Rischio stress

E' cosa risaputa, che ogni lavoro e professione apporta un diverso grado di rischio per "l'esposizione" allo stress.

A livello europeo e nazionale lo stress correlato al lavoro è considerato un problema collegato sia ai dipendenti che ai datori di lavoro. Lo stress infatti può avere impatto, potenzialmente, in qualsiasi posto di lavoro e su qualsiasi lavoratore, indipendentemente dalla dimensione dell'azienda, il campo di attività, il tipo di contratto o di lavoro.

Rischio stress

A rischio stress

Come affrontare il rischio stress dovuto al lavoro?

Affrontare il problema dello stress sul lavoro può offrire un netto miglioramento in materia di salute e sicurezza sul lavoro e garantire condizioni di maggiore efficienza, con conseguenti benefici economici e sociali per i lavoratori, le imprese e la società in generale. Nel campo della valutazione dei rischi, l'azienda utente è altresì tenuta a valutare i rischi particolari, compresi quelli connessi al rischio relativo al lavoro (articolo 28 commi 1 e 1 ter del D. Lgs 81/2008), come richiesto dall'accordo europeo dell'8 ottobre 2004, attuata in Italia con l'Inter-confederato accordo del 9 giugno 2008. La valutazione dello stress da lavoro deve essere effettuata nel rispetto delle indicazioni elaborate dalla Commissione consultiva permanente sulla salute e sicurezza sul lavoro (articolo 6, comma 8, lettera m-4, del D. Lgs 81/2008)

Valutazione dei rischi:  guida di Gestione

L’azienda ha l'obbligo di fornire un ambiente di lavoro sano e sicuro per tutti i dipendenti, l'identificazione e la gestione del rischio è parte integrante della gestione dell’azienda . Per quanto riguarda lo stress questo significa identificare quei lavori che possono mettere a rischio gli individui, e assicurarsi che non ci siano misure in atto per controllare o attenuare i rischi così identificati. I manager devono fare in modo che ciò avvenga all'interno del loro dominio. La chiave per identificare il rischio è il processo di valutazione del rischio di impresa. E' il primo passo nel processo, e non sarà, di per sé un metodo per ridurre lo stress legato al lavoro.

Realizzare una valutazione del rischio correlato al lavoro

Dal momento che la valutazione del rischio di stress è una procedura basata sulle attività, la valutazione iniziale può essere fatta genericamente per un gruppo di dipendenti che svolgono un lavoro analogo. Anche se si deve tener conto delle persone che saranno particolarmente vulnerabili (ad esempio un dipendente che è nuovo sul lavoro, la lavoratrice gestante o una nuova madre) raramente sarà necessario valutare il rischio di un singolo dipendente.

Effettuare una valutazione dei rischi per stress da lavoro coinvolge gli stessi principi di base e di processo come per gli altri pericoli sul posto di lavoro. La persona che effettua una valutazione del rischio di stress di solito è il responsabile del posto di lavoro, in collaborazione con il responsabile della sicurezza, che, insieme, avranno familiarità con il processo di rischio. La valutazione dovrebbe includere un piano di controllo del rischio d'azione che identifica sia i miglioramenti necessari per ridurre il rischio, sia l'impegno dei manager di attuazione.

Una cura deve essere adottata in modo che le soluzioni ai potenziali problemi legati al lavoro non abbiano un impatto negativo sugli altri, per esempio, semplicemente trasferendo un elevato carico di lavoro ad un altro. Una revisione della valutazione deve essere iniziata quando un manager venga a conoscenza della presenza di stress da lavoro.

Una revisione della valutazione dei rischi deve essere inizialmente richiesta quando un manager di linea viene a conoscenza di stress lavoro-correlato in un gruppo di personale particolare.

Fattori che possono implicare lo stress

E’ stata individuata una serie di importanti fattori di stress legati al lavoro. Un passo importante nel promuovere una bassa sollecitazione dell’ambiente di lavoro è quello di condurre una valutazione del rischio che tenga conto di questi fattori e di un riesame e, se necessario aggiornarli:

  • La richiesta di lavoro: il carico di lavoro e l'esposizione ai rischi fisici
  • Controllo:  quanta influenza ha una persona nel modo in cui svolge il suo lavoro
  • Sostegno: da parte di colleghi e dei dirigenti, compresa la formazione per dare ai membri del personale le competenze necessarie per svolgere il loro compito e se ci sono fattori specifici ai singoli
  • Rapporti: problemi di copertura come il bullismo e le molestie
  • Ruoli di lavoro: se il membro dello staff conosce il suo ruolo nell’ istituzione e l'istituzione assicura che la persona non abbia ruoli in conflitto
  • Cambiare:  come il cambiamento istituzionale è gestito e comunicato
  • La cultura dell’azienda e come si avvicina al problema stress lavoro da è anche un fattore importante

Descrizione dettagliata: la gestione standard

Valutazione del rischio. Per ciascuno dei fattori seguenti domande si dovrebbe chiedere:

  • Quale azione è già stata intrapresa?
  • E 'sufficiente?
  • C’è bisogno di fare di più?

Gestire il rischio stress

Gestione proattiva: Il lavoro dell’azienda deve essere esaminato per i fattori su tutta la gamma del lavoro svolto e nel tempo. L'obiettivo dovrebbe essere una valutazione dei rischi di stress per identificare le pressioni sul posto di lavoro che potrebbero causare stress di alti livelli e di lunga durata e da cui i dipendenti potrebbero essere danneggiati. Come per ogni valutazione del rischio, i risultati significativi e le misure di controllo proposte dovrebbero essere documentati e comunicati agli interessati.

Gestione reattiva

Dove si sospetta o viene identificata la presenza di  stress lavoro-correlato , i responsabili dovrebbero cercare di individuare i motivi di stress e il mezzo per eliminarli o ridurli al minimo. Avere un processo che include la  consultazione con il personale e i loro rappresentanti è cruciale per l'identificazione precoce e appropriata dei rischi associati a stress da lavoro.

Valutazione del rischio

Per ciascuno dei fattori di rischio di cui sopra, i manager dovrebbero prendere in considerazione le politiche del personale e le procedure ed essere consapevoli del supporto disponibile per il personale.

Normativa

Quali sono gli standard di gestione per  lo stress da lavoro?

Gli standard di gestione definiscono le caratteristiche, o la cultura, di un'organizzazione in cui i rischi da stress da lavoro siano effettivamente gestiti e controllati. Gli standard di gestione coprono sei aree chiave del lavoro di progettazione che, se non gestite correttamente, sono associate a cattive condizioni di salute e benessere, una minore produttività e aumento delle assenze per malattia. In altre parole, i sei standard di gestione coprire le fonti primarie di stress sul lavoro.

Questi sono:

  • Richieste - questo include questioni quali il carico di lavoro, modelli di lavoro e l'ambiente di lavoro.
  • Controllo - ciò che la persona ha nel modo di fare il suo lavoro.
  • Sostegno - questo include l’incoraggiamento e le risorse fornite dall'organizzazione,  le gestione delle linee e  i colleghi.
  • Rapporti - questo include la promozione di lavoro positivo per evitare conflitti e il trattamento di comportamenti inaccettabili.
  • Ruolo - se le persone capiscono il loro ruolo all'interno dell'organizzazione e se l'organizzazione assicura che non abbiano ruoli contrastanti.
  • Cambiamento - come il cambiamento organizzativo (grande o piccolo) è gestito e comunicato dell'organizzazione.
  • Gli standard di gestione rappresentano un insieme di condizioni che, se presenti, riflettono un elevato livello di salute il benessere e di performance organizzative.

Considerazione finale sulla valutazione del rischio stress

Lo standard deve dimostrare le buone pratiche attraverso un approccio step by step di valutazione dei rischi, consentire di valutare la situazione corrente mediante sondaggi e altre tecniche. Inoltre deve promuovere una discussione attiva e in collaborazione con i dipendenti per decidere sui miglioramenti pratici che possono essere fatti; aiutare a semplificare la valutazione dei rischi per stress da lavoro; identificare i principali fattori di rischio per lo stress lavoro correlato; aiutare i datori di lavoro a concentrarsi sulle cause sottostanti e sulla loro prevenzione; fornire un metro comparativo con il quale le organizzazioni possono misurare le loro prestazioni per affrontare le cause principali di stress.

Informazioni relative al rischio di stress in base al lavoro.

Malattie

Lascia il tuo commento: