Sintomi della febbre

Quali sono i sintomi classici della febbre? Innanzitutto per capire i sintomi della febbre serve capire cosa si intende per “febbre”, cioè una temperatura pari o superiore a 38 gradi celsius, molto comune nei bambini ed è motivo di preoccupazione per i genitori. Esiste anche un termine per descrivere come i genitori a volte reagiscono in modo eccessivo alla temperatura alta: febbre-fobia.

Sintomi della febbre

Sintomi febbre

Sintomi e diagnosi della febbre

Uno stato febbrile, tuttavia, con sintomi più lievi, può verificarsi anche quando la temperatura del corpo è al di sopra dei normali 37 gradi. La febbre, chiamata anche piressia, si manifesta anche negli adulti. È usata dal sistema immunitario per combattere le malattie grazie alla temperatura corporea alta. Per questo motivo, la piressia bassa non dovrebbe normalmente essere trattata. Se però è accompagnata da altri sintomi preoccupanti, potrebbe essere necessario consultare il medico per essere sicuri. Intorno ai 40 gradi o superiore, tuttavia, può essere pericolosa, in particolare per i bambini. I sintomi della febbre possono includere delirio e convulsioni. Una febbre di questo tipo richiede un trattamento immediato a casa e poi da un medico. a casa si può usare l’aspirina o, nei bambini, antidolorifici come il paracetamolo, bagni freddi, o spugnature per ridurre la febbre, mentre si aspetta il medico. La temperatura  può aumentare con qualsiasi tipo di infezione virale o batterica. Per misurarla si usa un termometro. La febbre è stata riconosciuta come un segno di malattia fin dai tempi antichi.

Cause della febbre

Le cause scatenanti della febbre e quelle più comuni sono:

  • In primo luogo, è un modo per dissipare il calore e aiutare a regolare la temperatura corporea. All'inizio della febbre il corpo cerca di aumentare la sua temperatura, quindi si sente freddo e brividi perché l’organismo sta generando calore. Questo è il momento in cui ci si avvolge in una coperta spessa e la temperatura aumenta. Alla fine, quando il corpo raggiunge la nuova temperatura, si sente caldo e si suda abbondantemente per dissipare il calore in eccesso dall’organismo.
  • In secondo luogo, la piressia è la risposta del corpo ad una infezione virale o batterica. Come già detto in precedenza, avere la febbre di solito significa che il sistema immunitario del corpo sta cercando di combattere il virus o i batteri invasori.
  • A volte anche alcune condizioni infiammatorie come l'arterite temporale (infiammazione di un'arteria nella testa) possono innescare l’aumento della temperatura.
  • Raramente, i tumori maligni (ad esempio il cancro ai reni) possono provocare la febbre.
  • È possibile avere la piressia anche per via di qualche effetto collaterale di alcune medicine come ad esempio i vaccini DPT (difterite, tetano e pertosse) e contro lo pneumococco, antibiotici, farmaci anti-ipertensivi e anti-convulsivanti.

I sintomi della febbre

La febbre è spesso accompagnata da alcuni sintomi come:

  • Brividi
  • Mal di testa
  • Dolori muscolari
  • Sudorazione
  • Pelle calda
  • Sete
  • Respirazione veloce
  • debolezza
  • stanchezza
  • Inappetenza
  • disidratazione
  • malessere generale

La piressia nei bambini più piccoli può anche provocare convulsioni febbrili. Anche se sono motivo di preoccupazione per i genitori, gli attacchi provocati dalla piressia di solito non sono gravi. Si verificano principalmente nei bambini piccoli, nel corso di una malattia virale in cui la febbre sale di colpo.

Se la febbre è molto alta, fra i 39 e i 41 gradi, possono presentarsi:

  • delirio o confusione
  • irritabilità
  • Allucinazioni
  • Perdita di coscienza.

Trattare i sintomi della febbre alta

Per curare la febbre si possono utilizzare farmaci da banco per diminuire la temperatura,  come i prodotti che contengono acetaminofene o ibuprofene. Se si ha un'infezione, assumere questi farmaci non aiuta a guarire più velocemente, ma probabilmente fa stare meglio. Si dovrebbero anche bere molti liquidi quando si ha la piressia, in modo che il corpo non si disidrati. È bene tenere presente che questi trattamenti sono utili per sentirsi meglio: quindi se si ha la febbre ma non ci si sente male, soprattutto la temperatura è bassa, allora non c'è bisogno di ricorrere a questi farmaci. La febbre come si è già detto è un meccanismo del corpo per eliminare i germi invasori. Se non si hanno dolori e si sta abbastanza bene, è inutile assumere medicine: è meglio lasciar fare al proprio corpo. Tuttavia, bere molta acqua è importante per aiutare l’organismo a integrare il liquido perso attraverso la sudorazione. Per contribuire ad abbassare la temperatura, si potrebbe provare a fare un bagno tiepido.

Il trattamento per la febbre dipende dalla causa sottostante

In caso di febbre è utile quindi:

  • Riposare
  • bere molti liquidi
  • assumere medicine come paracetamolo, aspirina o antinfiammatori non steroidei. Contro le infezioni invece è bene usare farmaci antivirali o antibiotici.

Altri sintomi della febbre alta

Oltre ai sintomi secondari, che di solito scompaiono appena si riduce la febbre, altri possono  aiutare a capire cosa sta causando l’aumento di temperatura.

Questi sintomi spesso includono:

  • mal d'orecchie = infezione alle orecchie
  • mal di gola = laringite, mononucleosi o altre infezioni virali
  • naso che cola = un raffreddore o un'infezione della cavità nasale
  • tosse secca, naso che cola, dolori muscolari, febbre alta = sintomi influenzali
  • tosse e difficoltà respiratorie = polmonite
  • eruzione cutanea dopo che la febbre scompare = sesta malattia
  • tosse secca molto fastidiosa = laringite differica
  • mal di gola e un'eruzione cutanea levigata = scarlattina
  • disuria (dolore durante la minzione) = infezione delle vie urinarie

Sintomi e cura della febbre

Il trattamento di questi sintomi dipende dalla causa sottostante. Si usano ad esempio gli antibiotici per il mal di gola, e in caso di raffreddore è necessario riposare e lasciare che faccia il suo corso. Naturalmente, non sempre si hanno i sintomi classici. A volte può essere presente un mal d'orecchi senza un'infezione all'orecchio. I bambini posso avere il raffreddore o il mal di gola anche nella fase di dentizione. Naturalmente le infezioni non sono le uniche cause di febbre. La piressia prolungata può presentare sintomi come eruzioni cutanee, diarrea, perdita di peso, o sudorazioni notturne: ciò potrebbe essere causato da condizioni come l'artrite reumatoide giovanile nei bambini, una malattia infiammatoria intestinale o anche come reazioni ai farmaci.

Quando la febbre è fonte di preoccupazione?

Consultare sempre un medico se:

  • La febbre è accompagnata da torcicollo, confusione o irritabilità
  • La piressia è sopra i 39,4 ° C per più di 2 ore
  • La febbre dura più di 2 giorni
  • La temperatura supera i 40,6° C
  • Sono presenti eruzioni cutanee insolite
  • Si ha un forte mal di testa
  • Si manifesta una sensibilità degli occhi alla luce fuori dal comune
  • Si prova dolore nel piegare il collo in avanti e si ha il torcicollo
  • Ci si sente confusi
  • Si vomita di continuo
  • Si avvertono dolori al torace o si ha dispnea (difficoltà di respirazione)
  • Si è molto irritabili
  • È presente dolore addominale o durante la minzione (disuria)
  • Si identificano altri sintomi inspiegabili.

Considerazionefinale sui sintomi della febbre

In breve, i sintomi della febbre sono molto utili per determinare la causa sottostante. È importante non trascurare i sintomi gravi. Se sono sintomi lievi e la febbre è bassa, è probabile che il corpo risolva da solo il problema. In caso contrario è possibile che sia presente un’infezione e l’organismo ha bisogno di aiuto per combatterla mediante farmaci appositi come ad esempio gli antibiotici.

Suggerimenti ed informazioni utili per conoscere tutti i possibili sintomi della febbre.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo sintomi della febbre

Adesso sono informata sulla febbre

ok..menomale mi sono aggiornata sicuramente ho fatto "capo mondo" x trovare cio che mi serviva!!!

forse non ho la febbre

Grazie..... comunque se dio vuole non ho la febbre!!!:) (almeno credo) ;)

Ho tutti i sintomi elencati della febbre

ok è confermato ... ho la febbre ... ho tutti i sintomi qui elencati ! :(

Informazioni molto utili, complimenti

Lascia il tuo commento: