Stiratura capelli definitiva

La stiratura definitiva per i capelli è un trattamento dalla lunga durata che deve essere svolto da personale competente al fine di garantire cosi la massima sicurezza ed il rispetto per i capelli.

La stiratura dei capelli per essere considerata definitiva e permanente nel tempo sui capelli, è detta anche “Lissage” ed è quella che viene fatta dai parrucchieri, con l'utilizzo di acidi e creme liscianti.

Sono procedimenti molto lunghi, che richiedono tempi di posa e sedute dal parrucchiere che possono durare anche quattro ore (o più!), tutto dipende dal tipo di prodotto utilizzato (esistono prodotti che hanno procedure e tempi di posa differenti) e dipende anche dal tipo di capello e dalla lunghezza della chioma sottoposta al "Lissage", e non sempre i risultati possono essere soddisfacenti, quindi và fatta prendendo in considerazione bene eventuali rischi e anche i costi, non solo in denaro ma anche in salute del capello, che a seconda dei casi possono essere importanti.

Stiratura capelli definitiva

Stiratura capelli definitiva

Ho sentito persone che dicevano di acquistare delle creme liscianti per fare il trattamento a casa propria per risparmiare, ma sono gesti pericolosissimi; i prodotti usati per ottenere la stiratura sono degli acidi e devono essere maneggiati solo da professionisti con moltissimi accorgimenti di sicurezza.

Bisogna sapere esattamente come utilizzarli e nel caso come diluirli con altre creme o fluidi, ma bisogna conoscere bene le procedure, se dovessimo usare il prodotto sbagliato potremmo magari ottenere una reazione chimica che può produrre dei veri e propri acidi corrosivi per capelli e cute.

Quindi: niente “fai da te” e massima accuratezza anche nello scegliere il professionista a cui rivolgerci per effettuare la nostra stiratura per capelli definitiva.

La stiratura è come la permanente, il principio è uguale, solo che nella prima la forma finale che si vorrà dare ai capelli è quella di un liscio perfetto, generalmente infatti l'ultimo gesto per la messa in piega è l'uso di una piastra lisciante che sarà quello che impone l'aspetto finale e permanente nel tempo al capello; mentre invece la seconda, quella che viene chiamata permanente viene data dall'uso finale di bigodini e casco, per ottenere appunto un riccio che duri nel tempo senza dover a ogni lavaggio fare la messa in piega con bigodini e casco.

Generalmente la stiratura come la permanente, non è sconsigliabile se in presenza di un capello troppo delicato, fine e già molto trattato, oppure in presenza di irritazioni cutanee del cuoio capelluto che ovviamente andrebbero prima curate.

I parrucchieri hanno la tendenza a cercare di rendere questi trattamenti il più “gentili” possibile addizionando e allungando le varie creme liscianti a base di acido e cercando di utilizzare anche dei prodotti riparatori e nutrienti per il capello.

E' perciò che dopo la stiratura verranno consigliati anche degli shampoo e creme nutrienti alliscianti anti-crespo da usare nel periodo successivo anche a casa.

Ma ad essere sincera tutti quelli che ho intervistato hanno sempre detto che la stiratura, comunque sia, rovina il capello ed impone di tagliare e spuntare molto spesso le punte o doppie punte che inevitabilmente si formano.

Per quanto riguarda i costi, possiamo trovare parrucchieri che propongono costi intorno ai 40/60 euro, ma ho letto anche di qualcuno che ha speso 400 euro per una stiratura...

Ancora, qualcuno tra quelli che ho intervistato, mi ha fatto notare che a seconda del capello che si ha, comunque, bisogna sottoporre il capello alla piastratura settimanale o bisettimanale per mantenere il liscio iniziale e, inoltre, dopo un paio di mesi la stiratura andrebbe rifatta sulla ricrescita (come si fa' quando facciamo il colore e poi bisogna coprire anche quella antiestetica ricrescita); diventa un po' una schiavitù, invece di risolverci definitivamente il problema questo si ripete ed è anche molto dispendioso per la tasca, oserei dire.

Altre attenzioni che vengono suggerite subito dopo la stiratura sono:

  • non si possono lavare i capelli e neanche bagnare i capelli per diversi giorni, quindi, attenti anche alla pioggia;
  • non legare i capelli con elastico nei giorni successivi se non si vuole mantenere per mesi la forma che viene “imposta” dall'elastico;
  • come dicevo prima, andrebbero sempre usati dei prodotti specifici sia per lavarli ma anche dei trattamenti nutrienti da fare periodicamente e anche giornalmente, come ad esempio l'uso di gocce al silicone per far in modo di proteggere o ricoprire le punte o doppie punte che sono le prime a risentire dell'uso di prodotti non certo “natural”.

Fondamentale quest'ultimo passaggio, perché se anche oggi in commercio esistono Lissage reclamizzati come miracolosi, come ad esempio la stiratura alla cheratina o richeratinizzante, quella brasiliana, quella al cioccolato, e quella che promette di non rovinare la struttura del capello, comunque sia, sono delle vere e proprie aggressioni all'equilibrio naturale del capello e che vanno curate nella fase successiva, anche per mesi.

Infatti, ricordo che il procedimento chimico che avviene per imporre la forma nuova al capello è, per mezzo della crema lisciante, un andar a rompere la struttura molecolare portante del capello, i cosiddetti ponti di zolfo, per poi ricrearli in seguito dopo aver disattivato il primo procedimento chimico con un fluido o crema neutralizzante.

Anche se andassimo ad usare il prodotto reclamizzato come ricco di sostanze naturali e senza additivi chimici nocivi, badate bene alle parole è ovvio che non sono “nocivi”, altrimenti non potrebbero essere in commercio, ma non di certo sono naturali al cento per cento.

A cura di:
Alessandra Leo

Stiratura definitiva dei capelli

Capelli: bellezza capelli

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo stiratura capelli definitiva

Stiratura dei capelli definitiva

allora ho fatto la stiratura con prodotti chimici dal parrucchiere. molto bravo e professionale, sono mora, ma a quella epoca ero bionda, stiratura perfetta non ho piu usato la piastra e sono tornata dal parrucchiere piu meno dopo 8 mesi per fare la ricrescita dei capelli, cosi ho continuato per 4 anni fino al fatto che mi ho dovuto spostare a vivere qua in Italia.
si perché quella stiratura la facevo in Giappone pagavo piu meno 400 euro. qua ho trattato di farmela ma..... niente non sanno farla mi sono rovinata i capelli e ho girato un bel po (friuli,Adige,aosta,Venezia,Napoli)
cercando il parrucchiere giusto ma ti dicono al inizio di si ma dopo a casa passando i giorni e un disastro,, ultimamente ho fatto la keratina e piano piano ho dovuto tagliarli niente mi sa che dovro rassegnarmi.....

Lascia il tuo commento: