Caffeina e stress

Meno caffeina meno stress, perdete l’abitudine poco a poco, o potreste trovarvi con un mal di testa che potrebbe durare alcuni giorni, precauzione suggerita dal Dr James Duke, autore di “The Green Pharmacy”. Aggiungete un po’ di decaffeinato alla vostra tazzina mattutina.

Caffeina e stress

Caffeina

Durante le due settimane seguenti, aumentate gradualmente la proporzione di decaffeinato fino a che non berrete solo questo. Dovreste anche considerare l’idea di evitare le bevande contenenti caffeina.

Non digrignare i denti

Lo stress tende a colpire alcune parti del nostro corpo, la mascella è una di queste. Quando le cose diventano complicate, provate questo consiglio del Dr Cooper: appoggiate il vostro dito indice sulle articolazioni della mascella, proprio vicino alle orecchie, stringete i denti e inspirate profondamente.

Contare fino a dieci

Prima di fare o dire qualcosa di cui potreste pentirvi, fate un passo indietro e pensate, consiglia il Dr Cooper. Potreste anche guardare altrove per un momento o far rimanere in attesa la persona che avete di fronte. Usate il tempo disponibile per respirare a fondo, o per ripetere un’affermazione.

La caffeina facilita lo stress

La caffeina, il principale componente del caffè, stimola il sistema nervoso centrale, per questo motivo può essere d'aiuto per attenuare il mal di testa e la fatica, per incrementare la capacità di concentrazione. Gli effetti del caffè sono in gran parte dovuti alla caffeina presente in esso.

Bere una tazza di caffè dopo aver mangiato è una buona abitudine. Il caffè, infatti, coadiuva la digestione: l'acido clorogenico incrementa la produzione di succhi gastrici e favorisce la funzione intestinale. Inoltre, evita l'insorgere di sonnolenza dopo un pasto abbondante.

La caffeina è una sostanza chimica che si trova nel tè, caffè, cola, cioccolata ecc, che agisce come stimolante e migliora il livello di concentrazione, dando una sferzata di energia. Inoltre la caffeina riduce la capacità di gestire lo stress, ma ha anche un azione diuretica e di conseguenza della minzione eccesso perdiamo minerali vitali, come il magnesio, un minerale con proprietà rilassante che aiuta a far fronte allo stress.

La caffeina può aumentare alcune situazioni di:

  • Stress
  • Attacchi di panico
  • Ansia
  • Depressione
  • Insonnia
  • Cistite
  • Diabete
  • Rabbia
  • Irritabilità
  • Palpitazioni
  • Glaucoma
  • Menopausa
  • Livelli di colesterolo
  • Pressione alta

È importante ridurre il consumo di caffeina lentamente nel tempo e non fermarsi tutto in una volta, perché alcune persone possono soffrire di una sorta di sindrome da astinenza ed accusare forti mal di testa. Ridurre di una tazzina alla settimana e sostituirlo con una versione di caffè decaffeinato aiuta nella sostituzione.

Caffeina e stress...

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: