Rolfing: metodo Rolfing

Il metodo Rolfing prende il nome dalla biochimica americana Ida P. Rolf che lo sviluppò negli anni Cinquanta, il corpo a causa di errori posturali perde il proprio equilibrio, offrendo alla forza di gravità numerosi "punti deboli".

Rolfing: metodo Rolfing

Rolfing

Rolfing è simile a un massaggio intensivo e si basa sul principio dell'influsso esercitato dalla forza di gravità terrestre sull'essere umano.

Ecco perché è bene combattere le abitudini posturali sbagliate, causa molto spesso di sclerosi ai tessuti connettivi, di notevoli compromissioni a carico dei muscoli e delle vene e di un indebolimento generale di tutta la struttura corporea.

La manipolazione dei tessuti connettivi riassesta le parti del corpo disequilibrate e, da un punto di vista più generale, il sistema Rolfing allevia stati di affaticamento fisico ed influisce positivamente anche sulla psiche.

Il terapeuta, dopo essersi informato se il paziente soffre di malattie all'apparato motorio, ne manipola il tessuto connettivo con le dita, le mani e te nocche e registra, con fotografie, l'impatto del trattamento sulla postura

Attraverso il massaggio intensivo vengono corretti errori della postura e le parti del corpo disassate vengono riportate in equilibrio.

Le articolazioni riacquistano i movimenti naturali, gli indurimenti nei tessuti si sciolgono, il corpo viene sollecitato ad assumere una postura armonica e a mantenerla.

In questo modo l'energia della forza di gravità può scorrere nuovamente libera attraverso tutto l'organismo.

Inoltre, la terapia libera emozioni molto forti: vecchie malattie e ferite possono essere "rivissute" e problemi psichici repressi possono risvegliarsi.

Applicazioni con il metodo Rolfing :

  • lenisce gli affaticamenti cronici e i dolori causati soprattutto da una cattiva postura e da tensioni. Può essere praticato con buoni risultati anche su pazienti anziani.
  • è efficace in caso di dolori alla schiena, di sclerosi muscolare alle spalle e alla nuca e di cefalee croniche, di comparsa di logoramento delle articolazioni dell'anca e delle ginocchia, errori di postura dei piedi e della mandibola e in seguito a operazioni di ernia al disco.
  • può essere d'aiuto per disturbi digestivi o disfunzioni mestruali.
  • La posizione delle singole vertebre del torace influenza molto la respirazione. Se la colonna vertebrale è libera e rilassata, il respiro può fluire senza impedimenti e il sangue può essere adeguatamente ossigenato.
  • Il ripristino dì una postura corretta sollecita il ricambio energetico di tutto il corpo, favorendo le capacità di auto guarigione del paziente.
  • La rinnovata sensazione fisica influisce positivamente anche sulla psiche.

Il metodo Rolfing non deve essere effettuato in caso di dolori reumatici acuti, di osteoporosi odi sindromi muscolari degenerative.

Sconsigliato anche a pazienti soggetti a gravi malattie organiche devono sottoporsi al trattamento solo previa autorizzazione medica.

Metodo Rolfing...

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: