Rughe anti rughe

Le rughe del viso più tipiche sono le rughe d'espressione, le rughe del contorno occhi e del contorno labbra, quando si sente la parola rughe, scatta in automatico anti rughe come difesa contro le rughe. Esistono numerosi trattamenti per le rughe ma non sempre sono una soluzione immediata.

Rughe anti rughe

Rughe

Per Eliminare le rughe che si trovano nel contorno occhi o che siano le classiche rughe di espessione è un cammino lento che deve essere svolto con costanza.

Ricordiamo che le rughe sono il classico fenomeno dovuto all'invecchiamento, praticamente quando la pelle diventa matura.

Man mano che invecchia, la pelle diventa più fragile, meno elastica, meno compatta, e meno nutrita a causa di una insufficienza funzionale determinata dai danni indotti dalla continua esposizione agli agenti esterni oltre che dalla progressiva degenerazione del tessuto elastico.

Più precisamente l’epidermide “in toto” si assottiglia, soprattutto a carico degli strati vitali, mentre nello strato corneo le cellule si stratificano provocando un aumento dello spessore degli strati epidermici più esterni; diminuisce inoltre l’adesione tra le cellule cornee ed aumenta di conseguenza la desquamazione.

La zona di confine tra derma ed epidermide si appiattisce e si verifica un rallentamento nella produzione di nuove cellule da parte dello strato germinativo dell’epidermide con un conseguente allungamento del tempo di “turn over” delle cellule epidermiche.

Spesso compaiono anche antiestetiche macchie brune sulla superficie epidermica a causa di un’irregolare sintesi di melanina da parte dei melanociti presenti nello strato germinativo dell’epidermide.

Contemporaneamente nel derma si assiste alla diminuzione sia del numero che delle dimensioni dei fibroblasti associata ad una ridotta sintesi di matrice extracellulare:

istologicamente e biochimicamente e’ stato dimostrato che la componente fibrosa del tessuto connettivo dermico e’ soggetta a cambiamenti nel numero e nello spessore delle fibre collagene (incremento dei legami crociati) e nell'attivita’ metabolica dei polisaccaridi presenti nel derma.

Ai cambiamenti sopra menzionati, si sovrappongono fattori endogeni - la produzione di radicali liberi dell'ossigeno e’ una delle maggiori cause di invecchiamento - e ambientali (la radiazione solare) che determinano sia un'accelerazione dei processi di invecchiamento cutaneo che una trasformazione patologica del processo stesso.

I vasi sanguigni, a loro volta, si alterano: ne diminuisce il numero e se ne irrigidiscono le pareti.

Anche la riserva di grasso sottocutaneo si modifica: si assiste all'aumento delle dimensioni degli adipociti che lo costituiscono. Il risultato di tutti questi processi “nascosti” è, in superficie, la progressiva comparsa delle rughe.

E' scontata la domanda:

Quali sono i fattori responsabili dell’invecchiamento cutaneo che portano alla fformazione delle rughe?

  • la predisposizione familiare, quindi il patrimonio genetico ereditato dai genitori;
  • la forza di gravità che trascina i tessuti verso il basso;
  • le espressioni e gli atteggiamenti assunti dal viso parlando, dormendo, ecc.;
  • l’eccessiva esposizione alle radiazioni ultraviolette che inducono formazione di radicali liberi.

I radicali liberi hanno più di tutti gli altri fattori un ruolo fondamentale nella degenerazione del tessuto connettivo che porta inevitabilmente alla comparsa delle rughe.

Infatti, i radicali liberi dell’ossigeno, se non controllati dai naturali sistemi di difesa cellulare, provocano alterazioni ossidative a carico delle fibre proteiche del derma, del DNA cellulare e dei fosfolipidi costituenti le membrane biologiche.

Essi sono in grado di provocare seri danni alle singole cellule ed ai tessuti nel loro insieme, tanto che vengono considerati responsabili di tutti i fenomeni tipici dell’invecchiamento: da quelli del cervello e del cuore a quelli delle arterie e della pelle che è anche sottoposta al “bombardamento” dei raggi UV.

Gli UV raggiungono gli strati profondi del derma provocando formazione di radicali liberi con conseguente degradazione delle fibre elastiche e denaturazione del collagene (elastosi e collagenosi), fenomeno che si traduce in un precoce invecchiamento cutaneo, il cosiddetto “photoaging”.

Un trattamento cosmetico quotidiano idratante, nutriente e protettivo ma soprattutto antiradicalico può contrastare questi processi posticipando la comparsa dei tipici inestetismi che caratterizzano le pelli precocemente invecchiate.

Causa delle rughe

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: