Spermiogramma: valori e risultati

Lo spermiogramma è un esame di routine al quale si sottopongono i maschi interessati al concepimento.

Spermiogramma cosa è e a cosa serve? Lo spermiogramma è un test che consiste nell’esaminare un campione di sperma al fine di determinare se sono presenti fattori che potrebbero ridurre le possibilità per gli spermatozoi di fecondare un ovulo. È comune che un campione di sperma vari di volta in volta quando è raccolto; quindi, per ridurre questa variabilità e per ottimizzare la qualità dello sperma nella raccolta, dovrete astenervi dall'avere un’eiaculazione per un breve periodo prima che il campione sia analizzato.

spermiogramma valori risultati

Spermiogramma

Spermiogramma e la conta degli spermatozoi

Lo spermiogramma comprenderà il conteggio del numero totale di spermatozoi presenti. Esso comprende anche il calcolo degli spermatozoi che si muovono o mobili, numero espresso come percentuale del totale. La progressione in avanti indica se la popolazione di sperma presente si muove, in generale, in linea retta. Un'altra valutazione importante dello sperma è la morfologia o la forma degli spermatozoi che può indicare se lo sperma è funzionale o meno. Gli spermatozoi che hanno una forma normale hanno maggiori probabilità di essere in grado di nuotare in un ovulo nel tratto riproduttivo della donna e di penetrarlo una volta arrivati. Le carenze che si svelano grazie al campione di sperma possono impedire la fecondazione di un ma, più probabilmente, tali mancanze possono semplicemente ridurre la probabilità di gravidanza.


Spermiogramma e Valori

I valori normali per i vari parametri della qualità del liquido seminale sono riportati di seguito:

  • Test volume standard > 2,0 ml
  • Concentrazione degli spermatozoi > 20 milioni di spermatozoi / ml
  • Motilità degli spermatozoi > 50% con movimento in avanti
  • Morfologia degli spermatozoi > 15% forme normali
  • globuli bianchi < 1 milione di cellule / ml
  • Anticorpi degli spermatozoi < 50% dello sperma con particelle aderenti


Analisi e test congiunti allo spermiogramma

I test che possono essere eseguiti nel corso di uno spermiogramma includono:

  • Volume
  • Tempo di liquefazione
  • Conta degli spermatozoi
  • Morfologia degli spermatozoi
  • Motilità dello sperma
  • PH
  • Numero di globuli bianchi
  • Livello di fruttosio


Volume

È la misura di quanto sperma è presente in un’eiaculazione.

Tempo di liquefazione

Lo sperma è un gel denso al momento dell’eiaculazione e diventa liquido normalmente entro 20 minuti dopo l'eiaculazione. Il tempo di liquefazione è la misura del tempo necessario alla liquefazione dello sperma.

Conta degli spermatozoi

Si tratta di un conteggio del numero di spermatozoi presenti per millilitro (ml) di sperma in un’eiaculazione.

Morfologia degli spermatozoi

Questa è la misura della percentuale di spermatozoi che hanno una forma normale.

Motilità dello sperma 

Misura la percentuale di spermatozoi che possono andare avanti normalmente. È possibile che sia misurato anche il numero di spermatozoi che mostrano un normale movimento in avanti in una certa quantità di sperma (densità mobili).

PH dello sperma

Si tratta della misura del grado di acidità (pH basso) o alcalinità (pH alto) dello sperma.

Numero di globuli bianchi

I globuli bianchi non sono normalmente presenti nel liquido seminale.

Livello di fruttosio

È la misura della quantità di uno zucchero chiamato fruttosio nel liquido seminale che da energia agli spermatozoi.


Perché fare lo spermiogramma

Lo spermiogramma è fatto per stabilire se:

  • Avete un problema riproduttivo che sta causando infertilità
  • L'intervento di vasectomia ha avuto successo
  • L'inversione di una vasectomia ha avuto successo.

Come raccogliere il campione (la preparazione)

Vi sarà dato un contenitore apposito, dove verserete lo sperma prodotto grazie alla masturbazione.  Utilizzate lo sperma di un preservativo. Il medico può chiedervi come avete letto di non avere rapporti sessuali per un certo periodo prima di raccogliere il campione. Di solito questo significa che non dovete avere rapporti sessuali per almeno 48 ore di anticipo ma l'intervallo richiesto può variare, quindi per sicurezza chiedete. Di solito sono necessari 2-3 giorni di astinenza sessuale prima dello spermiogramma. Dovreste consegnare il campione al laboratorio entro un'ora dalla produzione. Non lasciate il contenitore che contiene il campione fuori al freddo, ma mantenetelo al caldo, come ad esempio in una tasca.

Insicuri?

Se non siete sicuri di come prelevare il campione, parlatene con il vostro medico.

Cosa significano i risultati anomali 

Risultati anomali possono suggerire un problema d'infertilità maschile. Ad esempio, se il numero di spermatozoi è molto basso o molto elevato, vi è il rischio di essere meno fertile. L'acidità del seme e la presenza di globuli bianchi possono influenzare la fertilità. Lo spermiogramma può rivelare forme o movimenti anomali dello sperma. Tuttavia, ci sono molte incognite per quanto riguarda la sterilità maschile. Non è detto che i risultati del test riescano a spiegare la causa. Se avete un basso numero di spermatozoi o uno sperma anormale, è possibile che dobbiate fare ulteriori test. Molte di queste alterazioni sono reversibili o trattabili.

Rischi e controindicazioni dello spermiogramma

Non ci sono rischi se eseguite lo spermiogramma.


Considerazioni sullo spermiogramma

Se fate uso di queste sostanze, sappiate che possono influenzare la fertilità di un uomo:

  • Alcool
  • Molti farmaci ricreativi e da prescrizione
  • Tabacco.


Azoospermia (niente spermatozoi nel liquido seminale)

Circa il 10% degli uomini non fertili non avranno spermatozoi nel liquido seminale, problema chiamato azoospermia. Le condizioni che causano l’azoospermia possono essere classificate in 3 gruppi: 

  • Pre-testicolari
  • Testicolari e 
  • Post-testicolari. 

Azoospermia pre-testicolare

Un esempio di azoospermia causata da una malattia pre-testicolare è l’ipogonadismo ipogonadotropo, dove il testicolo non produce sperma perché l’ipofisi non genera gonadotropine. Di conseguenza, anche se i testicoli sono normali, non è prodotto sperma perché manca la stimolazione ormonale necessaria. 

Azoospermia testicolare

Nelle condizioni testicolari, il testicolo non produce spermatozoi a causa di un’insufficienza testicolare (danno all’organo). Se soffrite di questo disturbo, il danno testicolare è così grave che non sono presenti spermatozoi nel liquido seminale. Questo problema è chiamato anche azoospermia non ostruttiva e un esempio di questo disturbo è la sindrome di Klinefelter. 

Azoospermia post-testicolare

Nei disturbi post-testicolari, anche se gli spermatozoi sono prodotti normalmente nei testicoli, il canale di uscita è bloccato (ostruzione duttale o azoospermia ostruttiva.)

Tecniche di fecondazione assistita possono aiutare in caso d’infertilità maschile

Se avete un numero di spermatozoi più basso del normale, morfologia o motilità scarsa potrebbe essere necessaria l'assistenza di un medico esperto nel settore, in modo da aumentare le probabilità di avere un figlio. I metodi per aumentare le probabilità di concepire includono: 

  • Trattamenti di prima linea, come l'inseminazione intrauterina (IUI) e 
  • Tecnologie più avanzate come la fecondazione in vitro (FIVET) con iniezione intracitoplasmatica dello spermatozoo (ICSI).


In conclusione

È importante notare che, anche se esistono intervalli normali corrispondenti a vari parametri spermatici, questi non rappresentano una distinzione chiara tra sperma sterile e fertile. Le coppie con un fattore d’infertilità maschile hanno una ridotta possibilità di gravidanza. Tuttavia, anche nelle coppie con un numero di spermatozoi inferiore a 5 milioni per millilitro, circa il 25% delle coppie riesce a iniziare una gravidanza entro un periodo di due anni. Tali dati dimostrano che la conta degli spermatozoi è solo una misura imprecisa della fertilità maschile. Non si può dire che siate sterili se sono presenti spermatozoi in movimento nell’eiaculazione. Fattori tra cui la durata della sterilità, la frequenza e i tempi dei rapporti, l'età e la salute delle vostre compagne sono tutti importanti a questo proposito. Nonostante la sua semplicità ingannevole, uno spermiogramma di routine richiede un’attenzione precisa ai dettagli per eseguire una diagnosi corretta. Se avete dubbi, chiedete al medico: vi darà consigli utili e vi chiarirà le idee.

A cosa serve fare lo Spermiogramma?

Malattie

Lascia il tuo commento: