Rassodare il viso

Rassodare il visoQuando si raggiunge un’età superiore ai 35 anni, i muscoli e la pelle passano in una fase, nota come periodo di maturazione. Arrivati a questo punto della propria vita la pelle tende a perdere la sua elasticità e luminosità. Il processo di invecchiamento sebbene lento è un cambiamento visibile anche dall’esterno.

Ogni cosa per rassodare il viso? Ad ogni modo è possibile combattere il processo di invecchiamento eseguendo esercizi che mirino a rassodare ed in conclusione migliorare l’aspetto della pelle e nello specifico del proprio viso. I primi segni visibili del processo di invecchiamento tendono a colpire proprio il viso: le linee che solcano le guance tendono ad evidenziarsi e divenire più profonde nel tempo. Il processo di invecchiamento della pelle è uno dei problemi che più preoccupa moltissime persone, in particolare donne, lungo il corso della propria vita. Alcune persone cercano di risolvere questi segni seguendo una dieta, ma tale soluzione non è una delle migliori dal momento che alle volte porta a problemi diversi come alla malnutrizione oltre che a problemi di salute. Altre persone ricorrono invece a metodi diversi e quindi ad interventi chirurgici. Nel caso in cui si preferisca optare per una differente soluzione è possibile rivolgersi a rimedi meno drastici come ad esempio a degli esercizi facciali.

rassodare il viso

rassodare il viso

Esercizi per rassodare il viso

Gli esercizi per il rassodamento del viso oltre che essere efficaci, sono molto facili da eseguire. È possibile eseguirli ovunque: in casa, in auto o in ufficio. I muscoli grazie all’esecuzione di questi esercizi si rafforzano ed in conclusione la pelle si tonifica e rassoda. Inoltre, alcuni di questi esercizi se eseguiti giornalmente possono aiutare a prevenire la stanchezza oltre che la formazione di una pelle flaccida. Il movimento e l’esercizio favoriscono per di più una maggiore luminosità del viso, che acquista in questo modo un colorito più acceso. Per concludere, con poche semplici mosse è possibile ottenere un notevole miglioramento riducendo le rughe, i cedimenti delle guance e la formazione del doppio mento. L’allenamento del viso oltre che non richiedere uno specifico luogo di esecuzione, non necessita neanche di un lungo periodo di tempo: è sufficiente dedicare solo qualche minuto, ovunque si ci trovi, per ottenere i primi risultati.

Nello specifico, per risolvere il problema del doppio mento è possibile eseguire il seguente esercizio: iniziate sdraiandovi sul pavimento o su di un letto e poggiate la testa a terra. Sollevate, dunque, il mento portandolo verso l’alto ed eseguendo dei movimenti molto lenti. Cercate di avvicinare il mento, quanto più possibile al petto. Mantenete questa posizione per qualche secondo, uno o due al massimo, quindi abbassate lentamente il mento tornando alla posizione di partenza. Ripete i movimenti per 5 o 10 volte durante i primi allenamenti ed aumentate poi il numero di ripetizioni sino ad arrivare a 50 volte; riuscirete così ad intensificare e rafforzare i muscoli del collo.

Il rassodamento del viso richiede di dedicare una certa attenzione anche ai muscoli della fronte; il rafforzamento dei muscoli della fronte previene la comparsa di rughe. L’esecuzione di esercizi mirati alla fronte, sono molto semplici da svolgere. Portate il dito indice di ogni mano pochi millimetri sopra alle sopracciglia. Provate a sollevare le sopracciglia verso l’alto, mentre allo stesso tempo le dita faranno pressione in verso opposto, verso il basso. È possibile ripetere l’esercizio da 5 a 10 volte durante le prime sessioni di allenamento.

Uno dei punti più importanti e da non trascurare del rassodamento del viso riguarda le guance. Mettete il dito indice, medio ed anulare di ognuna delle mani su ciascuna delle rispettive guance. Partendo da questa posizione iniziate a tirare verso il basso le guance con le dita ed allo stesso tempo cercate di sorridere. Dopo lo svolgimento di una serie di questi esercizi, avvertirete un certo miglioramento non solo per le guance, ma anche per la mascella. È un esercizio rassodante per tutta la parte inferiore del viso.

Affinché l’allenamento sia efficace per rassodare il viso è necessario centrare l’attenzione ad ogni parte di esso.

Creme per rassodare il viso

Esistono tantissime creme e prodotti per il viso, che variano in base alle loro proprietà ed ai loro costi. Le migliori creme viso sono generalmente le più costose. Ad ogni modo è possibile trovare delle creme efficaci anche nelle farmacie. È possibile ad esempio optare per una crema che contenga emollienti ed antiossidanti che assieme combattono il processo di invecchiamento della pelle. La funzione di creme a base di questi ingredienti è quella di rassodare la pelle oltre che il contorno occhi, ovvero la zona in cui si risentono maggiormente i segni dell’invecchiamento ed i primi cedimenti della pelle che portano in conclusione alla formazione delle borse sotto gli occhi.

Efficaci creme sono quelle a base di peptidi arricchiti da antiossidanti quali la vitamina E ed idratanti quali l’olio di avocado. Altro efficace ingredienti che è possibile trovare nelle creme viso è la vitamina A: questa riesce a ridurre efficacemente sia la lunghezza che la profondità delle rughe che solcano la pelle. A maggior ragione, l’efficacia di questa vitamina è incrementata quando vengono aggiunti altri ingredienti naturali come estratti di frutta ed alghe. Per ottenere ancora ulteriori benefici da creme ricche di vitamina A è possibile aggiungere alfa idrossiacidi.

Crema per rassodare il viso fatta in casa

Molto spesso si cerca di ottenere un viso rassodato mediante l’utilizzo di creme e prodotti specifici per la pelle. sono numerose le persone che ogni anno spendono molti soldi per l’acquisto di creme e lozioni per l’eliminazione di rughe o per il rilassamento cutaneo. Oltre che acquistare dei prodotti già pronti è possibile preparare la propria crema viso in casa. Il vantaggio di una crema fatta in casa non si limita al solo costo sicuramente minore, ma si riferisce anche al fatto che vengono utilizzati soli ingredienti naturali, senza l’aggiunta di sostanze chimiche che potrebbero in alcuni casi effettivamente danneggiare la pelle, anziché migliorarne l’aspetto.

Per la preparazione della vostra crema procuratevi un uovo e separandone il tuorlo dall’albume, montate quest’ultimo a neve sino a quando non si sarà formato un composto soffice. Avendo precedentemente pulito le mani, prendete l’albume appena montato a neve e cospargetelo sul viso e sul collo. Lasciate che il composto si asciughi sul viso per circa 10 minuti, dopo i quali potrete procedere sciacquando il viso con dell’acqua tiepida. È una maschera che rappresenta un ottimo rimedio per il rassodamento del viso.

Altra possibile opzione consiste nella preparazione di una maschera viso la cui base è composta da tè verde ed argilla in polvere. Procuratevi dunque i due ingredienti e mescolate un cucchiaio di solo tè verde aggiungendo dell’acqua, potete sostituire il tè con un cucchiaio di latte. Procedete aggiungendo due cucchiai di argilla alla volta. Continuate a mescolare il composto sino a quando i grumi saranno scomparsi e quindi sino a quando si sarà formato un composto compatto. Nel caso in cui il composto sia ancora troppo fluido, aggiungete dell’altra polvere di argilla, al contrario nel caso in cui sia troppo denso aggiungete dell’acqua. Ottenuto questo composto applicate uno spesso strato di pasta su viso e collo e lasciate asciugare per circa 10 minuti. Avendo fatto trascorrere il tempo necessario, sciacquate il viso con acqua tiepida e dopo asciugate con cura il viso.

Consigli ed avvertenze

Qualunque sia la crema che abbiate scelto di utilizzare è importante che la sua applicazione avvenga con le mani ben pulite. Applicare la miscela sul viso ed allo stesso tempo massaggiate la pelle con le dita, eseguendo dei movimenti circolari.

Evitare di utilizzare acqua troppo fredda o calda per sciacquare il viso, poiché un’eccessiva temperatura porta a chiudere i pori e quindi potrebbe portare ad irritazioni cutanee. Anche nella fase di risciacquo procedete eseguendo movimenti delicati e circolari che vadano dal basso verso l’alto. Al termine del risciacquo asciugate il viso con un asciugamano morbido, senza strofinare o tirare la pelle del viso.

Fate attenzione a non fare andare i prodotti che utilizzate a contatto con gli occhi. Quando si passa la crema intorno alla zona occhi, limitarsi a passare il prodotto senza avvicinarli troppo agli occhi. Per l’applicazione partire dalla parte esterna ed andare verso l’interno degli occhi sino a toccare il naso.

Rassodare il viso con semplici consigli ed esercizi

Bellezza corpo: uomo donna

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo rassodare il viso

Rassodare il viso

Ottimi indicazioni e consigli su come rassodare il viso. vedo già miglioramenti in poco tempo: sono ringiovanita di almeno 5-6 anni a detta di tutti! Grazie!!!

Lascia il tuo commento: