Smettere di fumare in gravidanza

Come e perché smettere di fumare durante la gravidanza? Smettere di fumare è sempre una cosa positiva ma smettettere di fumare durante la gravidanza è un obbligo che comporta certamente sacrifici e qualche piccola soffrenza, sicuramente quando si è nel periodo della gravidanza è il momento più propizio per smettere di fumare anche perché vi sentirete meglio e avrete più energia per godervi al meglio e pienamente questa bellissima esperienza: la gravidanza.

Smettere di fumare in gravidanza

Smettere di fumare gravidanza

Smettere di fumare fa bene ed è fondamentale riuscirci durante la gravidanza

Si riducono anche i rischi di problemi di salute in futuro, quali malattie cardiache, cancro e problemi polmonari. Anche se smettere di fumare sia un processo piuttosto difficile e lungo da intraprendere, ci sono tanti piccoli accorgimenti che vi possono aiutare a farlo. Ricordate sempre che fumare comporta inalare veleni come la nicotina e il monossido di carbonio, e quando si fuma durante la gravidanza è come se lo facesse il vostro bambino. Questi veleni passano nella placenta, che è il tessuto che vi connette e nutre il vostro bambino e possono comportare una serie di conseguenze, quali un peso eccessivamente basso del nascituro, nella percentuale del 20-30%, un parto prematuro, nella misura del 14% circa, o addirittura aborto, nella misura del 10% circa, secondo American Lung Association. Per cui, date sempre al vostro bambino un’adeguata alimentazione fatta di sostanze nutritive e ossigeno di cui lui necessita per crescere. Non sottovalutate nemmeno il fumo passivo che può causare problemi per il vostro bambino. Secondo l'American Lung Association, nuovi studi hanno dimostrato che se una donna aspira fumo passivo durante la gravidanza, ci sarà una maggiore probabilità che il bambino pesi troppo poco e possa avere problemi di salute. Ci possono essere rischi per la salute a lungo termine per il bambino. Non solo, fumare durante la gravidanza può causare al vostro bambino una maggior inclinazione ad avere più raffreddori, problemi polmonari, difficoltà di apprendimento e problemi di crescita fisica. Inoltre, se una madre continua a fumare dopo il parto, il bambino può avere più raffreddori, tosse, e infezioni dell'orecchio medio. I bambini hanno i polmoni molto piccoli, per cui è prevedibile che il fumo di sigarette renda ancora più difficile per loro respirare e il tutto gli può causare la bronchite e/o la polmonite. Naturalmente, se riscontrate molta difficoltà nel smettere di fumare, prima di usare metodi alternativi all’assunzione di nicotina, come ad esempio il cerotto, che può comunque incidere sul vostro bambino, dovreste discuterne con il vostro medico.
Proprio perché è noto quanto sia difficile smettere di fumare, pensate a tutti i vantaggi e pensate che sia possibile farlo!

Prima di tutto elencate i benefici e vantaggi che ne possono derivare, sia per il bambino che per voi:

  • Abbassa il rischio che il vostro bambino nasca sottopeso o troppo precocemente
  • Aumenta la quantità di sostanze nutritive e ossigeno che il vostro bambino riceverà
  • Abbassa il rischio che il vostro bambino incorra in problemi di salute
  • Aumenta le probabilità che il bambino sia perfettamente in salute
  • Abbassa il rischio di futuri problemi di salute come le malattie cardiache, cancro e problemi polmonari
  • Vi dà più energia per vivervi la vostra gravidanza
  • Vi fa risparmiare denaro

Inoltre, è importante cambiare anche le vostre abitudini quotidiane. Invece di fumare dopo un pasto, provate a fare una passeggiata o leggete il vostro libro preferito, sempre durante la gravidanza. Poi, invece di fumare quando si legge il giornale, iniziate a bere un frullato di latte o mangiate un piccolo snack. Cercare di smettere di fumare è difficile, per cui avere delle persone che vi sostengano è molto importante, come un amico o un familiare che si è pronti a chiamare quando si è sul punto di prendere una sigaretta in mano, questo può veramente fare la differenza. Per rendervi le cose più semplici cercate di stare in compagnia di amici o conoscenti che non fumano. Chiedete al vostro medico un programma che possa aiutarvi a smettere di fumare, come l’uso dei cerotti alla nicotina, gomme, inalatori o farmaci. Naturalmente, prima di cominciare ad avvalersi di questi aiuti sostitutivi consultate sempre il vostro medico. Questi mezzi alternativi contengono comunque nicotina, che potrebbe influenzare la crescita del vostro bambino e la sua salute. Ricordate sempre di imporvi un giorno, una data in cui decidete di smettere, di buttare via tutte le sigarette e il posacenere.

Infine ecco do alcuni suggerimenti utili per smettere di fumare più facilmente:

  1. Tenete le mani e la bocca sempre occupate (ad esempio, masticate gomma, succhiate caramelle dure.)
  2. Quando si sente il bisogno di fumare, basta guardare l'elenco di motivi che hai scritto per smettere.
  3. Quando avete voglia di fumare chiamate un vostro amico o persona cara.
  4. Non vi circondate di persone che fumano o non recatevi in luoghi per fumatori.

Smettere facilmente di fumare durante la gravidanza.

Gravidanza on line

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo smettere di fumare in gravidanza

Cercherò di smettere di fumare

Ciao mi chiamo Alexandra Lakatos sono di Romania è ho 24 anni quasi ed sono in attesa di un mese. . io vorrei smettere di fumare ma non ci riesco e più forte di me. ho visto il vostro annuncio ed mi è piaciuto ed cercherò di smettere di fumare. ciaooooooooooooooooooo !

Lascia il tuo commento: