Stiratura capelli alla cheratina

La stiratura dei capelli alla cheratina è sempre più richiesta e quindi il mercato dei prodotti e trattamenti per i capelli sente e risponde alla voce di tante e tanti consumatori disperati e stanchi di esperimenti aggressivi sopra le loro chiome...magari sempre più sfibrate e stressate come i loro padroni...e offre alternative e novità dai nomi affascinanti, accattivanti e che promettono di essere clementi e gentili, se non addirittura curativi per capelli che ne avrebbero bisogno... e chi non ne ha?

Stiratura capelli alla cheratina

Stiratura capelli cheratina

Un dilemma quasi "Amletico":

«fare un trattamento di stiratura definitivo e permanente? Non farlo perché magari mi rovino i capelli?»

E così la scelta tra i vari trattamenti è ampissima dalla antica stiratura chimica tradizionale, abbiamo stirature chimiche con nomi come Spazzola Progressiva, Stiratura Brasiliana, Liscioseta, Stiratura Keratina naturale, Stiratura Termica Naturale, ed in molte pubblicità potete incappare in chiarimenti del tipo: “senza principi attivi chimici dannosi”, “con principi naturali provenienti da piante che crescono nella Foresta Amazzonica”, “con Cheratina” ecc. Parole magiche e rassicuranti che ci fanno sentire coccolati e sicuri del loro effetto curativo...esattamente le parole che ognuno di noi vorrebbe sentirsi dire prima di mettere mano al portafoglio e ancora peggio farci mettere certe sostanze sconosciute addosso. Sicuramente nessun produttore o casa cosmetica vi dirà veramente come stanno le cose, a cominciare dalle sostanze utilizzate e delle conseguenze che veramente possono causare con il loro uso, senza contare i crudeli esperimenti che vengono effettuati su animali indifesi, per di più, come provato scientificamente, del tutto inutili come test chiarificatore degli effetti di tali sostanze sull'essere umano. Un'altra cosa che poi mi lascia sorpresa, non è che certe cose avvengano ma il menefreghismo con cui le persone, soprattutto le più giovani, affrontano questi argomenti. Ho letto degli interventi su diversi blog che trattano argomenti di bellezza e “salute” dei capelli e certe ragazze che discutevano di un nuovo e costosissimo trattamento venduto e reclamizzato come naturale, ma di fatto a base di sostanze che a lungo andare possono creare seri problemi alla salute della persona, di fronte alle denunce di un interlocutore che parlava di queste sostanze e di questi disastrosi effetti, continuavano ad ignorare questi avvertimenti, e a discutere, invece, di che liscio stupefacente esibire nelle uscite serali, o di chi aveva speso di meno o di più, o i prodotti per mantenere dopo il trattamento il liscio ottenuto... casi in cui la realtà supera la fantasia... purtroppo!!!

Presa coscenza di quello che andiamo incontro cerchiamo di scegliere il meno peggio, ...in che modo???

Prima di tutto non scegliere prodotti che vi fanno sperare di risparmiare la manodopera del coiffeur con set “fai da te”,

Affidiamo la nostra capigliatura solo a veri professionisti del settore; Se possibile (ma questo è un diritto) chiediamo una copia del documento che attesta da quali sostanze è composto il trattamento che stiamo per andare a metterci addosso,

Certi coiffeur lo fanno, (ma non è detto che tutti siano disposti), fare un test del trattamento su una piccola ciocca, sia per vederne l'effetto cosmetico ma anche per capire se siete particolarmente sensibili o “allergiche” a quel tipo di trattamento, e se il test dovesse esser positivo magari optare per altre soluzioni per voi meno “irritanti”

Non facciamoci abbagliare da pubblicità bellissime ed efficaci che però ci riempiono la testa di false promesse, ma che non spiegano assolutamente dei reali processi chimici, non fatevi abbindolare da video e foto di signorine e signorini con chiome meravigliose usati come immaginette delle reclàme.

Se un prodotto viene reclamizzato come costituito da sostanze naturali che rinforzano il capello, domandate quale però è il principio attivo determinante il risultato di lisciatura, e domandatevi sino a che punto le sostanze “naturali” sotto lo stress di tale principio attivo sono realmente assimilabili dal capello.

Possiamo dare il nome che vogliamo al prodotto che viene creato, ma forse è inutile chiamare Keratin trattamento, un trattamento dove la cheratina magari c'è anche, ma non dà il risultato che noi vorremmo, e soprattutto non è corretto spacciare per naturali delle operazioni che in sé non hanno proprio niente di naturale, se non il nome...

Se pensiamo di aver bisogno di mettere a posto la salute dei capelli ed abbiamo un capello stanco, sfibrato, trattato, arido e reso fragile da tanti fattori della vita moderna, vi sconsiglio vivamente qualsiasi trattamento permanente chimico, anche quello che più vi viene proposto come “Natural”.

Seguire invece i vecchi consigli della nonna è molto meglio, partendo da una cosa fondamentale come una alimentazione sana e uno stile di vita sano, (infatti se non nutriamo abbastanza e in modo adeguato il nostro corpo non sorprendiamoci se poi in testa abbiamo paglia e non capelli), fare uso di prodotti cosmetici “naturali veramente”, ossia quelli proposti dai negozi erboristici, le farmacie, e negozi di prodotti biologici e hand made.

Sicuramente il primo effetto dopo qualche settimana sarà devastante, perché il capello inizierà a perdere i vari film protettivi di certi prodotti che tendono a coprire e a nascondere il vero aspetto reale del capello, come i siliconi e creme varie.

Usciranno così fuori tutte le brutture e doppie punte, ma vi assicuro, che dopo aver accorciato e tolto le doppie punte, la nuova ricrescita sarà sana forte e “VERA”... tutto quello che una passata massiccia di keratin naturale non può fare.

 

A cura di:
Alessandra Leo

Capelli: bellezza capelli

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo stiratura capelli alla cheratina

Ciao. Volevo sapere quanto costava questo trattamento?

ciao sono alessia volevo essere sicura che in questo trattamento non ci sia nulla di chimico, visto che sono in gravidanza
ATTENDO RISPOSTA GRAZIE

La Ricostruzione termica Brasiliana è un trattamento a base di cheratina che rigenera i capelli, elimina il crespo e rende i capelli lisci, lucidi e soffici per una durata minima di 3 mesi e che può variare, a seconda del tipo di capello, fino a 5 mesi. È un trattamento che non altera la struttura del capello. Il PH acido e il calore generato dalla piastra sono responsabili per il fissaggio della cheratina e degli altri elementi attivi sui capelli. Per conoscere i costi e avere maggiori informazioni visitate

Di naturale non c'è nulla, e tutta una mossa pubblicitaria... Per seguire un filone nato e morto qualche anno fa... è roba che fa male e distrugge i capelli, ti costringe a rifarlo di continuo, e dopo un po' ti porta pure a decidere se fare solo quello, perche altri trattamenti non si possono fare... tipo il colore...

Infatti Mauro, anche nell'articolo di questa pagina si sottolinea proprio il fatto che questo tipo di trattamenti non è naturale.

Io l'ho appena fatto. Ho i capelli molto mossi e sottili, fini, e colorati. Il risultato è stato un vero disastro. Sono rovinati, piu crespi di prima e di liscio manco l'ombra... sono proprio delusa.

Ovviamente ci sono tipi diversi di questo prodotto... non sono tutti uguali! Qualche hanno fa c'era una stiratura brasiliana che è stata ritirata dal mercato perchè il livello di formaldeide (0.08) contenuto era superiore al limite concesso (0.05) e a lungo andare diventava dannoso. Visitate kerastright com (è un sito inglese, questo prodotto proviene dall'inghilterra) è un nuovo prodotto naturale che non contiene formaldeide ed è l'unico certificato dalla CEE... non essendo appunto la classica stiratura chimica non da l'effetto liscio piastra, Aiuta a lisciare perchè va a rinforzare il capello con l'infusione della cheratina (il capello è composto di cheratina,che anche per i semplici fattori esterni sole, ecc. viene persa), contiene sostanze ammorbidenti e anticrespo, togliendo appunto il crespo del capello risulta più facile lisciare ma serve comunque spazzola e phon... poi dipende dal tipo di capello ovviamente...

ciao , ho letto i vostri commenti: confermo che non è del tutto naturale, che puo' dare reazioni allergiche, ma non è vero che ti costringe a ripeterla: dopo qualche mese i capelli perdono lo sparato iniziale, con la crescita ( ovviamente riccia ) anche le lunghezze prendono la morbidezza che sembra fatta di proposito.

2 giorni fa sono andata dalla mia parrucchiera di fiducia e mi ha consigliato una stiratura alla cheratina a freddo. il giorno dopo accusavo bruciore alla cute e i capelli se ne stanno venendo a ciocche... sembra che mi abbiano rasato! sono disperata

La stiratura dei capelli mi ha distrutto i capelli

io l'ho fatto per molto tempo, ma mi sono distrutta i capelli malgrado il mio parrucchiere dicesse che non li rovinava...

La stiratura ai capelli con la cheratina non la consiglio

Ho i capelli lisci ma molto fini, schiariti sulle punte... mia madre ha insistito x farmi fare la stiratura con la cheratina per dargli corpo. Risultato le punte si sono tutte sciupate (penso per via della piastra) e i capelli si sono appesantiti, sembrano sempre sporchi, e sono opachi. Sono estremamente delusa e non lo consiglio!!

Stiratura dei capelli e prodotti specifici

Io ho fatto la stiratura qualche giorno fa,la mia parrucchiera ha usato il prodotto classico per la permanente (naturalmente più leggero),al momento non vedo danni,ma penso che quando i capelli vengono sottoposti a trattamenti chimici bisogna curarli con prodotti specifici,altrimenti è normale che i capelli si disidratano e danneggiano con il tempo.

Prodotti da evitare per la stiratura dei capelli

Salve! Ho i capelli mossi e aridi a seguito di svariate decolorazioni effettuate e, volendo rimediare "naturalmente" mi sono fidata della parola del mio parrucchiere che mi ha venduto un prodotto nominato "Fluido ricostruttore cheratinico" marcato ARTEGO. Bisognava applicarlo con un pennello sulle lunghezze e punte dopo lo shampo, asciugarlo con il phon e procedere al risciacquo.
Durante l'asciugatura, un tappeto di capelli spezzati era sotto di me. Mi sono ritrovata tutti i capelli spezzatissimi, ridotti della metà, impossibile da pettinare.
Vi consiglio, con tutta me stessa, di non usarlo.
Almeno questo prodotto, ripeto Artego, non usatelo. Ne rimette la vostra salute.
Grazie dell'attenzione.

Capelli rovinati con la lisciatura alla cheratina

Io ho fatto la lisciatura alla cheratina da un professionista. La prima volta ero allibita, capelli lisci per 6 mesi asciugati solo con il fon, per cui ho risparmiato (visto che il costo è alto) e l'ho ripetuto...è stato drammatico, capelli bruciati, ricci e da tagliare abbastanza corti, mai più, ho speso tanti soldi per evere i capelli rovinati per tanto tempo

Il mio parrucchiere di fiducia si è rifiutato di farmelo e quindi di guadagnare perché può rovinare definitivamente il capello. Inoltre contiene formaldeide che fino a prova contraria è cancerogena.

Provate il made in italy! la stiratura di Jean Paul myne non solo fa i capelli lisci ma come tutti i prodotti della linea sono molto controllati e risanano i capelli. Ovvio è pur sempre un trattamento chimico ma fidatevi funziona e non rovina i capelli!!!!

Lascia il tuo commento: