Rimedio per il mal di gola

Un rimedio per il mal di gola? Semplice basta scegliere quello più adatto in base alla propria condizione fisica.

Fortunatamente esiste più di un rimedio efficace e rapido contro il mal di gola, al mal di gola è un disturbo molto diffuso, in genere associato ad altre patologie, che rende difficile persino parlare o deglutire; per ridurre la condizione di dolore e di disagio e la sensazione di bruciore, in genere, si utilizzano i rimedi casalinghi che stanno diventando sempre più diffusi, in quanto, nella maggior parte dei casi, attraverso questi semplici rimedi, si riesce a migliorare notevolmente le condizioni del mal di gola.

Rimedio per il mal di gola

Rimedio mal di gola

Il mal di gola dura pochi giorni di solito, ma se cosi non fosse?

Il mal di gola, in genere, guarisce spontaneamente dopo pochi giorni, tuttavia, per alleviare il dolore che, spesso, ostacola le comuni attività quotidiane, si può ricorrere ai farmaci o ai rimedi naturali e casalinghi: i farmaci più utilizzati contro il mal di gola sono soprattutto gli spray e le compresse, tuttavia non sempre questi prodotti risultano efficaci, in quanto alla base del mal di gola c’è, quasi sempre, una patologia che deve essere trattata con farmaci più potenti, come, ad esempio, gli antibiotici, farmaci che, però, hanno bisogno di alcuni giorni per fare completamente effetto; i rimedi naturali e casalinghi, invece, forniscono un immediato sollievo e non comportano i numerosi effetti collaterali associati ai medicinali, inoltre utilizzando i rimedi naturali si limita il consumo di medicinali che, inevitabilmente, rende i batteri stessi che hanno causato il mal di gola resistenti al principio attivo del farmaco.

Un rimedio contro il mal di gola: il sale

Il sale, come rimedio naturale contro il mal di gola, è stato usato da sempre per preparare una soluzione di acqua e sale che, successivamente, veniva utilizzata per effettuare dei gargarismi; negli ultimi tempi, invece, è stato dimostrato che il sale può essere applicato direttamente sulla gola per lenire i dolori del mal di gola.

Come utilizzare questo rimedio

Il sale deve sciogliersi sulla superficie della gola senza essere ingoiato, quindi, dopo aver lasciato cadere pochi granelli di sale sulla gola, bisogna evitare di ingoiare la saliva, in modo da permettere al sale di agire sulla superficie della gola, il più a lungo possibile; la quantità di sale che deve essere utilizzata è a discrezione di chi sceglie questo rimedio, tuttavia si consiglia sia di non esagerare con le dosi, per evitare qualsiasi sensazione di fastidio, sia di lasciar cadere il sale direttamente in gola o, comunque, sulla parte posteriore della lingua, evitando di applicarlo sulla lingua, in quanto, oltre ad essere relativamente sgradevole, sarà del tutto inefficace.

Quando utilizzare questo rimedio

Il sale risulta particolarmente efficace se viene applicato prima di andare a dormire, in quanto, durante la notte, i batteri sulla gola si moltiplicano e crescono senza interruzione, in quanto non avviene il passaggio di liquidi o di cibo, di conseguenza l’azione del sale, durante la notte, risulta straordinariamente efficace.
Tuttavia, se il dolore associato al mal di gola risulta piuttosto acuto, è possibile utilizzare il sale anche durante il giorno, in modo da alleviare la sensazione di bruciore e di dolore.

Perché utilizzare questo rimedio

Le proprietà antibatteriche del sale sono conosciute da secoli, infatti, già dai tempi più antichi, questa sostanza veniva utilizzata per conservare la carne ed il pesce; il sale agisce distruggendo le pareti cellulari dei batteri, di conseguenza questi organismi si disidratano e muoiono.
Il sale, inoltre, è sempre disponibile ed agisce in tempi relativamente brevi, proprio per tale ragione, questo rimedio è preferibile a molti altri; i gargarismi con acqua salata sono un altro rimedio molto comune che sfrutta le proprietà benefiche del sale, tuttavia la quantità di sale contenuta nella soluzione acquosa, in genere, è insufficiente, di conseguenza i gargarismi non danno, sempre, il sollievo sperato.

Quando questo rimedio non è efficace

In molti casi, il mal di gola dipende da una infezione batterica, tuttavia, in altri casi, il mal di gola si sviluppa a causa di un virus: se il mal di gola dipende da una infezione virale, le proprietà antibatteriche del sale saranno del tutto inefficaci contro i virus, perciò si dovrà adottare un altro rimedio contro il mal di gola, che non sia il sale.
Nella maggior parte dei casi, comunque, il sale risulta efficace, perciò, indipendentemente dalla causa del mal di gola, vale la pena di provare questo rimedio ed osservarne gli effetti.

Altri rimedi contro il mal di gola

Esistono numerosi rimedi naturali e casalinghi contro il mal di gola, che vengono utilizzati con successo ed aiutano a lenire i dolori e la condizione di infiammazione associata al mal di gola.

I gargarismi

I gargarismi sono uno dei rimedi contro il mal di gola più utilizzati dagli adulti, mentre per quanto riguarda i bambini si consiglia di utilizzare altri rimedi, in quanto non sempre i bambini riescono ad effettuare i gargarismi correttamente. Questo rimedio, in genere, comporta un immediato sollievo, infatti già dopo una o due ore si possono avvertire i primi miglioramenti; gli ingredienti più comuni, che vengono utilizzati per preparare le soluzioni con le quali effettuare i gargarismi, sono il sale, il limone, l’aceto, il miele ed il pepe di caienna.

I massaggi

Effettuare dei massaggi sul collo, all’altezza della gola, aiuta a lenire la sensazione dolorosa associata al mal di gola; per un miglior effetto, si possono massaggiare sulla pelle gli oli essenziali, ad esempio si può preparare una soluzione con due gocce di timo, due gocce di sandalo, due gocce di mirra ed un cucchiaio di olio di oliva.
Per ridurre le condizioni del mal di gola, si può utilizzare una sciarpa che, avvolta intorno al collo, aiuta a mantenere calda la zona della gola.

L’aglio come rimedio

L’aglio come rimedio contro il mal di gola è conosciuto da tempo, infatti le proprietà antisettiche dell’aglio permettono di combattere con efficacia sia le infezioni batteriche sia le infezioni virali.
L’aglio può essere tenuto in bocca per un po’ di tempo o, secondo i gusti, si può scegliere di mangiare direttamente uno spicchio di aglio crudo o di aggiungere l’aglio finemente tritato in una zuppa calda; le persone che non sopportano assolutamente il sapore e l’odore dell’aglio possono assumere le compresse a base di aglio, disponibili in erboristeria o in farmacia.

Il limone

Uno dei rimedi più antichi contro il mal di gola è il limone: per preparare questo rimedio, si bucherella la buccia di un limone con una forchetta e si lascia il limone in forno, dopo averlo riscaldato ad una temperatura di circa 150-170 °C, finché il succo inizia ad uscire da questi fori; quindi, si lascia raffreddare il limone e, una volta raffreddato, si spreme il succo, aggiungendo la stessa quantità di olio di oliva e di miele.
Il composto così ottenuto deve essere miscelato con cura, quindi si può assumere, di tanto in tanto, un cucchiaio di questa soluzione.

Considerazione finale sul mal di gola e sul rimedio naturale più adatto

Il mal di gola è un disturbo molto comune che dipende, in genere, da una patologia alla base di origine virale o batterica; sebbene il mal di gola tenda a guarire spontaneamente già dopo pochi giorni, per lenire il dolore e ridurre la condizione di infiammazione, si possono adottare dei semplici ed efficaci rimedi casalinghi.
I rimedi più utilizzati contro il mal di gola sono i gargarismi, i massaggi ed altri rimedi naturali: tra questi rimedi naturali, uno dei più efficaci è, sicuramente, il sale, in quanto le proprietà antibatteriche del sale permettono di ridurre l’infiammazione associata al mal di gola, diminuendo, di conseguenza, anche la sensazione di fastidio.

Consigli e opinioni sul rimedio naturale più indicato contro il mal di gola.

Malattie

Lascia il tuo commento: