I semi di zucca

I semi di zucca hanno proprietà rilassanti, sedative, emollienti, blandamente lassative, diuretiche e vermifughe ed inoltre in caso di incontinenza è efficace seguire come rimedio naturale una cura a base di infuso di semi di zucca preparando 1 litro di tisana al giorno, addolcita con un po' di miele, per un periodo di 2 settimane e ripetendo tale rimedio per 3-4 volte all'anno. Una alternativa naturale da provare.

I semi di zucca

Semi di zucca per la prostata

I semi di zucca sono visti dalla maggior parte della gente come i semi più saporiti e nutrienti in circolazione, dolci e malleabili sono caratterizzati da un colore verde scuro, solitamente racchiusi da una buccia di color giallastro.

I semi di zucca erano degli alimenti celebrati dagli indiani nativi d’America, apprezzati tanto per scopi culinari quanto per quelli medicinali: la coltivazione della zucca si diffuse poi in tutto il vecchio continente dopo che gli esploratori europei portarono questi tesori agricoli in patria.

Anche se i semi di zucca vengono ormai utilizzati nelle ricette alimentari di tutte le culture, sono una caratteristica particolare della cucina tradizionale messicana, ma il vero interesse suscitato nei vari esperti riguarda principalmente l’utilizzo di questi prodotti per scopi benefici sulla salute del corpo.

Semi di zucca per la prostata

I semi di zucca sono davvero utili per agire come fonte di prevenzione nei confronti di moltissimi problemi che possono colpire gli uomini durante la loro vita, promuovendo la salute della prostata ed alleviando la difficoltà ad avere una buona minzione, riducendo l’ingrossamento della prostata che può essere la causa di un possibile cancro.

Benefici alla vescica

A seguito di numerosi studi è emerso in che modo i semi di zucca possono portare benefici enormi anche alla vescica, prevenendo il bruciore durante la minzione o la formazione di calcoli renali.

I semi di zucca contro la depressione

Dopo un'attenta analisi sulla composizione nutrizionale dei semi di zucca è risultato come questi siano ottime fonti di triptofano-l-triptofano, un composto naturale davvero efficace per migliorare la salute mentale e prevenire ansia e depressione, due condizioni davvero terribili per la salute di una persona.

Semi di zucca utili per la prevenzione all’osteoporosi

I semi di zucca sono degli ottimi nutrienti ricchi di minerali come il zinco, che agiscono come protezione naturale del corpo contro l’osteoporosi.

E’ riconosciuto infatti come una carenza di zinco può spesso portare alla formazione di malattie difficili da trattare, come ad esempio l’osteoporosi.

I semi di zucca come antinfiammatorio

I semi di zucca sono conosciuti anche per le loro proprietà antinfiammatorie, che aiutano a combattere irritazione e gonfiore senza portare effetti collaterali invece abbastanza comuni tra i farmaci antinfiammatori convenzionali.

I semi di zucca ricchi di magnesio

Pochi sanno che questi alimenti sono ottime fonti di magnesio, un minerale di cui la maggior parte degli italiani è carente: non dovete fare altro che consumare mezzo bicchiere di semi di zucca per garantirvi quasi il livello giornaliero di magnesio essenziale per l’organismo.

Semi di zucca e calorie

I semi di zucca contengono pochissime calorie, motivo per cui diventano importanti per ridurre il colesterolo cattivo del sangue.

Pensate che un grammo di semi contiene soltanto 5 calorie!

Tisana di semi di zucca contro l'enuresi notturna occasionale

Se non esistono problemi fisiologici o psicologici alla base, i semi di zucca aiutano i bambini con enuresi notturna occasionale.

Bere per 3 settimane 3 tazze al giorno di tisana si rinforza la vescica e il muscolo che la controlla.

Tisana di semi di zucca contro la nausea in gravidanza

Per attenuare la nausea durante la gravidanza assumete 2 porzioni di mousse di zucca al giorno, oppure bevete 3 tazze di tisana.

Semi di zucca proprietà, calorie e per la prostata

Erbe officinali piante medicinali

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo i semi di zucca

Semi di zucca

Ottima spiegazione, mancano solo le controindicazioni

Lascia il tuo commento: