Smettere di bere birra

Come smettere di bere birra? Desiderate smettere di bere birra, perché non sopportate più di passare le ore al bar a sfondarvi lo stomaco? Oppure volete smettere di bere la birra perché vi state rendendo conto che la vostra vita gira solamente intorno ad essa e la considerate come un nettare sacro?

Qualunque sia la vostra motivazione, se il vostro obiettivo è smettere di bere birra provate a darci ascolto, perché grazie ai nostri consigli non dovrete affatto rinunciare al piacere di una buona birra, di tanto in tanto, ma vi aiuteranno a limitarne l'abuso che vi ha caratterizzato fino ad oggi e vedrete sin dai primi giorni i benefici di questa importante e decisiva scelta.

Smettere di bere birra

Smettere di bere birra

Come per tutte le cose, serve autocontrollo! Non potete sperare di abusare della birra e rimanere illesi, in termini di salute. La birra è una bevanda che fa parte integrante di molti giovani e non, ma quando si passa all’esagerazione passando e cadendo nel problema della dipendenza dell’alcol e sorge così l’esigenza di smettere.

Combattere la dipendenza del bere birra dovrebbe iniziare gradualmente, perché se si smette di bere la birra improvvisamente, ci sono più possibilità di ricaderci con tutte le scarpe.

La prima considerazione da fare quando si vuole smettere di bere birra è di scrivere nero su bianco su un foglio di carta i motivi per smettere e per convincere il proprio subconscio di smettere di bere birra.

Meglio con il cominciare a pensare che esistono molte ragioni per cui si consiglia di ridurre o smettere di bere birra.

Utilissimo un elenco con tutti i benefici di smettere di bere birra: migliora il proprio stato di salute generale, migliora la qualità e la quantità di sonno, migliora il modo di interfacciarsi con famiglia, amici e partner, etc. e perché no? Si risparmia a livello economico anche!

Non solo! I rischi per la salute del consumo di alcol sono tanti e di una certa importanza, possono includere problemi al fegato e disturbi digestivi, disfunzioni sessuali, problemi agli occhi, disturbi ossei e altro ancora. Pensare a tutto questo dovrebbe essere di stimolo per riflettere sugli effetti dannosi del bere.

Molto utile è anche di trovare un’attività che possa sostituire il bisogno o la tentazione di bere birra. Ad esempio, l'esercizio fisico oppure un gioco che piace particolarmente. Si potrebbe anche andare da qualche parte oltre ad un bar per evitare la tentazione. Qualsiasi cosa è meglio insomma...

È utile anche cercare di darsi un limite su quanto si possa bere, tenendo presente che sarebbero consigliate le seguenti quantità di bevanda “standard” (birra, bicchiere di vino, liquore):

  • Per le donne: non più di un bicchiere al giorno
  • Per gli uomini: non più di due bicchieri al giorno

Ovvio che questo limite potrebbe risultare anche troppo alto per alcune persone con problemi di salute o che sono anziani, ecco perché si deve prima consultare un medico che accerti il proprio stato di salute generale e che possa eventualmente consigliare in modo ottimale il singolo caso.

Suggerimenti per smettere di bere birra

In ogni caso, provate a seguire i nostri suggerimenti per smettere di bere birra dedicati a chi esagera:

Consigli per smettere di bere birra

Il primo passo da fare è prendere coscenza, se bevete esageratamente, di voler smettere di bere birra. Confessare e confessarsi che di avere un problema e che dovrete cambiare abitudini e di conseguenza smettere di bere birra è la prima di queste. Negare il problema in questi casi è infatti la cosa peggiore da fare. Meglio decidere a chi dare fiducia per aprire il proprio cuore e sentimenti, confessandosi e cercando consigli e sostegno.

Combattete l'imbarazzo se ne avete! Avere un sostegno è la cosiddetta “stampella” per superare le difficoltà... Ci sono sfide ed ostacoli difficilmente superabili da soli, e si avrà bisogno di tutto l'aiuto possibile e chi meglio del partner o dei famigliari può aiutare ?

Scegliere la persona, o le persone giuste, fornirà un supporto ideale, la famosa “spalla” a cui appoggiarsi nei momenti di difficoltà, la persona che inciterà a non demordere ed a smettere di bere la birra, sempre presente nel momento del bisogno.

La dipendenza da alcol non riguarda soltanto la salute e il benessere di sé stessi, ma anche quella di chi sta intorno. Chi soffre di questo problema, avrà spiacevoli risvolti anche nella relazione con gli altri, dato che una persona intossicata dall’alcol soffre di sbalzi d'umore e non sempre si rende conto delle parole e delle azioni che compie.

Trattamento dell'alcolismo

Non commettere l'errore di pensare di riuscire a liberarvi dalle catene dell'alcol facendo affidamento solamente alle proprie forze, in quanto moltissime persone prima hanno cercato di farlo con risultati a dir poco disastrosi.

Interrompendo la dipendenza, infatti, i sintomi derivati dalla mancanza di sostanza alcolica possono veramente essere preoccupanti, sia in termini fisiologici sia per quanto riguarda la psiche della persona stessa che soffre di alcolismo.

Una persona che non possiede la giusta forza mentale ed interiore infatti, nella maggior parte dei casi rischia di avere una ricaduta che lo porterà in un baratro ancor più profondo e oscuro rispetto a quello in cui si trovava precedentemente, quindi prestate molta attenzione!

Se volete quindi smettere di bere birra o alcolici in generale assicuratevi di avere il necessario supporto morale: i familiari, i parenti, gli amici (quelli veri e strettamente affezionati e fidati) e le varie organizzazioni ( ad esempio gli A.A.) dovranno essere sempre pronti a darvi il giusto consiglio, nel momento del bisogno.

Circondandosi di persone affidabili e che tengono alla vostra salute, vedrete che smettere di bere birra o bevande alcoliche sarà un gioco da ragazzi: riuscirete finalmente a vivere senza il peso dell'alcolismo!

La determinazione è fondamentale per riuscire a smettere di bere birra.

Se siete demotivati o non avete abbastanza forza di volontà, l'alcol prenderà nuovamente il sopravvento sulla vostra persona, incatenandovi e rendendo sempre più difficile combattere tale dipendenza; questo perché una prima sconfitta può realmente scalfire la volontà di una persona ad uscire dal tunnel dell'alcol, rendendo inutile qualsiasi tentativo di risalita.

Le persone fidate che si nominavano prima dovrebbero assicurare e non permettere che accada tutto questo, anzi dovrebbero incitare affinché si arrivi a dare l’addio una volta per tutte a questa tremenda piaga che ogni anno provoca vittime non solo per fattori di salute, ma che porta anche ad incidenti mortali sulle strade di tutto il mondo.

I vostri figli meritano un mondo migliore, senza l'orrenda pustola dell' alcolismo.

Come smettere di bere birra o ridurne il consumo con semplici consigli

Naturale benessere

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo smettere di bere birra

Vorrei smettere di essere prigioniero di una birra

Vorrei tornare libero!!!

Vorrei smettere di bere birra ma non riesco...

salve sono una donna che puntualmente tutti i pomeriggi beve 2 e a volte 3 bottiglie di birra da 66cl. Vorrei non bere più anche perche il mattino quando mi sveglio ho dei veri sensi di colpa, vorrei un aiuto enorme. A volte penso che bevo cosi tanto perché sono sempre sola mio marito esce presto al mattino e rientra tardi la sera non voglio più bere birra cosi tanto anche perché a pranzo e cena bevo 2 bicchieri di vino. Aiutatemi non so come fare a smettere. rispondetemi vi prego

Per smettere di bere bisogna credere in se stessi

sembra una cavolata ma bisogna crederci fino in fondo, io per 10 anni mi sono bevuto dalle 4 alle 6 birre da 33 cl. al giorno 4-5 giorni su 7 senza sentirmi mai ubriaco o alticcio , per questo non me ne preoccupavo, non bevevo super alcolici e giusto un bicchiere di vino nelle rare uscite a cena, finchè non ho cominciato a risentirne fisicamente e a quel punto personalmente ho scelto di potermi bere una beck's da 33 cl ogni 10 - 15 giorni per la semplice voglia di farlo senza legami o obblighi, il peggio è stato togliersi l'abitudine, la mia compagna è stata il mio aiuto piu' forte, non ho smesso dalla sera alla mattina, le dimezzavo di settimana in settimana fino ad arrivare a zero e ora dopo quasi 1 anno ho bevuto 2 beck's da 33 cl. a 45 giorni di distanza una dall'altra e vi diro' che me la sono veramente gustata.....è una rottura di scatole, si passa per l'ansia e poi ci sono giornate veramente da depressione totale, ma è una di quelle robe che vanno fatte se ci si ritrova a questo punto, la nostra vita è gia' abbastanza frettolosa, lavoro maggiormente e poco tempo per gli svaghi, per anni ho creduto che bermi 3-4 birre in 8 ore fosse svago.....bella cavolata, se potessi tornare indietro mi darei il premio somaro del decennio...... personalmente non ho usufruito di gruppi , lo avrei fatto senza complimenti e a testa alta ma mi basto' una serie di 10 (1 ogni 15 giorni) sedute da una psicologa (contro i farmaci) per sapere come muovermi con forte ansia e magari qualche attacco di panico eventualmente solo con rimedi naturali e non invasivi, star of bethlem e olio di sandalo di hanno aiutato nelle giornate piu' tenebrose, ed è basilare sforzarsi all'inizio per continuare a mantenere le proprie abitudini senza vedere tutto una schifezza, io colleziono giocattoli , mi piace leggere e mi piacciono i videogiochi, la mia fatica piu' grande è stata coprire l'abitudine della birra con qualcos'altro ,fortunatamente ho potuto utilizzare cio' che già prima era un mio hobby e anche se all'inizio di voglia ne avevo zero, mi sono sforzato , autoimponendomi cose anche tipo un cinema o una pizza con la mia compagna (santa donna) anche quando vedevo tutto nero e dopo mezz'ora mi godevo il film o parlavo con lei di altro davanti a una pizza e credetemi a volte ho riscoperto un coraggio che non pensavo di avere.....stretto alle corde dall'ansia e dalle giornate no iniziali senza rendermene conto ho reagito come se mi fossi guardato allo specchio pronto a fare a pezzi i miei difetti col coltello fra i denti e per quanto il concetto fosse sbagliato cominciai a convicermi che ero meglio di cio' che ritenevo, o se non meglio con piu' coraggio e dignità, abbastanza da uscire in mezzo alla gente anche se ero tremolante sul divano, e quel cinema dopo litri di sudore nei primi 20 minuti si trasformo' in un pensiero tipo "posso farcela, con lei che mi controlla e la psicologa che mi instrada ce la posso davverp fare"...a volte non ci credevo molto ma tante altre volte si finchè non si è tramutato in realtà.....piano piano tutto sta tornando alla normalità e i punti positivi sovvarcano già ora i negativi, ma bisogna avere il coraggio di fare due cose, 1- essere disposti a tutto senza riserve 2- vuotare il sacco, se non si ha una persona cara vanno bene anche i gruppi ma bisogna levarsi dalle scatole sto peso per cancellarlo........credete in voi stessi perchè ognuno di noi è molto meglio di cio' che pensa

Sto provando per la seconda volta di smettere di bere birra

sono gia' due anni che sono "caduto" nella birra... seguiro' i tuoi consigli e vediamo se ci riesco, perche' gia' non ne posso piu'! ti faro' sapere! Grazie.

Smettere di bere è difficile !!!

é difficile, sto lottando con lui che beve cinque birre al giorno e tre bicchieri di vino la sera a cena. gli sto vicino e siamo ancora all'inizio. A volte sono disperata e senza speranze ma lo amo e voglio continuare. chi beve non si accorge di avere un problema perciò continua a bere ma chi sta vicino si accorge dei cambiamenti di umore e della dipendenza.... è terribile!

Lascia il tuo commento: