Rimedi naturali: Ricino

Il Ricino (nome scientifico Ricinus Communis L.) è usato come rimedio naturale per curare stitchezza, geloni, caduta dei capelli.

Rimedi naturali: Ricino

Ricino

Componenti attivi del Ricino: proteine, fitotossina (velenosa), gliceridi e acidi grassi.

Parti utilizzate: semi.

Arbusto dal fusto ramoso, di colore verde rossastro, foglie grandi e sparse con lembi dentati ai bordi.

I fiori sono maschili con un calice di cinque sepali e stami suddivisi e femminili in questi ultimi si trova l'embrione irto di punte.

Fiorisce in autunno e si riproduce per seme.

Rimedi per la stitichezza

  • Purgante: prendere a digiuno dai 30 ai 40 gr di olio di ricino (i bambini solo dai 15 ai 20gr) .

Rimedi per i geloni

  • Frizione: versare in un recipiente di cristallo 20 gr di olio di ricino, 5 gr di canfora e alcune gocce di lavanda. Scaldare a bagnomaria e quando il composto risulta bene amalgamato, ritirare dal fuoco e lasciare raffreddare. Frizionare due o tre volte al giorno i geloni con il composto ottenuto.

Rimedi per la caduta di capelli

  • Brillantina: mescolare 30 gr di olio di ricino con 15 gr di olio d'oliva e 20 gr di acqua di colonia. Usare una volta al giorno, questo composto aiuta a rinforzare i capelli. 

Ricino...

 

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: