Salute alimentazione

La salute passa innanzitutto per l' alimentazione e per stare in salute ed avere cura della propria alimentazione sono molto utili consigli, pareri, documenti e notizie informative espressamente dedicate all'argomento.

  • Radicchio: il radicchio ha molte proprietà benefiche

    Volete conoscere un po’ meglio il radicchio? Considerato per molti come un semplice contorno per i piatti autunnali, il radicchio è in realtà una vera e propria miniera di energia e nutrimento per il corpo, fattore da non sottovalutare soprattutto se ci apprestiamo ad affrontare i gelidi mesi invernali. Il radicchio ha acquisito il marchio IGP (indicazioni geografiche protette) per le zone di Treviso, Castelfranco Veneto, Chioggia e Verona, vero e proprio motivo di vanto per la nostra penisola che non smette mai di consolidare il valore della propria tipicità e tradizione, in particolar modo di quella agricola e, di conseguenza, culinaria. Il radicchio può essere di colore verde brillante o rosso intenso, anche se per la maggior parte delle ricette tradizionali è il secondo il preferito nella cucina Veneta: oggi non solo vedremo quanto sia eccezionalmente nutriente questo fantastico ortaggio, ma vi sveleremo anche alcune ricette davvero gustose per preparare dei piatti a base di radicchio durante il periodo autunnale, quando è possibile trovarlo perfettamente fresco ed al massimo delle sue proprietà nutrizionali. 
  • Avitaminosi

    Avitaminosi - Sintomi e cause avitaminosi
    L' avitaminosi è una patologia legata alla carenza di vitamine dai sintomi di versi in base al tipo di vitamina per il quale l'organismo è carente, le principali forme di avitaminosi sono state individuate agli inizi del millenovecento: periodo in cui si è così riconosciuto che alcune malattie, in passato molto gravi e diffuse, sono dovute a carenze vitaminiche come ad esempio lo scorbuto dovuto alla carenza di vitamina C, il beri-beri a carenza di vitamina B1, la anemia perniciosa per carenza di vitamina B12 e la pellagra dovuta alla carenza di vitamina PP.
  • Glutatione

    Glutatione a cosa serve? Il glutatione è uno degli antiossidanti più efficaci e potenti che vengono prodotti dal corpo, che lo utilizza con facilità in numerosi processi vitali. I supplementi di tale sostanza stanno ottenendo una popolarità in costante aumento, in quanto portano con sé tutta una serie di vantaggi e benefici che possono garantire in modo significativo un miglioramento delle condizioni di salute generale.
  • Migliorare la memoria ed alimentazione

    Migliorare la memoria - Come migliorare la memoria con l'alimentazione
    Come migliorare la memoria? Altro che tecniche particolari, l'alimentazione aiuta a migliorare la memoria, poichè parecchi alimenti naturali possono favore tale funzionalità, Da secoli uno dei principali argomenti che incuriosisce l’uomo e spinge i ricercatori ad avviare studi in questione è quello che riguarda la mente umana ed il cibo, analizzando il legame che intercorre tra di essi: esistono davvero degli alimenti che favoriscono la memoria? Il cibo può aumentare la potenza del cervello?
  • Vitamina b 12 dove si trova?

    Vitamina b 12 dove si trova? Quali cibi contengono la vitamina b 12?
    In natura in quali cibi si trova la vitamina b 12? Innanzitutto favoriscono la produzione di globuli rossi e prevengono l’anemia, poi ancora permettono alle cellule nervose di svilupparsi adeguatamente e aiutano le cellule a metabolizzare proteine, carboidrati e grassi. Vi sono dei sintomi che possono indicare una carenza di vitamina B12, con conseguente necessità di mangiare più alimenti che contengono questa stessa vitamina.
  • Alimenti vitamina e

    Alimenti con vitamina e - Cibi e alimenti ricchi di vitamina e
    Gli alimenti che contengono la vitamina e sono moltissimi, e quando si parla di vitamina E si intende un gruppo di 8 vitamine liposolubili divisibili a loro volta in due categorie chiamate tocoferolo e tocotrienoli, entrambe utili per prevenire l’invecchiamento e lo stress ossidativo del corpo. Assumere la giusta quantità di vitamina E infatti può aiutare a prevenire  malattie cardiache, cancro e danni oculari legati all'età come la degenerazione maculare; ma non bisogna abusarne perché l’eccessiva assunzione di vitamina E può portare a problemi legati alla mancata coagulazione del sangue come le emorragie.