Senna

Le foglie della senna sono caratterizzate da un alto contenuto di oli essenziali, resine e tannino, ma in particolar modo il suo composto di etanolo ed acetone aiuta a combattere i microrganismi che, attaccando la pelle, possono comprometterne la salute e portare alla formazione di un gran numero di inestetismi della pelle, come ad esempio l’acne. Preparati naturali a base di senna sono solitamene consigliati per trattamenti per problemi della pelle, ragadi e problema di stipsi.

Senna

Infuso di senna

La senna è un buon rimedio omeopatico naturale utile per il trattamento di problematiche legate all'epidermide ed anche per le ragadi anali e le emorroidi.

La senna per le ragadi anali e le emorroidi

Le ragadi anali consistono in una leggera separazione dei tessuti presenti vicino allo sfintere, che provoca dolore durante l’evacuazione a causa della dilatazione a cui è sottoposta la zona.

Le foglie della senna possono risultare davvero utili in questo caso, in quanto ammorbidiscono le feci e rendono quindi meno dolorosa la defecazione, anche in caso di emorroidi.

Dato che la senna contiene particolari principi anti-batterici ed anti-infiammatori aiuterà anche a ridurre il gonfiore causato dalle ragadi anali e dalle emorroidi, migliorando cosi il vostro benessere soprattutto quando andate al bagno.

La senna per l’epidermide

La senna è infatti uno dei prodotti dell’omeopatia che garantisce una maggior idratazione ed elasticità ai tessuti cutanei, migliorandone la tonicità e la capacità di difendersi da inquinamento e batteri.

Nonostante la foglia della senna risulti essere un ottimo lassativo, un efficace detergente ed un fantastico antinfiammatorio, risulta sempre importante ascoltare e consultare il parere di uno specialista prima di cominciare un qualsiasi trattamento con questa pianta officinale.

Un uso sbagliato od eccessivo può rendere pigro l’intestino, portando a potenziali rischi collaterali come la diarrea cronica. Assumete la senna con responsabilità!

Infuso di senna in caso di stipsi acuta

e per pulire l'intestino versare 150 ml d'acqua molto calda, ma non bollente, su 1/2-1 cucchiaino colmo di foglie o frutti di senna e lasciare poi riposare per 10 minuti.

Filtrare oppure in alternativa lasciare macerare la pianta per 10-12 ore in acqua fredda.

Bere 1 tazza al mattino e alla sera.

Erbe per Tisane

Solitamente i frutti o le foglie di senna vengono utilizzati e mescolati con altre piante officinali dall'azione lassativa, sgonfiante e regolatrice per l'intestino.

Mistura di senna

In farmacia si possono trovare misture lassative a base di estratto di foglie di senna essiccate, glicerina, con olio di anice e cumino come aromatizzanti. In caso di stipsi acuta assumere 1/2-1 cucchiaino con un po' d'acqua.

Preparati di senna in commercio

In commercio si trovano molte pastiglie, confetti o granulati che contengono la senna sotto forma di erba sminuzzata, estratto o come principio attivo.

Senna per stipsi

Erbe officinali piante medicinali

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo senna

Senna per la stitichezza

le foglie di senna sono ottime contro la stitichezza... aiutano stare meglio,

Foglie di Senna

senza le foglie di senna non riuscirei a vivere.

Lascia il tuo commento: