Disturbi da stress

Disturbi da stress (post traumatico e trauma, sintomi, acuto, psicologia) I disturbi legati allo stress possono essere davvero molto fastidiosi, affliggendo realmente una persona tanto sotto il punto di vista fisico quanto mentale.

Mentre lo stress è semplicemente un fattore naturale, i disturbi che possono incorrere al suo seguito sono visti come degli aspetti alquanto più significativi di questo problema che, come ben sappiamo, interessa la maggior parte delle persone esistenti sulla terra, la cui vita pare caratterizzata da una sovrabbondanza di problemi e pensieri che, combinandosi tra loro, causano una serie di problemi: i disturbi da stress sono visti da molti come i più temibili nemici della propria incolumità, motivo per cui bisognerebbe conoscere nel dettaglio le cause che li definiscono così come i vari sintomi che possono subentrare rendendo la vostra condizione quasi insopportabile.

Disturbi da stress

Disturbi da stress

Che cosa fare in caso di disturbi da stress?

I disturbi da stress non vi danno tregua? Seguiteci passo per passo lungo questo articolo per capire in che modo è possibile sbarazzarsi dei disturbi da stress una volta per tutte e tornare a vivere un’esistenza più spensierata!

Che cos’è lo stress? Le cause dello stress

I disturbi da stress sono legati a diversi fattori che interagiscono con il vostro equilibrio sia internamente che esternamente, a cui il corpo umano risponde innalzando i livelli di stress sia mentale che fisico: purtroppo, con il tempo, i disturbi da stress possono far sprofondare seriamente un individuo in un vortice di solitudine e negatività, ecco perché sarà bene conoscere le cause da cui deriva e le varie soluzioni per liberarsene in maniera definitiva. I fattori esterni che possono portare ad un elevato accumulo di stress riguardano l’ambiente circostante, le relazioni con gli altri, il rapporto in famiglia, gli impegni e le difficoltà di ogni giorno, che con il passare del tempo possono diventare sempre più urgenti e difficili da superare. Per quanto riguarda quelli interni, possiamo affermare che la dieta, l’attività fisica, il benessere emotivo e la qualità del sonno notturno giocano un ruolo davvero importante per la vostra salute mentale e fisica.

Quali sono i sintomi visibili dei disturbi da stress?

Lo stress ed i disturbi ad esso correlati hanno nel corso degli anni provocato un enorme cambiamento evolutivo in molte specie animali, soprattutto a causa delle variazioni del loro habitat naturale e dell’equilibrio presente in passato. Nell’individuo umano i disturbi da stress possono seriamente interagire negativamente con l’organismo umano, portando diversi sintomi fisici come dolori muscolari, problemi di sonno, tensione nervosa, cefalea, disturbi gastrointestinali ed affaticamento. A livello emotivo i disturbi da stress sono spesso accompagnati da ansia, nervosismo, vari cambiamenti comportamentali, depressione, irritabilità, perdita d’appetito e di positività. I sintomi legati ai disturbi da stress possono rivelarsi davvero pericolosi, in quanto si manifestano con una serie di emozioni e sintomi comportamentali che rischiano di impedire ad un soggetto di vivere tranquillamente la sua giornata quotidiana, di relazionarsi correttamente con gli altri e di sentirsi a proprio agio nella vita in generale.

Stress post traumatico: disturbi da stress a causa di un trauma specifico

I disturbi da stress post-traumatico è considerata come una malattia emotiva classificata come un disturbo d’ansia che si sviluppa come la conseguenza di un profondo e spaventoso evento, di un’esperienza di vita caratterizzata dal pericolo e dalla pericolosità del momento. I disturbi da stress legati ad un trauma sono un problema davvero comune tra la popolazione mondiale, portando i soggetti colpiti ad evitare luoghi, persone o situazioni simili a quelle riscontrate nel ricordo traumatico, rendendo dunque l’individuo perennemente all’erta a riguardo di questi fattori. Un chiaro esempio di stress post- traumatico e disturbi legati è riconoscibile nel corso della storia a seguito delle varie guerre avvenute in passato, malattia che veniva dunque diagnosticata ai soldati dopo le battaglie Mondiali o successivamente alle spedizioni in Vietnam, quando venivano emesse le diagnosi di “sindrome post- fronte”. In casi più comuni i disturbi da stress post traumatico includono una gran varietà di prolungate esposizioni alla tanto odiata situazione che ricorda un evento passato particolarmente negativo per la persona colpita, evento che compromette inevitabilmente la sua serenità emotiva e la sua salute fisica.

Lo stress acuto: i sintomi dissociativi dei disturbi da stress acuto

La patologia caratterizzata dai disturbi da stressa acuto si sviluppa nell’individuo come una forma elevata di ansia e paura, dalla quale derivano diversi sintomi di natura dissociativa che solitamente incorrono nel periodo successivo ad un evento fortemente traumatico o particolarmente incisivo nella vita di una persona, negativamente parlando. Come risposta a tale evento il soggetto interessato sviluppa dunque questa serie di sintomi dissociativi conosciuti come disturbi da stress acuto, che interessano la persona a 360° includendo tanto la reattività emozionale quanto il suo benessere fisico; solitamente le persone colpite da questo tipo di stress acuto sperimentano delle intense variazioni nella propria vita quotidiana, perdendo il normale interesse per le cose fino a pochi giorni prima ritenute appaganti ed appassionanti, cominciando a riscontrare difficoltà di concentrazione e sentendosi perennemente in colpa con il mondo che le circondano. Un dato allarmante che può subentrare a tra i disturbi da stress acuto è l’amnesia dissociativa, l’impossibilità per il soggetto di ricordare perfettamente l’avvenimento traumatico che ha sconvolto la sua vita, eliminando man mano i vari dettagli di ciò che è successo.

Nella maggior parte dei casi i sintomi dei disturbi da stress acuto sono caratterizzati da una costante ipervigilanza da parte del soggetto, perennemente all’erta nei confronti dei vari stimoli che possono anche solo lontanamente ricordare l’evento passato; in primo luogo i disturbi da stress acuto possono provocare nella persona colpita episodi di flashback, illusioni o sogni ad occhi aperti, ricordi del trauma vividi nella mente come un ricordo costante di ciò che è avvenuto. Ciò può seriamente indurre una persona a ricercare l’evasione dal problema tramite l’abuso di alcol e droghe, cominciando perciò ad alienarsi dalla società che la circonda fino alla totale emarginazione.

Chi è più vulnerabile allo stress?

Lo stress può colpire senza distinzioniinteressando le persone di tutte le età e qualsiasi ceto sociale, dato che non è possibile delineare un profilo ideale caratterizzato da tutti i fattori che possono portare ai disturbi da stress;  ciò deriva principalmente dallo stile di vita che ognuno di noi segue, dalle sue abitudini, dal lavoro e dalle soddisfazioni quotidiane che un o riesce a togliersi, le aspettative che ha della propria vita e il sostegno ce riceve dagli altri: lo stress in questo senso diventa un problema soggettivo, che si manifesta in maniera diversa da un soggetto all’altro, affliggendo pesantemente una persona mentre magari in un’altra non dimostra la minima incisività. Per questi motivi non possiamo definire quali persone risultano più vulnerabili allo stress, ma ci sentiamo di affermare che sì, alcune sembrano particolarmente indicate a soffrirne.

La psicologia può aiutare contro lo stress ed i suoi disturbi?

Molte persone che soffrono costantemente dei disturbi da stress hanno deciso di affidarsi alla psicologia mettendosi nelle mani di un esperto per provare a contrastare la capacità con cui questa forma di disagio riesce a compromettere il vostro benessere quotidiano. L’aiuto di uno psicologospecializzato può rivelarsi davvero importante per voi, soprattutto se vi accorgete di non ricevere il supporto necessario da chi vi sta attorno; analizzare la fonte dei vostri disturbi da stressa assieme ad un medico laureato in psicologia può dunque essere la mossa giusta per affrontare nel migliore dei modi il proprio problema, per riuscire a non indietreggiare ancora davanti ad esso e procedere invece fino a superarlo definitivamente. La psicologia potrà aiutarvi enormemente, a patto che riusciate ad instaurare un saldo rapporto di fiducia e rispetto con il vostro medico, esponendoli anche il più minuscolo dubbio in maniera da risolvere la propria situazione una volta per tutte.

Panoramica finale sui disturbi da stress

Superare i disturbi da stress sarà uno dei traguardi più soddisfacenti della vostra vita, in quanto significherà inondare di luce le ombre che hanno finora oscurato la vostra quotidianità impedendovi di godere di tutti i piaceri che anche una giornata normale può riservarvi: un rapporto con gli altri più sereno, un senso di benessere più alto ed il buon umore saranno all’ordine del giorno, una volta che vi sarete liberati dei disturbi da stress ed i loro sintomi.

Consigli e suggerimenti utili in caso di problemi da stress.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo disturbi da stress

Buongiorno, non so a chi chiedere del mio disturbo: in questo periodo ho una strana "convergenza" o tremore localizzato tra gli occhi, dietro alla fronte che mi produce vibrazioni o vertigini di brevissima durata come un tremore appunto di pochissimi millisecondi, con conseguente aumento del battito cardiaco. Io soffro di cervicale ma non è un disturbo correlato perché vado dall'osteopata e non ho problemi cardiaci o di pressione né di vista poiché questo avviene anche di notte verso le due quando mi sveglio. All'improvviso se ne va e poi dopo un po' di mesi ricompare. cosa posso prendere? In questo periodo sono stressato per un mio problema, al quale cerco di non pensare perché, se ci pensassi sarei comunque peggio. Grazie.

Lascia il tuo commento: