Sinovite: sinovite al ginocchio al polso e anca

Tipi di SinoviteLa sinovite è una patologia della membrana sinoviale, ovvero di quella membrana che, insieme ai legamenti e ad altri tessuti, riveste e protegge le articolazioni; questo disturbo, quindi, riguarda le varie articolazioni, di conseguenza può svilupparsi in diverse parti del corpo, tra le quali l’anca, il ginocchio ed il polsoI sintomi della sinovite sono, in genere, la sensazione di dolore, il gonfiore, la rigidità ed altri ancora; questi sintomi permettono, nella maggior parte dei casi, di diagnosticare la sinovite e di intraprendere, con tempestività, un trattamento adeguato.

Che cos’è la sinovite? La sinovite è una patologia che colpisce la membrana sinoviale, di conseguenza, per comprendere come si sviluppa la sinovite e quali sono gli effetti di questa patologia, è necessario conoscere le funzioni della membrana sinoviale. La membrana sinoviale ha la funzione di proteggere, insieme ad altri tessuti, le varie articolazioni del corpo, inoltre questa membrana secerne un liquido che prende il nome, appunto, di liquido sinoviale, le cui funzioni principali sono quella di lubrificare le superfici delle articolazioni e quella di fornire sostanze nutritive. La membrana sinoviale, in determinate condizioni, può infiammarsi e provocare una sensazione di dolore: questa condizione prende il nome di sinovite; i sintomi associati alla sinovite sono diversi, in quanto la sinovite può scatenare reazioni da parte dell’organismo, quali l’afflusso di globuli bianchi, il rilascio di enzimi ed altre ancora.

Sintomi cause e cure della sinovite

Che cos’è la sinovite dell’anca?

La sinovite dell’anca è una condizione di infiammazione della cartilagine che riveste l’anca, il cui sintomo principale è una sensazione di dolore, che tende ad acuirsi durante il movimento; le cause della sinovite dell’anca possono essere diverse, infatti questo disturbo può essere provocato da una lesione, dall’assunzione di un determinato farmaco, da una infezione virale o da altre condizioni. La sinovite dell’anca è una delle condizioni più frequenti che provocano il dolore dell’anca, nei bambini di età compresa tra i tre e i dieci anni; nella maggior parte dei casi, comunque, i sintomi della sinovite dell’anca, se si intraprende un trattamento adeguato, non persistono per più di due settimane.

I sintomi della sinovite dell‘anca

Il principale sintomo della sinovite dell’anca è la sensazione di dolore, che peggiora se si muove l’anca; i sintomi che accompagnano questa sensazione di dolore sono, in genere, il gonfiore, la sensazione di tenerezza o di rigidità e la difficoltà a camminare.


Il trattamento della sinovite dell‘anca

Il trattamento della sinovite dell’anca si basa, innanzitutto, sul riposo, quindi può comprendere l’applicazione di impacchi o l’assunzione di farmaci che aiutano a ridurre la condizione di infiammazione; il trattamento da intraprendere, sia per i bambini che per gli adulti, deve essere stabilito da un medico.


Il trattamento della sinovite dell‘anca nei bambini

Il riposo è estremamente importante soprattutto per i bambini, tuttavia anche i bambini possono aver bisogno di assumere un farmaco antinfiammatorio, in modo da ridurre la condizione di infiammazione ed il gonfiore dell’anca; il medico, inoltre, può chiedere di misurare la temperatura del bambino, in quanto il sintomo della febbre potrebbe essere ricondotto ad un altro tipo di disturbo, che non sia la sinoviteUn trattamento adeguato, in genere, allevia i sintomi della sinovite già dopo tre o quattro giorni; nella maggior parte dei casi, quindi, dopo un breve periodo di tempo il bambino guarisce completamente da questo disturbo.


Che cos’è la sinovite del ginocchio?

La sinovite del ginocchio si sviluppa quando la membrana sinoviale, che riveste e lubrifica le articolazioni del ginocchio, si infiamma; questo disturbo può derivare da una patologia alla base o può svilupparsi indipendentemente da altre condizioni dell’organismo. Tutte le grandi articolazioni del corpo, tra cui il ginocchio e l’anca, sono rivestite dalla membrana sinoviale che, oltre a rivestire l’articolazione, secerne un liquido che lubrifica l’articolazione stessa; questo rivestimento, tuttavia, si può infiammare causando una sensazione di dolore e di rigidità, ovvero i principali sintomi della sinovite.

La sinovite, molto spesso, è una condizione secondaria, legata ad un disturbo alla base, tuttavia, in alcuni casi, questo disturbo può svilupparsi, per cause differenti, indipendentemente da altre condizioni dell’organismo.


I sintomi della sinovite del ginocchio

I principali sintomi della sinovite del ginocchio sono:

  • la sensazione di dolore
  • il gonfiore del ginocchio
  • la rigidità del ginocchio
  • l’aumento di temperatura della pelle in corrispondenza del ginocchio
  • l’arrossamento della pelle del ginocchio

Un paziente che presenta i sintomi della sinovite, in genere, si sottopone, ovviamente su consiglio del proprio medico, ad una visita medica o, se necessario, ad alcuni test diagnostici, in modo da confermare la diagnosi di sinovite del ginocchio ed intraprendere, di conseguenza, un trattamento adeguato.


Il trattamento della sinovite del ginocchio

Il trattamento della sinovite del ginocchio dipende dalla causa della sinovite stessa; se la sinovite dipende da un infortunio subito, il trattamento da intraprendere si basa, in genere, sul riposo. In altri casi, invece, può risultare necessaria l’assunzione di farmaci che aiutano a ridurre l’infiammazione; la necessità di assumere o meno dei farmaci, comunque, deve essere valutata da un medico, sulla base dell’entità dei sintomi. Sia per quanto riguarda l’eventuale assunzione di farmaci che per quanto riguarda, più in generale, il trattamento da intraprendere contro la sinovite del ginocchio, è indispensabile rivolgersi ad un medico; il medico, infatti, può valutare la condizione del ginocchio ed effettuare una corretta diagnosi di sinovite del ginocchio.


Che cos’è la sinovite del polso?

La sinovite del polso, condizione che spesso va a coincidere con altri disturbi del polso o, comunque, degli arti superiori e delle mani, è una infiammazione della membrana sinoviale del polso; la membrana sinoviale riveste, protegge e lubrifica l’articolazione del polsoL’infiammazione associata alla membrana sinoviale provoca una sensazione di fastidio e di dolore che viene avvertita maggiormente durante i movimenti del polso.


I fattori di rischio della sinovite del polso

La sinovite del polso è un disturbo che può colpire qualsiasi persona, tuttavia sono maggiormente soggette a sviluppare questa patologia le persone che soffrono di altri disturbi del polso e le persone che sforzano eccessivamente questa parte del corpo, come, ad esempio, i giocatori che praticano il tennis.

La diagnosi della sinovite del polso

La diagnosi della sinovite del polso viene effettuata sulla base della storia clinica del paziente, di un esame fisico, dei sintomi avvertiti dal paziente e, se necessario, di altri test diagnostici; la diagnosi della sinovite del polso permette, tra le altre cose, di valutare il trattamento migliore da intraprendere.


Il trattamento della sinovite del polso

L’entità della condizione della sinovite del polso, valutata grazie alla diagnosi, ed altre condizioni di salute determinato il trattamento da intraprendere; indipendentemente dal trattamento che si sceglie di intraprendere, lo scopo della terapia è quello di ridurre il dolore, l’irritazione ed il gonfiore derivanti dall’infiammazione del polso. La terapia può durare da alcuni giorni ad alcune settimane, tuttavia, nella maggior parte dei casi, permette di guarire completamente da questa condizione di infiammazione della membrana sinoviale del polso.


Quale cura e trattamento occorre intraprendere in caso di sinovite del polso?

La cura ed il trattamento della sinovite vengono intrapresi in seguito alla diagnosi di sinovite; la diagnosi si basa, innanzitutto, sui sintomi osservati che, in genere, sono la sensazione di dolore, avvertita sia a riposo che durante il movimento, l’aumento di temperatura della pelle in corrispondenza dell’articolazione infiammata, il gonfiore della parte del corpo colpita da sinovite ed altri ancora. Una volta individuati i sintomi della sinovite, il medico può richiedere alcuni test diagnostici che permettono di confermare la diagnosi di sinovite ed aiutano a stabilire quale trattamento intraprendere; la cura da adottare dipende, prevalentemente, dalla causa della sinoviteLo scopo della terapia e del trattamento è quello di alleviare i sintomi associati alla sinovite e ridurre ed eliminare la condizione di infiammazione della membrana sinoviale.


Considerazione finale sulla sinovite

La sinovite è una patologia caratterizzata dall’infiammazione della membrana sinoviale, ovvero della membrana che riveste, protegge e lubrifica le articolazioni; le cause di questo disturbo possono essere diverse, infatti, molto spesso, questa condizione deriva da una patologia alla base. I sintomi della sinovite, tra i quali ricordiamo la sensazione di dolore ed il gonfiore, permettono di avanzare una ipotesi circa questo disturbo; una volta confermata la diagnosi, è necessario intraprendere un trattamento adeguato ed una cura specifica.

Informazioni su tutti i tipi di sinovite.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo sinovite: sinovite al ginocchio al polso e anca

Sinovite

Vi ringrazio per questa letture interessante sulla sinovite... ora mi è tutto più chiaro.

sinovite al ginocchio, al polso e anca

spiegazione molto chiara ora ho capito di che si tratta!!!

Informazioni sulla sinovite

vi ringrazio per questo informazione siete tropo gentili grazie ancora

Molto chiara ed esauriente la spiegazione, ora il medico sapra' consigliarmi la
opportuna terapia.grazie-

Lascia il tuo commento: