Salute alimentazione

La salute passa innanzitutto per l' alimentazione e per stare in salute ed avere cura della propria alimentazione sono molto utili consigli, pareri, documenti e notizie informative espressamente dedicate all'argomento.

  • Vitamina A

    A cosa serve e in quali cibi si si trova la vitamina a
    Dove si trova e a che cosa serve la vitamina A? La vitamina A è una sostanza giallo pallida insolubile in acqua, solubile invece nei grassi e per questo motivo fa parte del gruppo delle vitamine liposolubili, solitamente in parte viene assunta come tale nella dieta, in parte è prodotta nell'organismo per trasformazione dei caroteni, pigmenti giallo-arancione presenti nelle piante. La vitamina A si trova in alimenti di origine animale, come il latte, il tuorlo d'uovo, il formaggio ed il burro. La margarina la contiene solo se durante il procedimento industriale di preparazione viene aggiunta artificialmente. Anche il fegato è assai ricco di vitamina A e così pure l'olio di fegato di pesci (merluzzo, tonno). I caroteni, precursori della vitamina, sono abbondantemente distribuiti negli alimenti vegetali: i più ricchi sono le albicocche, le arance, le carote, il cavolo, il crescione, l'indivia, i pomodori, il prezzemolo e gli spinaci. La trasformazione dei caroteni in vitamina A ha luogo nella parete dell'intestino tenue; di qui la vitamina raggiunge il fegato, depositandosi.
  • Mangiare yogurt: mangiare yogurt fa dimagrire

    Mangiare yogurt - Mangiare yogurt fa bene e fa anche dimagrire
    Mangiare yogurt, porta molti benefici all'organismo, speciamente se a base frutta, fortunatamente in natura esistono moltissimi e diversi tipi di frutta, come per esempio quella esotica, oppure quella di stagione, e inoltre sul mercato possiamo trovarla in diversi assortimenti: Primo fra tutti come frutta fresca; Come frutta secca; Come succhi di frutta; Come confetture; In scatola; Nello yogurt, ecc.
  • Alimenti ritenzione idrica

    Alimenti ritenzione idrica - Quali alimenti per ritenzione idrica?
    Esisono vari alimenti contro la ritenzione idrica dei liquidi, poiché la ritenzione idrica si forma perché noi tratteniamo l'acqua in eccedenza per una serie di motivi, come il mangiare troppo sodio, ma anche lo stare in piedi a lungo, in luoghi caldi, così come l’uso di alcuni farmaci, o come la sindrome premestruale nelle donne ancora fertili o la menopausa in donne più avanti con gli anni. La ritenzione idrica può anche essere il risultato di una grave condizione medica, coinvolgendo organi importanti come reni, cuore, e fegato, così come il sistema linfatico.
  • Candidosi dieta e alimentazione

    Candidosi dieta - Cosa mangiare e cosa non mangiare con la candidosi
    La prima cura per la candidosi è la dieta e la corretta alimentazione. La candida è un lievito, un tipo di fungo che vive in zone del corpo umide. A volte la candida, che viene di solito tenuta sotto controllo dai batteri benefici nel nostro corpo, può crescere oltre i livelli normali: questo provoca l’insorgere di un’infezione, la candidosi. Per combatterla, dovete perfezionare la vostra dieta e migliorare così la vostra salute. Potete riuscirci in circa tre-sei settimane.  Se state attenti all’alimentazione, impedite al lievito di crescere. 
  • Istamina: cosa è l' istamina

    Istamina - Dieta e scelta degli alimenti da evitare o da consumare
    Istamina e allergie: la produzione di istamina, quindi, può essere innescata dall’organismo durante le reazioni allergiche, in quanto l’organismo tende a produrre una elevata quantità di istamina come difesa naturale da una sostanza che viene riconosciuta come estranea, vale a dire un allergene, quindi una sostanza che scatena una reazione allergica; l’organismo, al tempo stesso, può essere intollerante all’istamina e scatenare una reazione se si assumono alimenti contenenti una elevata quantità di questa sostanza: le persone affette da intolleranza all’istamina, in genere, hanno un basso livello di uno dei due enzimi che si legano all’istamina e la metabolizzano, vale a dire la diammina ossidasi e l’istamina N metiltransferasi.
  • Miele di Acacia

    Miele di Acacia - Proprietà e benefici del miele di acacia
    Il Miele di Acacia è il più conosciuto, maggiormente apprezzato e richiesto per le sue proprietà terapeutiche, senza dubbio il miele uniflora più presente nei punti vendita di ogni dimensione, dalla grande distribuzione al piccolo negozio di paese, ma anche nei negozi specializzati, dove si possono trovare mieli di acacia biologici tipici di varie zone di produzione, come ad esempio il miele di acacia del Montello, il miele di acacia delle Prealpi Piemontesi,  il miele di acacia delle Prealpi Lombarde, il miele di acacia di Toscana.