Serpillo o Pepolino

Serpillo o Pepolino dal nome scientifico Tymus Serpyllum L è una pianta dalle proprietà curative usata per curare la febbre tifoidea, i reumatismi e l'affaticamento, che ha come componenti attivi: glucoside, sostanze organiche, olio essenziale, tannino, resina, saponoside, principi amari.

Parti utilizzate: sommità fiorite.

E' una pianta perenne serpeggiante, dai fusti cesputi e prostrati, con foglie intere e piatte, con piccol i fiori di colore rosa-violetto che formano spighe.

Serpillo o Pepolino

Tymus Serpyllum

La fioritura inizia in maggio.

La raccolta si effettua quando è in fiore, senza estirpare le radici e si riproduce per divisione dei cespi.

Rimedio per febbre tifoidea

  • Decotto: bollire per 20 minuti un litro d'acqua con 20 g di serpillo. Filtrare, dolcificare e prenderne 4 tazzine al giorno.

Rimedio per reumatismi

  • Frizioni: gettare una cucchiaiata di foglie in un catino con acqua bollente ed aggiungere alcune gocce di olio di serpillo.
    Esporre la parte dolorante al vapore che si sprigiona da questo preparato e, quando la miscela si sarà intiepidita, procedere ad un massaggio profondo.

Rimedio per affaticamento

  • Bagno tonico: bollire 3 litri d'acqua con una manciata di foglie fresche di serpillo.
    Lasciare intiepidire e poi filtrare spremendo bene le foglie per estrarre tutto il succo possibile.
    Versare il liquido ottenuto nella vasca da bagno diluendolo con altra acqua calda fino a raggiungere la quantità necessaria per fare un bagno.
    Da fare alla sera prima di coricarsi e almeno due ore dopo aver cenato. 

 

Serpillo..

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: