Salute alimentazione

La salute passa innanzitutto per l' alimentazione e per stare in salute ed avere cura della propria alimentazione sono molto utili consigli, pareri, documenti e notizie informative espressamente dedicate all'argomento.

  • Cetriolo: proprietà e storia del cetriolo

    Il cetriolo, conosciuto anche con il nome Cucumis Sativus, è un ortaggio appartenente alla famiglia delle Cucurbitaceae, dentro la quale troviamo le zucchine, le angurie ed una buona varietà di verdure caratteristiche dei mesi estivi. Sebbene il cetriolo sia originario dell’India è da secoli ampiamente apprezzato in tutto il territorio Europeo, così come in quello Americano, per diversi motivi che vanno al di là del semplice gusto o sapore: il cocomero è infatti noto per le sue caratteristiche che lo rendono un importante fonte di energia e vitalità per l’organismo, soprattutto nei mesi compresi tra maggio e luglio quando la loro carica nutrizionale è al massimo. Ad ogni modo le coltivazioni e le serre predisposte per la crescita di questo ortaggio sono oramai sparse in tutto il Mondo, motivo per cui non è affatto difficile reperire il cetriolo durante qualsiasi periodo dell’anno, in qualunque luogo vi troviate: vediamo ora di comprendere meglio i benefici e le proprietà di questo ortaggio che può essere integrato a qualsiasi tipo di alimentazione, così come abbinato a praticamente qualsiasi ricetta possa venirvi in mente.
  • Miele di Acacia

    Miele di Acacia - Proprietà e benefici del miele di acacia
    Il Miele di Acacia è il più conosciuto, maggiormente apprezzato e richiesto per le sue proprietà terapeutiche, senza dubbio il miele uniflora più presente nei punti vendita di ogni dimensione, dalla grande distribuzione al piccolo negozio di paese, ma anche nei negozi specializzati, dove si possono trovare mieli di acacia biologici tipici di varie zone di produzione, come ad esempio il miele di acacia del Montello, il miele di acacia delle Prealpi Piemontesi,  il miele di acacia delle Prealpi Lombarde, il miele di acacia di Toscana.
  • Alimenti contro la candida

    Alimenti candida - Alimenti da evitare e consigliati contro la candida
    Contro la candida albicans alcuni alimenti sono consigliati mentre altri sono da evitare, la candida albicans è un lievito appartenente al genere Candida che si trova normalmente nel nostro organismo, nell’apparato digerente e nel tratto genitale-urinario; questi batteri si trovano in equilibrio con gli altri batteri non dannosi del nostro corpo e sono tenuti sotto controllo dal sistema immunitario, ma possono essere soggetti ad una crescita smisurata e dannosa, in caso di indebolimento del sistema immunitario o di mancanza di batteri probiotici, uccisi ad esempio dagli antibiotici.
  • Come si produce il miele

    Miele come si produce - Come si fa il miele è una bella domanda
    Quando si parla di miele, la curiosità sale, specialmente quando si pensa a come si produce e a come si fa il miele, questa è una domanda che sicuramente si pongono molti consumatori che ogni giorno restano entusiasti dei benefici derivanti dal consumo di questo netterale completamente naturale. E noi siamo qui con il presente redatto appposta per rispondere a tale quesito.
  • Fegato sano

    Come avere un fegato sano - Fegato sano con dieta e alimentazione
    Per avere un fegato sano i consigli sono sempre i soliti, dieta e alimentazione, il fegato è l’organo più importante dell’apparato digestivo e il più grande dell’intero corpo umano. Difficile stilare una classifica degli organi umani in ordine di importanza: senza cuore il sangue non verrebbe pompato in tutto il resto del corpo, senza polmoni non si ossigenerebbe il sangue, senza stomaco non sarebbe possibile la digestione del cibo ecc., ma senza il fegato tutti questi organi non riuscirebbero a svolgere le loro funzioni.
  • Vitamina b4

    Vitamina b4
    La scoperta della vitamina B4 risale ancora al 1934 periodo in cui tramite uno studio sui ratti alimentati con dieta sintetica si stabilì che le lesioni della pelle erano dovute alla mancanza di un fattore vitaminico idrosolubile contenuto in estratti di lievito, e dopo questa scoperta prese il nome di vitamina b4 ed isolata, cristallizza e sintetizzata verso al fine del 1938.