Scrub esfoliante

Lo scrub esfoliante è un prodotto che rende la pelle chiara e luminosa, restituendole un aspetto fresco e giovane.

Quali benefici apporta uno scrub esfoliante? L’esfoliazione è un trattamento diffuso che viene utilizzato sia per la pelle del viso, sia per la pelle del corpo, infatti questa tecnica permette di rimuovere dallo strato più superficiale della pelle le cellule morte che rendono la pelle opaca e ruvida.

Scrub esfoliante

Scrub esfoliante

Scrub esfoliante

Un ottimo scrub esfoliante, in genere, contiene ingredienti naturali e minuscoli granuli che hanno funzione abrasiva, infatti se questo prodotto viene strofinato, con delicatezza, sulla pelle, elimina le cellule morte e le diverse impurità che si accumulano nei pori della pelle, lasciando una sensazione di estrema freschezza e pulizia.

Molti scrub, al contrario, contengono sostanze chimiche che, in alcuni casi, possono danneggiare la pelle, provocando irritazioni e reazioni di vario genere, soprattutto se la concentrazione di queste sostanze all’interno del prodotto è elevata; bisognerebbe, quindi, preferire l’utilizzo di scrub esfolianti che contengono solamente ingredienti naturali, soprattutto se si ha la pelle sensibile e delicata.

Indipendentemente dal tipo di prodotto che si utilizza, comunque, l’esfoliazione è uno dei trattamenti più diffusi e, soprattutto, più utili per mantenere la pelle del viso e del corpo giovane e fresca; lo scrub esfoliante non deve essere applicato sulla pelle troppo spesso, infatti un’applicazione settimanale è sufficiente per lasciare la pelle morbida e luminosa.

I vantaggi dello scrub esfoliante

Per mantenere la pelle morbida e liscia, è necessario prendersi cura, con regolarità, del proprio corpo, di conseguenza bisogna, circa una volta a settimana, utilizzare uno scrub esfoliante per eliminare le impurità che rendono la pelle opaca e ruvida. L’esfoliazione è un trattamento conosciuto che, se viene eseguito in maniera corretta, comporta non pochi vantaggi: il vantaggio principale è, sicuramente, l’eliminazione delle cellule morte che si accumulano all’interno dei pori, infatti, dopo aver esfoliato la pelle, si ha una sensazione di pulizia e freschezza, inoltre la pelle appare luminosa; l’esfoliazione, in secondo luogo, restituisce alla pelle un aspetto più giovane, contrastando il processo naturale di invecchiamento. Lo scrub esfoliante, infine, risulta essere particolarmente utile se viene scelto in base al proprio tipo di pelle, infatti esistono diversi tipi di scrub esfolianti, gli scrub per la pelle secca, gli scrub per la pelle grassa e così via.

Il trattamento uno scrub esfoliante

Innanzitutto, per eseguire un trattamento di esfoliazione, è necessario scegliere un buono scrub esfoliante, che può essere acquistato in profumeria o in erboristeria o, in alternativa, può essere realizzato in casa, seguendo una ricetta per lo scrub fai da te e servendosi di ingredienti naturali, come, ad esempio, la frutta.
Una volta scelto uno scrub esfoliante adatto per il proprio tipo di pelle, si può intraprendere il trattamento di esfoliazione: il prodotto può essere applicato sulla pelle, che deve essere asciutta, direttamente con le dita o utilizzando una spugna, un pennello o un guanto; nell’applicare il prodotto, bisogna avere cura di eseguire dei movimenti circolari con delicatezza, soprattutto per quanto riguarda le zone più delicate del corpo.
Il trattamento di esfoliazione, realizzato seguendo piccoli movimenti circolari, può durare dai quindici ai venti minuti circa; dopo aver esfoliato la pelle, è necessario risciacquare con acqua fresca il corpo ed applicare, infine, una crema idratante, in quanto lo scrub esfoliante tende a seccare la pelle.

L’applicazione di uno scrub esfoliante sull’acne

L’acne è un disturbo della pelle molto comune, che colpisce, infatti, le persone di tutte le età, per ragioni diverse; l’applicazione di uno scrub esfoliante può risultare molto utile se si soffre di acne, in quanto questo trattamento permette di eliminare le impurità e le cellule morte che ostruiscono i pori.

L’utilizzo di uno scrub esfoliante, quindi, essendo l’ostruzione dei pori una delle cause dell’acne, dovrebbe alleviare la condizione dell’acne stesso, tuttavia questo trattamento deve essere eseguito con estrema delicatezza e non troppo spesso, in quanto se si irrita la pelle con lo scrub esfoliante, le condizioni dell’acne tendono a peggiorare ulteriormente.

Lo scrub esfoliante, quindi, deve essere utilizzato una volta a settimana, sia se non si ha alcun problema della pelle, sia se si soffre di acne o di altri disturbi; gli scrub esfolianti che, in genere, vengono utilizzati se si soffre di acne sono quelli che contengono l’acido salicilico, il retinolo o altre sostanze che risultano essere utili per l’acne.
Si ricorda, infine, di affidarsi al parere di un esperto nella scelta di uno scrub esfoliante da applicare sull’acne, in quanto alcuni prodotti, soprattutto i prodotti eccessivamente aggressivi, possono danneggiare definitivamente la pelle, lasciando delle macchie nelle zone in cui erano presenti i brufoli.

Lo scrub esfoliante per la pelle secca

Lo scrub esfoliante tende, nella maggior parte dei casi, a seccare la pelle, perciò, se si ha la pelle secca, bisogna fare molta attenzione nell’utilizzare un prodotto esfoliante; l’esfoliazione, infatti, è meno importante per le persone che hanno la pelle secca, rispetto alle persone che hanno la pelle grassa, le quali, al contrario, riscontrano diversi benefici nell’utilizzo di uno scrub esfoliante. Per evitare che lo scrub esfoliante secchi ulteriormente la pelle, quindi, occorre utilizzare un prodotto specifico per la pelle secca, come, ad esempio, i prodotti che contengono la papaia, l’avocado e l’ananas, ingredienti particolarmente utili per la pelle secca; inoltre, non bisogna eseguire l’esfoliazione più di due volte al mese. Lo scrub esfoliante, infine, deve essere applicato con estrema delicatezza, utilizzando la punta delle dita o, in alternativa, una spugna; il trattamento deve durare circa cinque minuti, quindi la pelle deve essere risciacquata con acqua tiepida.

Scrub esfolianti fai da te

In alternativa ai prodotti che si trovano in commercio, si può preparare uno scrub esfoliante fai da te, utilizzando dei prodotti naturali e seguendo delle semplici ricette.

Scrub esfoliante per la pelle grassa

Uno scrub esfoliante per la pelle grassa può essere preparato grattugiando finemente una mela ed aggiungendo un po’ di miele, fino ad amalgamare insieme i due ingredienti; lo scrub così preparato deve essere applicato sulla pelle con delicatezza e lasciato in posa dai quindici ai venti minuti, quindi si può risciacquare la pelle, sempre con estrema delicatezza, utilizzando acqua fresca.La mela può essere sostituita con un cetriolo o con una arancia, in quanto anche questi ingredienti risultano essere adatti ad esfoliare la pelle; utilizzando questi ingredienti, si può preparare uno scrub casalingo da utilizzare per esfoliare la pelle, restituendole un aspetto fresco e giovane.

Scrub esfoliante per la pelle secca

Un ottimo scrub esfoliante per la pelle secca è lo scrub al cetriolo e all’avocado: per preparare questo scrub, occorre schiacciare un avocado, dopo averlo privato dei semi, con un cucchiaino, fino ad eliminare tutti i grumi; all’avocado, quindi, bisogna aggiungere un pezzetto di cetriolo, circa due centimetri, finemente grattugiato, un cucchiaino di miele ed, infine, un po’ di olio di oliva.Questo scrub esfoliante, particolarmente indicato per la pelle secca, deve essere applicato sulla pelle con estrema delicatezza, quindi risciacquato con acqua fresca.

Scrub esfoliante per tutti i tipi di pelle

Gli scrub esfolianti per tutti i tipi di pelle che possono essere preparati in casa sono numerosi: gli ingredienti più utilizzati per realizzare questi prodotti sono il caffè macinato e l’olio di oliva, lo zucchero e l’olio di oliva, la frutta ed altri ancora.

Considerazione finale sullo scrub esfoliante

In ogni modo, la consistenza di un buono scrub per la pelle deve risultare, infine, granulare, in quanto sono proprio i piccoli granuli che favoriscono l’esfoliazione della pelle, ovvero l’eliminazione di tutte le impurità. Per restituire alla pelle un aspetto giovane, occorre dedicarsi, regolarmente, alla cura del proprio corpo; dopo aver lavato il corpo, si può utilizzare uno scrub esfoliante per eliminare dallo strato più superficiale della pelle le cellule morte e le impurità, lasciando la pelle morbida, liscia, fresca e luminosa.

Scrub esfoliante (a cosa serve e benefici).

Bellezza corpo: uomo donna

Lascia il tuo commento: