Salute alimentazione

La salute passa innanzitutto per l' alimentazione e per stare in salute ed avere cura della propria alimentazione sono molto utili consigli, pareri, documenti e notizie informative espressamente dedicate all'argomento.

  • Alimenti contro il gonfiore addominale

    Alimenti contro il gonfiore addominale - Alimenti anti gonfiore
    Contro il gonfiore addominale o gonfiore di stomaco la scelta di determinati alimenti è molto importante dato che la sensazione di gonfiore allo stomaco e il desiderio di avere un ventre piatto sono comuni a tutte alle donne, infatti il gonfiore addominale, oltre ad essere esteticamente brutto, causa, anche, un vero e proprio disagio fisico: fortunatamente, gli esperti ritengono che questa condizione può essere eliminata senza troppa fatica; infatti, non trattandosi di chili di grasso accumulati, ma, solamente, di una temporanea distensione addominale, che di tanto in tanto affligge praticamente tutti,
  • Cibi ed alimenti lassativi

    Cibi ed alimenti lassativi - Alcuni alimenti e cibi lassativi naturali
    I cibi ed alimenti lassativi naturali esistono in abbondanza, quindi zero scuse, per migliorare la propria alimentazione, ecco cibi ed alimenti che causano la stitichezza e gli alimenti che aiutano a combatterla, tutti prima o poi possono sperimentare la spiacevole esperienza della stitichezza, e spesso questo problema può essere risolto con un cambiamento di dieta e di stile di vita. Ma prima, che cosa causa la stitichezza? La stitichezza potrebbe essere definita come una forte difficoltà di evacuazione a causa di feci secche, situazione dovuta al fatto che il cibo passa troppo lentamente attraverso l’intestino crasso, e questo porta ad una frequenza di defecazione che diminuisce moltissimo, arrivando addirittura anche ad una volta ogni due settimane.
  • Miele di castagno

    Miele di castagno - Benefici e proprietà del miele di castagno
    Per via delle sue proprietà ed il buon sapore, il miele di castagno è uno dei più importanti nella gamma dei mieli di produzione nazionale, con le sue varianti secondo il luogo di provenienza, ad esempio il miele di castagno della Calabria, il miele di castagno delle Langhe, il miele di castagno della Valdastico, e tanti altri, tutti ottimi e con la propria personalità, dovuta al clima e al tipo di terreno della zona da cui proviene e dalla varietà del castagno.
  • Mangiare light

    Mangiare light - Mangiare light è facilissimo e fa dimagrire la pancia
    Mangiare light è facilissimo ed aiuta a dimagrire, un alimento “light” per essere considerato tale deve avere almeno il 30% calorie in meno rispetto al prodotto omonimo tradizionale, quindi si mangia un alimento che fa ingrassare di meno ed è per questo che mangiare light è un ottimo metodo per chi vuole perdere peso perché si può mangiare la stessa quantità di un alimenti introducendo meno calorie.
  • Istamina: cosa è l' istamina

    Istamina - Dieta e scelta degli alimenti da evitare o da consumare
    Istamina e allergie: la produzione di istamina, quindi, può essere innescata dall’organismo durante le reazioni allergiche, in quanto l’organismo tende a produrre una elevata quantità di istamina come difesa naturale da una sostanza che viene riconosciuta come estranea, vale a dire un allergene, quindi una sostanza che scatena una reazione allergica; l’organismo, al tempo stesso, può essere intollerante all’istamina e scatenare una reazione se si assumono alimenti contenenti una elevata quantità di questa sostanza: le persone affette da intolleranza all’istamina, in genere, hanno un basso livello di uno dei due enzimi che si legano all’istamina e la metabolizzano, vale a dire la diammina ossidasi e l’istamina N metiltransferasi.
  • Morbo di crohn intestino

    Morbo di crohn intestino
    Il morbo di crohn è una patologia che riguarda l'intestino, nella malattia di Crohn, vi sono due complicanze che posso risultare abbastanza comuni nella percentuale globale delle persone interessate dalla malattia: occlusione intestinale fistola (lesione del tessuto) Nel primo caso, a causa di un'infiammazione intensiva, le sezioni delle viscere possono restringersi e indurirsi, bloccando il contenuto intestinale nelle visceri, questa ostruzione porta all’interruzione del passaggio delle feci le quali passeranno solo ad uno stato liquido, questo comporta dolori addominali e crampi, vomito, gonfiore e la spiacevole sensazione di gonfiore nell'addome.