Rossore lacrimazione degli occhi

Rossore e lacrimamazione eccessiva degli occhi? Lacrimazione e rossore degli occhi a causa di irritazioni sono un fastidio, ma anche un inestetismo del corpo classico ed è un classico, come possono essere la cellulite, le rughe, pero gli occhi sani sono anche occhi belli ed è questo un motivo in più per proteggere gli occhi dallo stress cui sono sottoposti giorno per giorno a causa di inquinamento atmosferico,fumo delle sigarette, freddo; ma anche a causa di un forte impegno della vista (un lavoro che costringe a visualizzare un videoterminale per molte ore al giorno oppure a impegnare lo sguardo guidando per percorsi lunghi o a leggere molto) o dell'uso di lenti a contatto

Rossore lacrimazione degli occhi

Rossore occhi

Alcune cause dello stress possono essere eliminate, altre soltanto ridotte mettendo l'occhio nelle condizioni più favorevoli per affrontare al meglio lo sforzo; tuttavia non possiamo risolvere sempre il problema alla radice.

Rimedi naturali da erboristeria per il rossore degli occhi (colliri e impacchi)

Gli occhi molto delicati oppure gli occhi che subiscono notevole stress diventano spesso rossi e gonfi.

Non si tratta di un problema da trascurare, perché non salvaguardare la vista proteggendoci anche dai piccoli fastidi quotidiani, sul lungo termine può avere conseguenze negative per la salute dei nostri occhi.

In caso di irritazioni e leggeri fastidi degli occhi la medicina naturale può fornire un aiuto efficace.

I colliri a base di Altea (una pianta erbacea perenne che possiede un’azione lenitiva sulle mucose), di Eufrasia (una pianta semiparassita che cresce nei pascoli, al margine dei boschi), o di Finocchio (selvatico o coltivato) aiutano a ridare sollievo agli occhi irritati.

Il fiore dell’Eufrasia, inoltre, unito a quello della Camomilla, rinfresca il contorno occhi e aiuta nell'igiene oculare.

La Camomilla può essere utilizzata anche da sola in molteplici modi: si possono realizzare lavaggi oculari, impacchi e compresse decongestionanti, bagni oculari e lozioni palpebrali, colliri per lenire le infiammazioni oculari.

Gli infusi di Camomilla devono essere filtrati perfettamente: a questo scopo si può utilizzare una garza sterile per evitare che i piccoli fiori tubolari attraversino i normali filtri; le impurezze contenute in un infuso non perfettamente filtrato, infatti, potrebbero provocare danni anche gravi agli occhi.

Il consiglio dell'erborista guiderà nella scelta del prodotto e della forma di applicazione da preferire a seconda del disturbo che l'occhio manifesta.

Dall'ottico: i colliri senza conservanti

Chi non è appassionato di fitoterapia e preferisce affidarsi al proprio ottico piuttosto che all’erborista, può comunque utilizzare colliri naturali e privi di conservanti. I colliri naturali non hanno gravi controindicazioni e possono essere usati anche per occhi che hanno generalmente manifestato intolleranza per altri tipi di colliri: l'assenza di conservanti infatti li rende più tollerabili.

I colliri a base di Ipromellosa, ad esempio, sono in grado di stabilizzare il film lacrimale sulla superficie corneale formando in tal modo un film protettivo trasparente: sono dunque perfetti, tra l'altro, per chi ha prova fastidio quando utilizza le lenti a contatto o ha, addirittura, difficoltà ad indossarle a causa di una lacrimazione insufficiente. Tali colliri, lubrificando la superficie oculare, permettono alle lenti a contatto di aderire più facilmente alla cornea e donano un sollievo prolungato agli occhi.

In ogni caso occhio all'occhio

Qualunque sia il proprio atteggiamento verso la medicina naturale, bisogna far attenzione ai segnali che il nostro corpo ci manda: arrossamenti e bruciori degli occhi possono essere causati dallo stress, ma possono anche essere sintomo di problemi più complessi.

Disturbi di questo tipo, se prolungati, devono essere subito comunicati al proprio oculista che potrà verificare con una visita accurata se sussistono o meno patologie oftalmiche.

Rossore e lacrimazione degli occhi

Naturale benessere

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo rossore lacrimazione degli occhi

Vi sarei grata se mi consigliaste delle buone compresse imbevute di sotanze naturali efficaci per decongestionare i miei occhi, premetto che sto molto al computer, i miei occhi si stancano facilmente, si arrossanno e fanno male, in attesa di vostre informazioni in merito, colgo l'occasione per porgere cordiali saluti, Antonella Ottolini

Ho 50 anni... ho sempre avuto fin da ragazzo un eccessiva quantita che pero non si deposita sull'angolo dell'occhio ma risiede come una sorta di fili su tutto l'occhio e pertanto mi provoca un senso di prurito e quindi rossore perchè cerco di eliminare appunto questo prurito...... ho gli occhi chiari (non so se questo possa essere la causa) grazie Ignazio

Ciao, volevo rispondere a Salvatore Rizzo, sempre che non abbia risolto già il suo problema, anch'io avevo lo stesso problema da un anno circa, ho trovato l'oculista giusto, vecchio stampo, che mi ha aperto il tunnel lacrimale, mi ha messo un attrezzo piccolino nel buchetto del tunnel e poi con una siringa d'acqua ha provato varie volte finché c'è riuscito. Un po' di collirio antibiotico e sistemato tutto. ciao
Francesca

Lascia il tuo commento: