Tè verde, Camellia sinensis, Thea sinensis

Il tè verde è un potente antiossidante che contiene la teina che ha proprietà diuretiche, stimolanti, vitamine del gruppo B, elementi minerali, basi puriniche, carotenoidi, dimeri flavanici (proantocianidoli). Il tè verde aiuta anche a bruciare le calorie in eccesso e storicamente è stato usato per correggere malattie quali allergie, arteriosclerosi, asma, colera, raffreddore, congestioni, tosse, depressione, diarrea, infezioni digestive, dissenteria, fatica, mal di testa, epatiti, e tifo.

Tè verde, Camellia sinensis, Thea sinensis

Tè verde

Il té verde può eliminare i batteri del cavo orale che causano carie e alito cattivo: i giapponesi lo bevono per evitare l'alito cattivo. Gli effetti deodoranti delle sue foglie sono conosciuti da secoli, difatti sono state tradizionalmente usate come deodorante.

Nome comune: Tè verde, tè vergine
Famiglia: Theaceae

Componenti:

  • 2% di un alcaloide
  • la caffeina (chiamata anche teina)
  • piccole quantità di teofillina
  • tannino
  • flavonoidi
  • resine
  • oli essenziali
  • sali minerali

Curiosità

  • Alla base della coltivazione del tè ci sono due piante: la Camillia sinensis e la Camillia assamica. Gli arbusti del tè appartengono alla stessa specie della camelia. In letteratura si trova anche una definizione più antica che è: Thea sinensis o Thea assamica.
  • Il primo a descrivere la pianta del tè fu il botanico svedese Carl von Linne (Linneo) nel 1753 che la chiamò Thea Sinensis, cioè Tè Cinese.

Tè verde (Camellia sinensis,Thea sinensis)

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: