Sperone calcaneare rimedi

Anche per lo sperone calcaneare esistono rimedi, gli speroni ossei sono proliferazioni irregolari di tessuto osseo che si formano di solito ai margini delle ossa in prossimità delle articolazioni. Il termine medico generalmente utilizzato a indicare gli speroni ossei è osteofiti (dal greco "osteon",osso) e la patologia associata si chiama Osteofitosi. Sentendo la parola "sperone", molte persone sono portate a ritenere che gli speroni ossei siano qualcosa di aguzzo, affilato e appuntito.

Sperone calcaneare rimedi

Sperone calcaneare rimedi

A dire il vero, il termine osteofita indica un semplice accumulo extra di tessuto osseo che, nella maggior parte dei casi, è liscio e privo di asperità. Gli speroni ossei possono nascere ovunque nel corpo umano, ma le zone più soggette a questa malattia sono le anche, le ginocchia, i piedi, le mani, le spalle e la spina dorsale. Si può quindi dedurre che gli osteofiti si originano più facilmente in prossimità di articolazioni e rami nervosi.

Nel caso della colonna vertebrale gli speroni ossei vengono molto spesso considerati  una  degenerazione, in quanto fanno parte del processo di crescita di ciascun individuo e si formano naturalmente nella parte posteriore della spina dorsale.

Le cause degli osteofiti possono essere le seguenti :

  • cause normali (dovute al  processo di invecchiamento a cui l'individuo è sottoposto)
  • cambiamenti fisiologici come in caso di degenerazione
  • calcificazione alterata  dell'osso, provocata da varie patologie
  • sovrappeso o obesità
  • azioni quali ballare, correre, fare jogging, sollevare pesi, cioè attività fisiche che esercitano pressione sulle ossa
  • sforzo eccessivo imposto alle articolazioni, per esempio giocando a pallacanestro oppure praticando discipline atletiche come il getto del peso, i cui atleti sono spesso soggetti a sviluppare osteofiti nella zona delle spalle.

Nonostante questi accumuli di tessuto osseo siano generalmente lisci, possono risultare abbastanza affilati e appuntiti da provocare il logorio delle articolazioni coinvolte e perfino dolore. Le manifestazioni dolorose si hanno quando gli speroni ossei vengono a contatto con altre ossa o anche semplicemente quando si esercita una pressione manuale su di essi. Infine un'ultima conseguenza può essere l' intorpidimento, in quanto gli osteofiti possono influire sulle terminazioni nervose e quindi risultare responsabili dell'insensibilità delle aree coinvolte.

Esistono diversi rimedi naturali casalinghi per sperone calcaneare:

  1. impacchi di ghiaccio sulla parte gonfia, per 4-5 volte al giorno
  2. impacchi caldi, sempre 4-5 volte al giorno, nel caso che l'impacco freddo sia inefficace.
  3. utilizzo della curcumina, cioè il pigmento contenuto nella curcuma. Si consiglia di assumere da 500mg a 1g, 3 volte al giorno a stomaco vuoto per circa due mesi. E' molto efficace e quindi da sempre uno dei rimedi più fidati
  4. pediluvi caldi e freddi. Oltre a coccolare la zona dolorante, molte volte da solo funziona e risolve il problema.
  5. impacchi caldi di semi di lino sulle aree coinvolte. Oltre ad essere un buon metodo di cura, allevia anche il dolore.
  6. praticare Yoga o Pranayama, esercizi leggeri che purificano il corpo dalle tossine.

Per concludere è importante sottolineare il fatto che questi rimedi fai da te siano veloci e alla portata di tutti e possano comunque ottenere buoni risultati nella cura degli speroni ossei.

Alcuni rimedi naturali per lo sperone calcaneare.

Malattie

Lascia il tuo commento: