R-ala ed integratori

R-ala fa ingrassare o favorisce la definizione? Il R-ALA è un integratore di acido alfa lipoico, e la R del nome serve a distinguere i due tipi diversi dell’acido in questione esistenti: S-ALA è infatti una forma sintetica di ALA ed è un partner molto meno potente della sua controparte naturale, il R-ALA per l’appunto.
Appositi studi scientifici hanno dimostrato che il R-ALA è un supplemento in grado di aiutare l’organismo nella produzione di ATP, permettendo ad esso di utilizzare sin da subito l’energia disponibile durante gli sforzi e le prestazioni muscolari, ed evitando così che quest’ultima venga depositata, come avviene con le cellule di grasso.

R-ala ed integratori

R-ala

Questa è un’azione molto importante nell’ottica di una perdita di peso significativa e di una migliore crescita muscolare, proprio perché il cibo non viene più immagazzinato, andando ad incrementare la probabilità di grassi e calorie in eccesso, ma viene usato immediatamente nei processi vitali del corpo, favorendo così specifici programmi di dieta e di allenamento.

Tale sostanza assiste inoltre i processi metabolici anaerobici attraverso i quali il corpo trasforma il cibo in energia.

R-ala in breve:

Benefici del R-ALA: permette di perdere peso e di bruciare i grassi in eccesso.

Per cosa si usa: aumenta l’energia del corpo, permette di eliminare le calorie extra, favorisce la salute delle cellule, migliora la funzione muscolare e del cervello.

Potenziali effetti collaterali: disturbi di stomaco, nausea, insonnia, diminuzione della glicemia.

Effetti benefici e proprietà dell'r-ala:

Sembra che l’integratore di R-ALA sia in grado anche di favorire le funzioni cerebrali: le persone che lo hanno provato sono concordi nell’affermare che aumenta il senso di consapevolezza. Tale sostanza può inoltre agevolare i diabetici, in quanto può regolare i livelli di diabete per l’appunto, e può aumentare l’energia del corpo sin da subito dopo la sua assunzione.

Il R-ALA è un potente antiossidante, in grado di contrastare ed eliminare l’azione negativa di numerosi radicali liberi, quali per esempio i superossidi, gli idrossil ed i perossil. In questa prospettiva, il supplemento in questione diventa utile come prodotto anti-età, proprio perché consente di rallentare il processo di invecchiamento, grazie anche alla sua capacità di reagire a certe proteine del corpo.

Il R-ALA aiuta inoltre ad abbassare il tasso di glicemia, che a sua volta abbassa i livelli di glucosio presenti nel sangue: studi hanno dimostrato che una diminuzione della glicemia contribuisce a mantenere le cellule sane nel tempo.

Tale sostanza possiede anche particolari proprietà epatoprotettrici ed antiossidanti che possono proteggere le cellule del sistema nervoso da determinate tossine, contro le quali il S-ALA non ha nessun effetto.

Supplementi di R-ALA

Il R-ALA lo si può ottenere tramite supplementi in forma di pillola o di polvere, che hanno entrambi una durata ed un’efficacia minore se vengono esposti per lunghi periodi di tempo a particolari condizioni, quali per esempio la luce solare, l’umidità ed il calore, i quali possono provocare degli effetti negativi.

E’ consigliato stare lontano da prodotti che combinano R-ALA e creatina, in quanto quest’ultima degrada la potenza della prima, vanificando l’assunzione e rendendola inutilizzabile.

Dosaggio r-ala:

Per iniziare, il dosaggio standard generalmente consigliato è compreso tra i 60 ed i 100 mg al giorno, e qualsiasi aumento del dosaggio deve essere accompagnato da un conseguente aumento del consumo di cibo.

Per funzionare correttamente infatti, il R-ALA deve essere assunto con il cibo, in quanto senza di esso non verrà prodotta abbastanza energia per alimentare la crescita muscolare.

Coloro che praticano un allenamento intenso e costante destinato a scolpire il proprio corpo, come i body builders, dovrebbero assumere circa 600 mg giornalieri della sostanza in questione per poter trarre reali benefici da essa.

Non vi è alcun motivo di aumentare il dosaggio a cifre superiori ai 600 mg, in quanto il corpo semplicemente non reagisce a quantità eccessive.

Se si ha intenzione di terminare l’assunzione di R-ALA, si dovrebbe ridurre il dosaggio costantemente nel tempo, fino ad arrivare alla gamma di 60-100 mg quotidiani.

Vista la particolarità del prodotto in questione tuttavia, è sempre consigliato rivolgersi al proprio medico di fiducia prima di cominciare con l’assunzione di tale integratore, in quanto egli sarà in grado di stabilire correttamente la quantità più appropriata, dopo aver analizzato caratteristiche fisiche, stato di salute e intenzioni di ognuno.

Effetti collaterali e controindicazioni R-ALA:

Non sono stati segnalati gravi effetti collaterali in seguito ad un’assunzione di integratori di R-LA che rientra nella norma: se si seguono strettamente i dosaggi consigliati infatti il prodotto in questione risulta essere sicuro ed efficace.

Un sovradosaggio di tale sostanza tuttavia può causare sintomi e disagi quali una lieve nausea, disturbi di stomaco e, in alcuni casi, l’insonnia. Può inoltre diminuire i livelli di zucchero presenti nel sangue per un breve periodo di tempo.

Il R-ALA riduce l’appetito per i dolci, proprio per il modo in cui controlla i livelli di glicemia. Dopo aver smesso di prendere tale sostanza si potrebbe andare incontro a conseguenze quali una diminuzione di energia o un aumento del peso corporeo.

Nel caso della comparsa di uno o più dei seguenti sintomi, è consigliato interrompere gradualmente l’assunzione di R-ALA, e, se continuano nel tempo, richiedere l’assistenza medica.

L'acido r-al viene spesso utilizzato come integratore dagli atleti che praticano bodybuilding.

Integratori alimentari

Lascia il tuo commento: