Stomatite; stomatiti

Cosa è la stomatite? La stomatite è un processo infiammatorio che può essere di due tipologie, ovvero acuto e cronico ed aggredisce la mucosa orale.

Cosa sono le stomatiti? Quali sono i sintomi e le cause della stomatite? Le stomatiti sono delle infiammazioni che si presentano nel cavo orale, la stomatite coinvolge principalmente la lingua e risulta essere un problema frequente nei bambini ma anche negli adulti. Le stomatiti sono processi infiammatori, acuti o cronici, della mucosa orale che possono colpire in modo circoscritto le gengive causando le gengiviti, la lingua provocando le glossiti e le labbra dando vita a problemi chiamati cheiliti.

Stomatite; stomatiti

Stomatite

Possibili cause della stomatite:

L'insorgenza delle stomatiti come spesso accade per le infiammazioni è favorita dalla presenza sulla mucosa orale di numerosi germi saprofìti e patogeni che possono essere presenti per motivi di varia natura, il primo per una scarsa igiene orale, a seguire cattivo stato dei denti, alterata composizione della saliva, in presenza di altre malattie infettive od intossicazioni oltre che per particolari turbe metaboliche.

I tipi di stomatiti che si possono venire a creare sono diversi:

La stomatite catarrale caratterizzata da arrossamento e tumefazione della mucosa orale, con aree disepitelizzate e depositi poltacei che riporta come sintomi generali:

  • secchezza
  • bruciore della bocca
  • dolorabilità lieve durante la masticazione

La stomatite catarrale il più delle volte si osserva nei bambini deperiti o negli adulti per cattiva igiene della bocca, abuso di alcool o tabacco oltre che a faringiti o gastriti.

Le stomatiti essudative invece trovano rappresentazione da una tipica eruzione vescicolare di breve durata, cui quasi sempre può fare seguito la formazione di ulcere, il cui fondo è ricoperto da materiale fibrinoso e fìbronecrotico e questo tipo di stomatite comprende anche quella chiamata erpetica in quanto dovuta alla localizzazione del virus dell'herpes simplex sia nella sua forma primitiva che in concomitanza ad altre problematiche infettive.

La forma di stomatite aftosa invece si presenta con la formazione di afte buccali il più delle volte molto dolorose e con adenopatia satellite dalla tendenza alla riformazione recidiva e dal contenuto sieroso che in caso di rottura rilasciano erosioni epiteliali dal contenutocolor grigiastro.

Mentre le stomatiti parassitarie sono rappresentate principalmente dal mughetto ed è comune nei neonati e negli adulti gravemente debilitati i cui sintomi sono riconoscibili dalla comparsa di chiazze bianche che tendono ad estendersi alle mucose contigue.

Oltre a queste stomatiti esistono anche le delle forme più gravi di stomatite e sono:

Stomatite ulcerosa:

La stomatite ulcerosa si genera a causa di una gengivite ed è caratterizzata da vaste ulcerazioni ricoperte da pseudomembrane bianche o giallastre che causano molto dolore al soggetto e possono essere accompagnate anche da febbre, adenopatia oltre che a malessere generale.

Stomatite gangrenosa:

Questo tipo di stomatite di norma è localizzata su una sola guancia e porta ad una gangrena che tende ad estendersi rapidamente e penetra nei tessuti sino anche alla pelle e puo' raggiungere anche regioni limitrofe del volto come la faccia ed anche il collo, ovviamente generando problemi molto gravi e deve essere "trattata" con urgenza in quanto spesso compare nei bambini a seguito o anche durante le malattie infettive ed in questo caso spesso si ricorre alla somministrazione di antibiotici specifici.

Le forme di stomatiti più frequenti sono le stomatiti di tipo congestizio o catarrale che possono sopraggiungere nel corso di malattie esantematiche come la scarlattina, il morbillo, la rosolia, la varicella.

Stomatiti determinate da germi specifici invece sono:

  • la stomatite luetica in qualsiasi sua forma
  • la stomatite tubercolare, in forma di tubercoli la quale lascia ulcerazioni o ragadi tubercolari
  • la stomatite lebbrosa che genera noduli e infiltrati nodulari profondi che successivamente si ulcerano
  • le stomatiti gonococciche
  • le stomatiti difteriche
  • le stomatiti erisipelatose
  • le stomatiti impetiginose

Terapia per la cura della stomatite:

La terapia delle stomatiti è varia e dipende dal grado di formazione, il tipo e le cause scatenanti, ma solitamente oltre a prodotti appositi prescritti dal professionista, comprende un'accurata igiene del cavo orale basata su lavaggi con collutori debolmente antisettici e prodotti analgesici.

Stomatite

Malattie

Lascia il tuo commento: