Cancro: quali sono i possibili sintomi del cancro?

Contro il cancro la prevenzione è tutto: e test annuali e regolari sono la migliore metodologia per fare prevenzione del cancro, ma anche per una diagnosi precoce.

Cancro, cosa significa? Il termine cancro si riferisce ad una condizione,ad una patologia che comprende oltre un centinaio di diversi tipi di cancro. Ogni tipologia ovviamente presenta una propria sintomatologia ma esistono alcuni segnali che sono comuni in molti tipi di cancro.  E’ importante altresì sapere che alcuni tipi di cancro non presentano nessun sintomo fino a quando la patologia raggiunge la fase avanzata.

Cancro: quali sono i possibili sintomi del cancro?

Cancro sintomi

Che cos’è il cancro?

Il cancro è quella patologia che danneggia il corpo per via delle cellule tumorali che in maniera incontrollata si dividono formando masse o grumi di tessuto chiamati tumori. Questi tumori possono crescere e interferire con altri organi, anche vitali, del corpo come l’apparato digerente,nervoso e circolatorio rilasciando ormoni che alterano le funzioni dell’organismo. Un cancro definito invece come un tumore che ha una crescita limitata e interessa una zona ristretta sono considerati benigni. I cancri o tumori maligni si verificano e si formano in due diverse situazioni. Una cellula cancerosa si avvale dei sistemi sanguigni o linfatici, distruggendo il tessuto sano e compiendo di fatto quel processo che viene chiamato come invasione. La cellula riesce poi a dividersi e crescere nutrendosi grazie al processo conosciuto col nome di angiogenesi. Quando poi un tumore si diffonde in altri parti del corpo intaccando altri organi e distruggendo anche qui i tessuti sani si ha una condizione definita come metastasi, ossia un problematica assai difficile da trattare.

Quali sono i sintomi che possono indicare il cancro?

I sintomi del cancro non specifici

I sintomi del cancro non specifici possono includere :

Essendo una sintomatologia non specifica,anche il presentarsi di uno solo di questi sintomi non indica il cancro come realtà, ma è una indicazione che può tornare certamente utile al medico curante circa la diagnosi.
I sintomi quindi sopra elencati sono certamente riconducibili alla maggior parte delle persone affette da cancro tuttavia si riservano la possibilità di essere legate ad altre condizioni diverse da un cancro.

Sintomi del cancro negli uomini

E’ comune negli uomini ignorare il proprio corpo e i segnali che manda, soprattutto quelli inerenti alla sintomatologia di possibili patologie. Quello che generalmente non viene recepito è che prima viene diagnosticata una malattia come quella del cancro più le probabilità di sopravvivenza aumentano.
Pertanto per diagnosticare, poi curare e trattare un cancro lo specialista (solitamente un oncologo) deve conoscere la cronologia della salute del paziente quindi è logico pensare ad un consulto specialistico nel momento in cui uno dei sintomi sotto elencati si presenta, per scongiurare o meno il cancro.

I sintomi del cancro negli uomini più comuni pertanto includono:

  • Dolore o difficoltà ad urinare;
  • Grumi testicolari;
  • Dolore pelvico;
  • Disturbi di stomaco;
  • Cambiamenti e modifiche al seno;
  • Perdita di peso involontaria;
  • Tosse, dispnea o fiato corto;
  • Fatica;

Per quest’ultimo sintomo, la fatica, è uno dei più comunemente condivisi. Si rivela più frequente quando il tumore è ad uno stadio avanzato. Pertanto alle volte, anche quando la fatica impedisce le normali operazioni quotidiane, l’unico rimedio per poter conoscere e saper curare il proprio malessere è quello di ascoltare una valutazione da uno specialista.

Sintomi del cancro nelle donne

Le donne dovrebbero essere molto più vigili sui sintomi che potrebbero verificarsi in caso di cancro. Il cancro di tipo ginecologico può infatti produrre sintomi che riescono però ad essere trattati con successo . E’ inutile specificare che la presenza di uno dei sintomi che ora saranno elencati indica il cancro, tuttavia è utile conoscerli e saperli riconoscere per riuscire a porre rimedio alla patologia il prima possibile.

I sintomi del cancro in una donna sono i seguenti:

  • Inspiegabile perdita di peso, oltre 10 kg persi in un mese senza nessun aumento di esercizio fisico o senza nessuna diminuzione dell’assunzione di alimenti;
  • Gonfiore, un sintomo piuttosto comune tra le donne affette da cancro;
  • Dolore pelvico;
  • Persistente dolore lombare;
  • Sanguinamento vaginale anormale;
  • Febbre persistente;
  • Disturbi di stomaco;
  • Perdita di peso involontaria;
  • Anomalie della vulva o anomalie vaginali;
  • Cambiamenti e modifiche del seno;

Trattamento dei sintomi del cancro

Il trattamento varia in base alla tipologia del tumore e alla fase in cui esso si trova. Lo stadio del cancro si riferisce alla sua crescita e alla sua diffusione. Perciò se un cancro è limitato ad un’area del corpo e non si è diffuso l’approccio terapeutico più utilizzato è l’intervento chirurgico. Per la maggioranza dei cancri alla pelle, ai polmoni, al seno e al colon viene intrapresa come via migliore la chirurgia. Se invece il cancro si è diffuso ai linfonodi solo in alcuni casi si può procedere alla rimozione della massa. L’intervento chirurgico non è sempre possibile, pertanto altre opzioni di trattamento del cancro riguardano la radioterapia, chemioterapia o entrambe quest’ultime. Per sopportare la sintomatologia del cancro può tornare utile sapere che in caso di cura con radioterapia essa è totalmente indolore e richiede solo pochi minuti, è richiesto semplice riposo e una dieta bilanciata durante il corso del trattamento. Se è il caso della chemioterapia invece è consigliabile mangiare sano, evitare le persone influenzate per via del proprio sistema immunitario indebolito sensibilmente dalla chemioterapia stessa, riposare molto.

Considerazioni finali sui sintomi del cancro

Per quanto i sintomi di una patologia cosi seria com’è quella del cancro siano facilmente elencabili, è consigliabile prevenire che curare. La prevenzione è la miglior arma che abbiamo contro i vari tipi di cancro, pertanto degli esami mirati annuali e regolari devono essere presi seriamente presi in considerazione da tutti.
In casi purtroppo di esito positivo al cancro, la vicinanza di famigliari avrà certamente il proprio impatto in quanto si rivela un ottimo punto di sostegno dal punto di vista emotivo per il paziente. I trattamenti per la sintomatologia del cancro sono esclusivamente a discrezione dello specialista ed è pertanto richiesto di attenersi alle cure farmacologiche.

Ecco in generale i sintomi più comuni che possono indicare un cancro.

Malattie

Lascia il tuo commento: