Stevia, Stevia rebaudiana

La pianta di Stevia rebaudiana ha una straordinaria proprietà dolcificante e può essere usato al posto dello zucchero, ed inoltre la Stevia è conosciuta anche per le sue proprietà medicinali ed è stata usata dagli indiani per le sue doti curative per centinaia di anni.

Stevia, Stevia rebaudiana

Stevia

Nome comune: Stevia

Famiglia: Asteraceae

Le foglie di Stevia contengono Glucosidi che ne determinano la capacità dolcificante; a loro volta i Glucosidi sono formati da Steviosidi e Rebaudiosidi.

Può essere usato come coadiuvante nel caso di diabete, obesità, iperattività, pressione alta, ipoglicemia, indigestioni, candida, inoltre è un buon tonico salutare per la pelle, inibisce la voglia dei carboidrati e diminuisce il bisogno di tabacco ed alcool.

Conosciuta già nell'antichità da alcune tribù d'Indiani del Sud America che la utilizzavano abitualmente per dolcificare bevande e alimenti deve la sua diffusione a un botanico italiano, Santiago Bertoni che ne studiò le caratteristiche e i possibili usi.

Curiosità

  • Una sola fogliolina fresca sprigiona al palato, dopo qualche istante, una fortissima sensazione dolce, e resta alla fine un lieve retrogusto di liquirizia.

 

Stevia, Stevia rebaudiana ...

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: