Prurito rimedi naturali

I rimedi naturali contro il prurito possono essere molto utili per dare sollievo da questa fastidiosa sensazione che per vari motivi in forma occasionale oppure cronica disturbano il benessere. Il prurito è un disturbo della pelle che è spesso causato da sangue non puro. Può verificarsi sull’intero corpo oppure in una particolare area circoscritta. In parole semplici, esso può essere definito cone una sensazione che provoca il grattamento dell’area affetta. Il prurito, o pizzicore, è contagioso e si può estendere per contatto diretto o indiretto. Il prurito del corpo o quello generalizzato può essere dovuto ad alcuni materiali tossici presenti nell’organismo o essere il risultato di diversi disturbi. Il prurito in un’area particolare è principalmente dovuto a punture di insetti.

Prurito rimedi naturali

Prurito rimedi

Cause del prurito

  • pelle secca o infiammata
  • allergia
  • eczema
  • gravidanza
  • infestazione da parassiti
  • solventi e sostanze chimiche come i detergenti

Rimedi naturali per il prurito

  • per dare sollievo dal prurito è molto benefico un bagno alla menta piperita
  • se il prurito affligge un’area particolare, applicare del Vicks Vaporub può dare un sollievo immediato
  • miscelare una eguale quantità di miele e di polvere di cannella fino a renderla una pasta sottile. Applicare l’impasto sulle aree affette per fermare il prurito
  • mettere due tazze di farina d’avena in acqua calda e passare sulla zona interessata
  • fare una soluzione aggiungendo un quarto di parti di aceto di mele e mezza parte di acqua e lavare le parti interessate con questa soluzione
  • mettere una tazza di aceto bianco di vino nell’acqua del bagno e immergere il corpo per 5-10 minuti
  • applicazioni di olio di fegato di merluzzo o di aloe vera sulla parte affetta
  • per evitare il prurito e la pelle secca è opportuno utilizzare degli idratanti dopo ogni lavaggio
  • coprire l’area interessata con un impasto leggero fatto di olio di cocco e succo di lime
  • una dieta con poco sale è preferibile quando si soffre di pelle irritata
  • applicare olio di vitamina E
  • fare una miscela utilizzando aloe vera, olio di fegato di merluzzo, succo di limonre, olio di vitamina E e olio di germe di grano. Applicare questa mistura sull’area affetta.
  • anche l’applicazione di acqua calda sulla parte interessata può dare un certo solievo
  • applicazione di un impasto fatto mescolando bicarbonato di soda con acqua
  • l’olio di Neem è uno dei migliori rimedi per il prurito della pelle. Si può anche fare un bagno mettendo le foglie di Neem nell’acqua calda per il bagno
  • fare spugnature tiepide di tè verde e con impacchi di olio essenziale di Melaleuca, nota per le sue proprietà calmanti e disinfettanti
  • immergete dei rametti o fiori di lavanda in olio di oliva (circa 50 gr di lavanda in 200 gr di olio), lasciate riposare al buio per 15 giorni, filtrate e applicate prima della doccia
  • se il prurito è causato da una puntura di insetti, strofinare per qualche minuto sulla pelle colpita una cipolla tagliata a metà
  • fate bollire 1 litro di acqua fredda con 40 grammi di radice di carota selvatica per 10 minuti e poi filtrate con un colino. Lavate quindi diverse volte al giorno le parti affette da prurito con questo decotto, senza risciacquare
  • per il prurito al cuoio capelluto, usare uno sciampo al noce o all'argilla, insieme ad applicazioni di decotto di bardana, utile come tisana da bere, inoltre si possono fare degli impacchi specifici di fanghi per i capelli grassi.

Se il prurito riguarda le parti intime

  • evitare di indossare indumenti intimi sintetici  e colorato o pantaloni e calze troppo aderenti, per consentire alla zona genitale la corretta traspirazione, evitando così che le secrezioni ristagnino aumentando la probabilità di sovrainfezioni
  • usare gli assorbenti salvaslip solo nel periodo del ciclo mestruale
  • al mare o in piscina non tenere il costume bagnato, per evitare il proliferare di microrganismi
  • non usare disinfettanti e prodotti aggressivi per le lavande.

Dieta

  • evitare di mangiare zuccheri raffinati e sostituirli con quelli integrali
  • evitare spezie e cibi piccanti
  • integrare l’alimentazione con estratto di semi di pompelmo, utile per riequilibrare le cellule dell’epidermide
  • seguire un’alimentazione a basso contenuto di zuccheri e che favorisca l'equilibrio dell’intestino.

Anche se le cause del prurito possono essere molte e diverse, con i rimedi naturali si possono alleviare i sintomi e in alcuni casi anche curare le cause.

Semplici ma efficaci rimedi naturali per il prurito.

Naturale benessere

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo prurito rimedi naturali

Rimedi naturali per il prurito

Ringrazio per questo articolo completo di utili rimedi naturali contro il prurito. Mi sono stati utili e oltrettutto sono semplici ed efficaci guide naturali.

Ottimi consigli grazie.

Ottimi consigli. Provato con l'aloe: sollievo immediato

Utilizzando l'aceto di vino bianco mi ha risolto il problema del prurito alle gambe durante la notte. Grazie per i suggerimenti.

Lascia il tuo commento: