Lavoro e stress correlato

In questa difficile situazione economica, molti di noi stanno trovando più difficile che mai affrontare lo stress sul posto di lavoro. Indipendentemente dal livello di occupazione, di anzianità, o di stipendio, stiamo spendendo molti dei nostri giorni di lavoro sentendoci esausti e fuori controllo, al posto di vigili e rilassati.

Lo stress correlato al lavoro cercamente non manca di questi tempi, mentre per alcuni lo stress è una componente  normale del posto di lavoro, lo stress eccessivo può interferire con la produttività e ridurre la salute fisica ed emotiva. Trovare il modo di gestire lo stress sul posto di lavoro non è fare enormi cambiamenti in ogni aspetto della vostra vita lavorativa o un ripensamento sulle ambizioni di carriera. Piuttosto, la gestione dello stress richiede attenzione sull'unica cosa che è sempre sotto il vostro controllo: voi.

Lavoro e stress correlato

Lavoro e stress correlato

Far fronte allo stress da lavoro nel clima di incertezza di oggi

Per i lavoratori in tutto il mondo, l'economia travagliata può far sentire come un ottovolante emozionale. "Licenziamenti" e "tagli di bilancio" sono diventate parole d'ordine sul posto di lavoro, e il risultato è che sono aumentate la paura e l'incertezza, e ci sono più elevati livelli di stress.  E’ importante imparare nuovi e migliori modi di affrontare la pressione.

La capacità di gestire lo stress sul posto di lavoro può non solo migliorare la vostra salute fisica ed emotiva, può anche fare la differenza tra il successo o il fallimento sul lavoro. Le emozioni sono contagiose, e lo stress ha un impatto sulla qualità delle interazioni con gli altri. Meglio imparate a gestire lo stress, tanto più potrete influenzare positivamente coloro che vi circondano.

Si può imparare a gestire lo stress sul lavoro

Ci sono una serie di passi che si possono adottare per ridurre sia il livello di stress generale che lo stress che trovate sul lavoro e nei luoghi di lavoro.

Questi includono:

  • Assumersi la responsabilità per migliorare il vostro benessere fisico ed emotivo.
  • Evitare le trappole, individuando le abitudini e gli atteggiamenti negativi che aumentano lo stress sul posto di lavoro.
  • Capacità di apprendimento per una migliore comunicazione per facilitare e migliorare i vostri rapporti con il management e i collaboratori.

Suggerimento 1: Riconoscere i segni di stress eccessivo al lavoro

Quando vi sentite oppressi al lavoro, potete perde la fiducia e diventare irritabili o isolarvi. Questo può farvi essere meno produttivi e meno efficaci nel lavoro, e il lavoro sembra meno gratificante. Se si ignorano i segni dello stress da lavoro, si possono avere problemi più grandi. Al di là dell’interferire con le prestazioni di lavoro e con la soddisfazione personale, lo stress cronico o intenso può anche portare a problemi di salute fisica ed emotiva.

Segni e sintomi di lavoro eccessivo e lo stress sul posto di lavoro

  • Sensazione di ansia, irritabile o depresso
  • Apatia, perdita di interesse nel lavoro
  • Problemi di sonno
  • Fatica
  • Difficoltà di concentrazione
  • Tensione muscolare o mal di testa
  • Problemi di stomaco
  • Ritiro sociale
  • Perdita del desiderio sessuale
  • Uso di alcool o droghe per far fronte alla stanchezza e alla depressione

Le cause più comuni di stress sul posto di lavoro eccessivo

  • La paura di essere licenziati
  • Più ore di straordinario a causa di tagli del personale
  • Pressione per soddisfare le aspettative crescenti ma senza aumento della soddisfazione sul lavoro
  • Pressione per lavorare a livelli ottimali senza tregua

Suggerimento 2: Ridurre lo stress lavoro per prendersi cura di sé

Quando lo stress sul lavoro interferisce con la capacità di svolgere il lavoro, gestire la vita personale, o impatta negativamente la salute, è tempo di agire. Iniziate facendo attenzione alla salute fisica ed emotiva. Quando vi prendete cura dei vostri bisogni, siete più forti e più resistenti allo stress. Meglio vi sentite, meglio attrezzati sarete a gestire lo stress lavoro senza essere sopraffatti.

Prendersi cura di sé non necessita di una revisione totale del proprio stile di vita. Anche le piccole cose possono sollevare l'umore ed  aumentare la vostra energia, e vi fanno sentire come se foste di nuovo al posto del conducente. Prendete le cose un passo alla volta e fate scelte di vita più positiva, noterete presto una riduzione del vostro livello di stress, sia a casa che al lavoro.

Muoversi aiuta contro lo stress collerato al lavoro

Esercizi aerobici o attività che aumentano la frequenza cardiaca e vi fanno sudare, sono un modo estremamente efficace per sollevare l'umore, aumentare l'energia, affinare la messa a fuoco, e rilassare mente e corpo. Per alleviare lo stress massimo, cercare di fare almeno 30 minuti di attività cardiaca quasi tutti i giorni. Se è più facile inserirla nel vostro programma, spezzate l'attività in due o tre segmenti più brevi.

Fare scelte alimentari che vi danno energia

Lo zucchero nel sangue può farvi sentire ansiosi e irritabili, mentre se si mangia troppo potete diventare  letargici. Mangiare pasti piccoli ma frequenti durante la giornata aiuta il vostro corpo a mantenere lo stesso livello di zucchero nel sangue ed evitare questi sbalzi di umore.

Bere alcolici con moderazione ed evitare nicotina

L'alcol riduce temporaneamente l'ansia e la preoccupazione, ma può causare ansia quando l’effetto svanisce. Bere per alleviare lo stress da lavoro può anche portare all'abuso di alcol e alla dipendenza. Allo stesso modo, il fumo quando si è stressati e sopraffatti può sembrare tranquillizzante, ma la nicotina è un potente stimolante.

Dormire a sufficienza

Non solo è possibile che stress e preoccupazioni possano causare insonnia, ma la mancanza di sonno può lasciare vulnerabili allo stress ancora di più. Quando siete ben riposati, è molto più facile mantenere il vostro equilibrio emotivo, un fattore chiave nel far fronte al lavoro e allo stress sul posto di lavoro.

Suggerimento 3: Ridurre lo stress da  lavoro, individuando le priorità e organizzandole

Quando lo stress del lavoro e sul posto di lavoro minaccia di sopraffarvi, ci sono semplici passaggi che si possono adottare per riprendere il controllo su voi stessi e la situazione. La vostra capacità ritrovata di mantenere un senso di autocontrollo in situazioni di stress sarà spesso ben accolta dai colleghi di lavoro, dirigenti e subordinati allo stesso modo, cosa che può portare a migliori relazioni sul posto di lavoro. Ecco alcuni suggerimenti per ridurre lo stress da lavoro, individuando le priorità e organizzando le vostre responsabilità.

Gestione del tempo suggerimenti per ridurre lo stress lavoro

  • Creare una pianificazione equilibrata. Analizzare la pianificazione, le responsabilità e le attività quotidiane. Provate a trovare un equilibrio tra lavoro e vita familiare, attività sociali e passatempi, responsabilità quotidiane e tempi di inattività.
  • Evitare le cose di programmazione improvvisa o cercando di adattarsi troppo in un giorno. Troppo spesso, sottovalutiamo quanto tempo ci vorrà. Se avete troppa carne al fuoco, distinguete tra il "dovrei" e il "devo". Mettete i compiti che non sono veramente necessari in fondo alla lista o eliminateli completamente.
  • Cercate di iniziare prima al mattino. Anche 10-15 minuti possono fare la differenza tra correre freneticamente alla vostra scrivania e avere il tempo per facilitare la vostra giornata. Non aggiungete al livello di stress l’arrivare in ritardo.
  • Fate un piano di pause regolari. Assicuratevi di fare brevi pause durante la giornata per fare una passeggiata o sedervi e liberare la mente. Provate a scappare dalla vostra scrivania o dalla postazione di lavoro per il pranzo.  Stare lontano dal lavoro per rilassarvi e ricaricare brevemente le batterie vi aiuterà ad essere più, non di meno, produttivi.

Suggerimenti per ridurre lo stress da lavoro

  • Priorità alle attività. Fare un elenco di attività che dovete fare e affrontatele in ordine di importanza per iniziare prima quelle con attività alta. Se avete qualcosa da fare che non vi piace particolarmente cercate di farla per prima così il resto della giornata sarà più piacevole.
  • Dividete i progetti in piccoli passi. Se un progetto di grandi dimensioni sembra travolgente, fate un passo piccolo. Focalizzatevi su un passo gestibile alla volta, piuttosto che fare tutto in una volta.
  • Delegate la responsabilità. Non dovete fare tutto da soli se altre persone possono prendersi cura del compito, perché non li lasciate fare? Lasciate andare il desiderio di controllare o sorvegliare ogni piccolo passo.  Lasciate andare lo stress inutile nel processo.
  • Siate disposti al compromesso. Quando chiedete a qualcuno di contribuire in modo diverso ad un compito, a rivedere una scadenza, o a cambiare il loro comportamento sul posto di lavoro, siate disposti a fare lo stesso. A volte sarete in grado di trovare un terreno felice mezzo che riduce i livelli di stress per tutti gli interessati.

Suggerimento 4: Ridurre lo stress di lavoro, migliorando l'intelligenza emotiva

Imparate a riconoscere lo stress nascosto

Anche se siete in un lavoro dove l'ambiente è diventato sempre più stressante, è possibile mantenere una buona dose di autocontrollo e di fiducia in se stessi attraverso la comprensione e la pratica dell’intelligenza emotiva.

L'intelligenza emotiva è la capacità di gestire e utilizzare le emozioni in modo positivo e costruttivo. Quando si tratta di soddisfazione e successo nel lavoro, l'intelligenza emotiva conta tanto quanto la capacità intellettuale.

L'intelligenza emotiva è comunicare con gli altri in modo tale da attirare le persone , superare le differenze, riparare i sentimenti feriti, e allentare le tensioni e lo stress.

L'intelligenza emotiva nei luoghi di lavoro ha quattro componenti principali:

  • La consapevolezza in se stessi nel riconoscere le proprie emozioni e il loro impatto durante l'utilizzo di sentimenti viscerali per guidare le vostre decisioni.
  • Self-management: la capacità di controllare le emozioni ed il comportamento e adattarsi al mutare delle circostanze.
  • Consapevolezza sociale: consiste nella capacità di percepire, capire e reagire alle emozioni degli altri e stare tranquillo socialmente.
  • Relationship Management: è la capacità di ispirare, influenzare, e connettersi ad altri e gestire i conflitti.
  • Risolvere i conflitti nel sano, modi costruttivi può rafforzare la fiducia tra le persone e lo stress sul posto di lavoro diffuso e tensione. Quando dovete gestire situazioni emotivamente cariche, rimanete concentrati nel presente, ignorando vecchie ferite e risentimenti, connettetevi con le vostre emozioni, e ascoltate le parole e i segnali non verbali in uso. Se il conflitto non può essere risolto, scegliere di terminare l'argomento, anche se ancora il problema non è risolto.

Suggerimento 5: Ridurre lo stress lavoro rompendo le cattive abitudini

Quando imparate a gestire meglio lo stress sul lavoro e a migliorare le vostre relazioni di lavoro, avrete più controllo sulla vostra capacità di pensare chiaramente e agire in modo appropriato. Sarete in grado di rompere le abitudini che si aggiungono al vostro stress  e potrete anche cambiare i modi negativi di pensare.

Eliminare comportamenti autolesionisti. Molti di noi peggiorano la situazione di stress con pensieri e comportamenti negativi. Se si può cambiare queste abitudini autodistruttive, troverete lo stress imposto dal datore di lavoro facile da gestire.

Resistete al perfezionismo. Nessun progetto, situazione, o decisione è sempre perfetto, quindi cercare di raggiungere la perfezione su tutto semplicemente aggiunge stress inutile. Quando si impostano obiettivi irrealistici o si cerca di fare troppo, si fallisce. Lo scopo è fare del vostro meglio e nessuno può chiedere di più.
Ripulite il vostro agire. Se siete sempre in ritardo, impostare il proprio orologio in modo da avere del tempo supplementare. Se la vostra scrivania è in disordine, fate ordine, basta sapere dove tutto è per risparmiare tempo e ridurre lo stress. Fate liste di cose da fare e depennate gli elementi quando sono stati eseguiti. Pianificate la vostra giornata e rispettate il programma: vi sentirete meno sopraffatti.

Capovolgete il pensiero negativo. Se si vede il lato negativo di ogni situazione e di interazione, vi ritroverete svuotati di energia e motivazione. Provate a pensare in positivo, evitate di pensare il negativo dei collaboratori, e fate complimenti per i piccoli traguardi raggiunti, anche se nessun altro li fa.

Non cercate di controllare l'incontrollabile. Molte cose sul lavoro sono fuori dal nostro controllo, soprattutto il comportamento di altre persone. Piuttosto che stressarsi su di loro, è meglio concentrarsi sulle cose

Cinque modi per dissipare lo stress

  • Sottrarre tempo.  Cercate di prendere una breve pausa e allontanavi dalla situazione stressante. Fate una passeggiata al di fuori del posto di lavoro, se possibile, o fate una pausa di meditazione di pochi minuti in sala break. IL movimento fisico o la ricerca di un posto tranquillo dove ritrovare il vostro equilibrio può rapidamente ridurre lo stress.
  • Parlatene con qualcuno. In alcune situazioni, semplicemente condividere i vostri pensieri e sentimenti con una persona di fiducia può aiutare a ridurre lo stress. Parlare di un problema con qualcuno che sia di supporto e empatico può essere un ottimo modo per sfogarsi e alleviare lo stress.
  • Connettiti con gli altri sul posto di lavoro. Sviluppare amicizie con alcuni dei colleghi di lavoro può proteggere dagli effetti negativi dello stress. Ricordate di ascoltarli e offrire un supporto quando sono nel bisogno.
  • Cercate l’ umorismo nella situazione. Se utilizzato correttamente, l'umorismo è un ottimo modo per diffondere lo stress sul posto di lavoro. Quando tu o chi ti circonda inizia a prendere le cose troppo sul serio, trovare un modo per alleggerire l'atmosfera  con una barzelletta o una storia divertente.

E’ importante che intervenga il datore di lavoro

E' nel migliore interesse di un manager per mantenere i livelli di stress nei luoghi di lavoro al minimo. I manager possono fungere da modelli di ruolo positivi, soprattutto nei momenti di stress elevato. Se un manager rispettato può rimanere calmo in situazioni di lavoro stressanti, è molto più facile per i dipendenti rimanere calmi.

Lavoro e relativo stress correlato è una patologia figlia del benessere.

Malattie

Lascia il tuo commento: