Rubia tinctorum, Robbia

La pianta di robbia domestica (radice) ha proprietà diuretica ed anti-infiammatoria ed è utilizzata per cistiti,contro i reumatismi, costipazione, facilita il parto e soprattutto è usata in erboristeria per la preparazione di tinte per capelli e tintoria in generale.

Rubia tinctorum, Robbia

Robbia

Nome comune: robbia

Famiglia: Rubiaceae

La robbia appartiene alla famiglia delle Rubiacee, una tipologia di piante coltivate per la produzione di caffè, prodotti per medicina e liquoreria o per ornamenti (Gardenia, Hamelia).

La garanza (o robbia) è la più importante pianta tintoria, dalle cui radici si estraeva il principio colorante, attualmente noto chimicamente come alizarina. 

Da questo, per reazione chimica e precipitazione con allume ciene ottenuta una lacca rosso violetto: particolarmente apprezzata quela ottenuta a partire dalla specie Rubia tinctoria.

Curiosità 

  • La robbia è conosciuta fin dall'antichità ed è stata citata da Vitruvio, Plinio e Heraclius.

Rubia tinctorum, Robbia

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: