Salute alimentazione

La salute passa innanzitutto per l' alimentazione e per stare in salute ed avere cura della propria alimentazione sono molto utili consigli, pareri, documenti e notizie informative espressamente dedicate all'argomento.

  • Chitosano a cosa serve

    Chitosano a cosa serve - Ecco a cosa serve il chitosano
    A cosa serve il chitosano? Il Chitosano è stato considerato a lungo come una sostanza dalle proprietà portentose. Infatti, legandosi ai grassi del nostro corpo, fa si che essi non si accumulino nei tessuti. Il Chitosano è un inibitore del grasso, per chi è intenzionato a perdere peso può rivelarsi un ottimo ausilio naturale in quanto è composto dalla Chitina: un importante polisaccaride conosciuto per le sue lodevoli proprietà. La chitina viene ricavata dai gusci dei crostacei.
  • Vitamina b 12 dove si trova?

    Vitamina b 12 dove si trova? Quali cibi contengono la vitamina b 12?
    In natura in quali cibi si trova la vitamina b 12? Innanzitutto favoriscono la produzione di globuli rossi e prevengono l’anemia, poi ancora permettono alle cellule nervose di svilupparsi adeguatamente e aiutano le cellule a metabolizzare proteine, carboidrati e grassi. Vi sono dei sintomi che possono indicare una carenza di vitamina B12, con conseguente necessità di mangiare più alimenti che contengono questa stessa vitamina.
  • Alimenti contro l'invecchiamento

    Alimenti contro l'invecchiamento - Vari alimenti anti invecchiamento
    E' vero che esistono alimenti anti invecchiamento? È noto a tutti che la stragrande maggioranza delle persone vorrebbe invecchiare il più tardi possibile, non è un obiettivo molto difficile da raggiungere, la via da seguire, per ottenere ottimi risultati e rallentare l’invecchiamento, è quella del cibarsi in modo corretto, basta concentrarsi su delle semplici linee guida generali, queste sono essenziali per l'anti-invecchiamento  e sono legate ad alcune regole fondamentali.
  • Corretta alimentazione giornaliera

    Corretta alimentazione giornaliera - Alimentazione giornaliera
    Con una corretta alimentazione giornaliera possiamo godere di molti benefici, primo tra tutti la salute, di norma un uomo adulto di corporatura media non dovrebbe introdurre meno di 1500kcal al giorno e una donna di non meno di 1200, poichè scendere sotto il proprio fabbisogno giornaliero può essere controproducente sia per la salute che per la perdita di peso. In media le calorie giornaliere da introdurre sono intorno alle 1800-2200, dove si consiglia di inserire il 55-60% di carboidrati, il 25-30% di grassi e il 10-15% di proteine.
  • Avitaminosi

    Avitaminosi - Sintomi e cause avitaminosi
    L' avitaminosi è una patologia legata alla carenza di vitamine dai sintomi di versi in base al tipo di vitamina per il quale l'organismo è carente, le principali forme di avitaminosi sono state individuate agli inizi del millenovecento: periodo in cui si è così riconosciuto che alcune malattie, in passato molto gravi e diffuse, sono dovute a carenze vitaminiche come ad esempio lo scorbuto dovuto alla carenza di vitamina C, il beri-beri a carenza di vitamina B1, la anemia perniciosa per carenza di vitamina B12 e la pellagra dovuta alla carenza di vitamina PP.
  • Morbo di crohn diagnosi

    Morbo di crohn diagnosi - Come si diagnostica il morbo di crohn
    La diagnosi del morbo di crohn non è semplice, per avere un sicuro responso si dovranno effettuare una serie di test per escludere altre possibili cause di sintomi, esempio la colite ulcerosa ( una condizione che verifica l'infiammazione del colon). Altri elementi che possono contribuire sono; diete, recenti viaggi all’estero (spesso si incorre alla “ diarrea del viaggiatore”), alcuni farmaci OTC (da banco). Il medico dovrà tener presente la familiarità, controllare il polso, la pressione, analizzare peso/altezza, la temperatura, un esame fisico dell’addome. Si dovranno effettuare esami del sangue approfonditi, i quali possono essere utilizzati per valutare una serie di fattori, tra cui, infiammazioni generali nel corpo, se si dispone di una infezione, se si hanno bassi livelli di globuli rossi (anemia ) potrebbe suggerire che i globuli rossi si siano malnutriti. È possibile venga richiesto l’esame delle feci per accertarsi che non vi sia sangue e muco, eliminando l’ipotesi di altre malattie da infezione parassitaria, come il nematode.