Sangue nelle feci: sanguinamento rettale

Il sangue nelle feci è una condizione anormale e potenzialmente critiche in cui potete notare sangue mescolato con un movimento intestinale o escrementi. Il sangue può derivare da qualsiasi punto lungo il tratto digestivo, dalla bocca all'ano.

Sanguinamento rettale e sangue occulto nelle feci cosa sisgnificano?Il sangue nelle feci è spesso un segno di sanguinamento gastrointestinale a causa di un infortunio o una malattia. Il sangue nelle feci può essere di colore rosso vivo o bordò e in tal caso si parla di ematochezia. Se invece le feci sono nere, catramose e maleodoranti si tratta di melena. Il sangue nelle feci può verificarsi in tutte le età e le popolazioni. Appare in diverse forme. Potreste notare piccole quantità di sangue rosso vivo che si mescola alle feci o sulla carta igienica dopo che vi siete puliti. È possibile anche che ci siano coaguli di sangue.  Il sangue nelle feci a volte compare insieme a sanguinamento rettale. Non sempre però il sangue è visibile a occhio nudo: se è in piccole quantità, è rilevato grazie agli esami delle feci. Questo tipo di sangue è chiamato sangue occulto nelle feci e può indicare una condizione grave. Oltre al sangue, possono manifestarsi molti altri sintomi a seconda della causa del sanguinamento. I sintomi spesso coinvolgono il sistema gastrointestinale, ma non è raro che riguardino anche altri organi del corpo. Se notate sangue nelle feci quindi, parlate subito con il medico, soprattutto se si presentano altri sintomi. È importante parlare con il vostro professionista di assistenza sanitaria su eventuali altri sintomi si sono verificati.

Sanguinamento nelle feci cosa fare

Sangue rosso nelle feci

Sangue occulto nelle feci: le cause

Il sangue nelle feci non è mai normale. Come avete già letto, può essere di colore diverso. Tenete bene a mente di che colore è il sangue: infatti, a seconda di come appare, la causa sottostante è differente.

Sangue rosso vivo:

Una ferita aperta all'interno del tubo digerente può causare la colorazione bordò o rosso vivo. Questo indica generalmente il sangue proveniente dalla parte inferiore del tratto gastrointestinale. Il tratto gastrointestinale inferiore è costituito dal crasso, retto e ano. La causa del sangue potrebbe essere:

  • Tumori
  • Tagli di piccole dimensioni nella zona anale
  • Polipi del colon
  • Infezioni intestinali
  • sesso anale o 
  • Malattie infiammatorie croniche intestinali.

Infezioni intestinali e sangue nelle feci:

Le infezioni intestinali sono spesso causate da batteri, come E. coli e salmonella. E. coli è un batterio che si trovano comunemente nella carne poco cotta o nei prodotti lattiero-caseari contaminati. Oltre al sangue nelle feci, se soffrite di questo disturbo, potete notare anche diarrea per un giorno o due, accompagnata da:

Sangue nelle feci e feci nere:

Le feci sono nere quando il sangue si mescola ai succhi digestivi del corpo. Ciò si verifica quando la parte superiore del tratto gastrointestinale sanguina. Le cause più comuni di questo tipo di sanguinamento sono:

  • Una ferita aperta nel tratto
  • Ulcere dello stomaco
  • Infiammazione della mucosa dello stomaco
  • Scarso flusso di sangue agli intestini o 
  • La presenza di un corpo estraneo. 

Ulcere, infiammazioni e medicinali:

Alcune ulcere e infiammazioni sono provocate dall’uso eccessivo di farmaci come:

Sangue finto nelle feci:

Non sempre ciò che sembra sangue lo è davvero. Magari avete ingerito qualcosa che unito alle feci sembra sangue. Ecco qualche esempio:

  • Liquirizia nera
  • Piombo
  • Pillole di ferro
  • Farmaci contenenti bismuto o 

Le feci in questo modo è probabile che siano nere. Le barbabietole e i pomodori possono rendere le feci rossastre. Eseguite un semplice esame delle feci per essere sicuri che non si tratti di sangue. Come vedete, non sempre c’è un disturbo alla base ma è bene che controlliate per escludere problemi gravi.

Altri sintomi del sanguinamento rettale:

A seconda della malattia, del disturbo o della condizione sottostante, il sangue nelle feci può comparire insieme con altri sintomi tra cui:

  • Dolore o crampi addominali 
  • Dolori al corpo
  • Stanchezza
  • Incontinenza fecale
  • Nausea
  • Scarso appetito
  • Sanguinamento rettale
  • Dolore rettale
  • Bisogno urgente di defecare
  • Vomito

Sintomi gravi:

In alcuni casi, il sangue nelle feci compare insieme con altri sintomi più seri. Questi potrebbero indicare una condizione grave o che mette a repentaglio la vita. Chiamate immediatamente l’ambulanza se notate uno qualsiasi di questi sintomi potenzialmente letali:

  • Variazione del livello di coscienza
  • Confusione e disorientamento
  • Difficoltà a respirare
  • Vertigini
  • Svenimento
  • Febbre alta (superiore a 38,3 gradi celsius)
  • Polso accelerato
  • Addome rigido
  • Forte dolore addominale
  • Vomito di sangue o sostanza nera (simile a fondi di caffè)
  • Debolezza.

Cosa fare in caso di sanguinamento occulto? Dite al medico cosa c'è che non va:

Consultate il vostro medico la prima volta che notate che le feci sono diverse.  Lasciate che il medico escluda i problemi noti, anche se ritenete che le responsabili del sanguinamento siano le emorroidi. Il medico eseguirà un esame dello stomaco e del retto per trovare la fonte del sanguinamento. Vi chiederà come vi sentite e cosa avete notato riguardo al sangue nelle feci. I test possono includere anche gli esami del sangue per determinare quanto sangue state perdendo. È possibile che vi consigli la colonscopia per capire qual è la causa esatta del sanguinamento.

Suggerimenti per evitare il sangue nelle feci:

  1. Cercate di mangiare cibi sani, come le verdure e alimenti ricchi di fibre e poveri di grassi. I cereali integrali, pasta e pane sono altre buone scelte. Questi alimenti aiutano ad alleviare i sintomi di stitichezza, emorroidi e cancro del colon, poiché tutti, come avete letto, possono causare la presenza di sangue nelle feci. 
  2. Evitate di utilizzare medicine come ibuprofene, naprossene e aspirina per lunghi periodi, perché provocano ulcere allo stomaco. 
  3. L'alcol in grandi quantità irrita la parete del vostro esofago e lo stomaco, quindi non bevetene.
  4. Non fumate ed evitate lo stress, in caso contrario siete a rischio di ulcere. 
  5. Prendete un farmaco da banco per ammorbidire le feci. In questo modo allevierete il dolore che provate andando di corpo.

Trattamento per capire la cura da farsi per il sangue nelle feci:

  • I medici utilizzano la colonscopia per cauterizzare o ridurre i polipi o altri punti di emorragie interne nell’intestino. 
  • Curate le emorroidi con creme da banco o fate bagni di acqua calda. 
  • In alcuni casi, il chirurgo rimuove le emorroidi.  
  • Per diminuire l’acidità e ridurre l’ulcera, usate farmaci appositi, gli antiacidi.
  • L’intervento chirurgico per risolvere l'ulcera è raro.

Rimedi casalinghi:

Non potete risolvere ogni condizione in casa ma potete cercare di evitare la stipsi e fare qualcosa in caso di emorroidi. Continuate a leggere per sapere come fare…

Per evitare la stipsi

Mescolate polvere di zenzero secco e di foglie di senna in parti uguali. Versate 5 grammi di questa polvere in una tazza di acqua tiepida e bevete l’infuso prima di andare a letto. Questo vi aiuta a defecare senza problemi.

Per le emorroidi

  • Fate una poltiglia di semi di sesamo e applicatela sopra le emorroidi come misura esterna. Assumete invece per via orale 1/2 di cucchiaino di semi di sesamo con un po’ di burro.
  • Assumete ogni giorno per alcuni mesi latticello mischiato a un po' di pepe nero in polvere e sale.

Considerazione finale sul sanguinamento occulto:

Il sangue nelle feci non sempre è sintomo di un disturbo grave è necessario però che andiate dal medico ed eseguiate esami appositi per escludere condizioni serie.  Conducete uno stile di vita sano e cercate di prevenire il più possibile questo problema. 

Cosa fare e sapere in caso di sangue rosso nelle feci.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo sangue nelle feci: sanguinamento rettale

Il problema del sangue nelle feci descritto bene

molto sodisfatta. complimenti. grazie

Sangue nelle feci

Chiarissima e soddisfacente la esposizione e spiegazione. Essendo goloso di cibi piccanti ed avendo molto vascolarizzato il finale dell'intestino, cercherò di dominarmi e spero che anche il mio medico mi troverà migliorato. Grazie.

Sanguinamento rettale

Molto chiaro, accurato nella sua completezza, ottima nella forma e di facile comprensione
BRAVI

Ottima spiegazione sul sanguinamento rettale

Concordo con gli altri commenti. Ottima spiegazione, facile comprensione per chiunque.

Chiara spiegazione su sintomi e problema del sangue nelle feci

buona la spiegazione e chiare nell'esposizione del problema e dei sintomi

Informazioni sulle feci nel sangue utili

spiegazioni precise e sintetiche
grazie mille

Sangue nelle feci

grazie... mi siete stati molto d'aiuto.. grazie mille.. molto precisi...

Cause del sanguinamento delle feci

grazie alle Vostre precisazioni ho potuto capire da subito più o meno le cause del sangue (nero) nelle feci. bravissimi

Grazie delle spiegazioni chiare e concise

Sto per fare la colonscopia e da quanto avete detto mi sono fatta una certa idea....speriamo bene!!!

Grazie per l'utile lettura sul sangue nelle feci

molto chiaro e comprensivo mi è stato molto di aiuto complimenti, ma un tantissimo grazie

Spiegazioni chiara e utile

complimenti.....spiegazioni chiare sulle feci nere esposte non in maniera allarmante anche se la strizza è tanta.....disposto già ricerca del sangue occulto grazie di cuore

Sono particolarmente soddisfatto......Ottima spiegazione, facile comprensione su sintomi e problemi del sangue occulto nelle feci e nelle urine. Complimenti.

Lascia il tuo commento: