Tamarindo, Tamarindus indica

Il Tamarindo è ricco di zuccheri, vitamine, minerali (in particolare ferro, potassio e calcio), pectine ed acidi organici (citrico, tartarico e malico). Un vero toccasana per chi ha problemi gastrici o digestivi. E' un buon regolatore intestinale.

Tamarindo, Tamarindus indica

Tamarindo

Nome comune: Tamarindo

Famiglia: Ceasalpiniaceae

Le proprietà lassative del tamarindo vengono attribuite alla quantità di acidi organici presenti nella sua polpa; in commercio si trova la marmellata di tamarindo, un ottimo lassativo indicato soprattutto per i bambini e che non provoca coliche dolorose).

Ha anche proprieta' antibatteriche ed antinfettive.

Polpa, foglie e corteccia hanno applicazioni mediche.

Per esempio, nelle Filippine le foglie sono state tradizionalmente usate per tisane utili a contrastare le febbri malariche.

In India è usato nella medicina Ayurvedica per problemi gastrici o digestivi e contro il mal di denti.

I frutti maturi del tamarindo possono essere usati per dessert, bevande o spuntini.

In Italia è conosciuto soprattutto come sciroppo.

Tamarindo, Tamarindus indica ...

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: