Raphanus sativus L., Ravanello

Le proprietà benefiche e curative del ravanello sono molte, è naturalmente ricco di sali minerali e vitamine B e C e questo ortaggio, di sapore lievemente piccante, viene utilizzato in insalate e pinzimoni, ma può anche essere utilizzato per la preparazione o la guarnizione di piatti a base di carne o pesce. I ravanelli migliori sono quelli più piccoli, perché quelli più grandi possono essere legnosi.

Raphanus sativus L., Ravanello

ravanello

Nome comune: ravanello, rapanello
Famiglia: Brassicaceae

Il ravanello è un ortaggio molto diffuso ed è la radice della pianta denominata Raphanus sativus.

La sua origine è orientale (Cina e Giappone per la precisione).

Possono essere conservati in frigorifero, ma vanno consumati prima che le foglie si affloscino.

Curiosità

  • I ravanelli possono essere di diverse forme: tondi, di forma allungata, striati di bianco, di colore rosso o bianco. Anche per le dimensioni ci si sbizzarisce: possono raggiungere il mezzo metro di lunghezza e i due kg di peso.
  • A Giava, invece, esiste un ravanello serpente che raggiunge i 50 metri di lunghezza.
    I ravenelli hanno solamente 11 kcal per 100 g: sono una delle verdure meno caloriche in assoluto.
  • Grazie alle colture in serra e all'importazione da altri paesi, lo si può trovare in commercio tutto l'anno. 

 

Raphanus sativus L., Ravanello ...

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: