Tendinite; borsite

Quali sono i sintomi della borsite? I primi segni di una tendinite o borsite sono dei dolori alla spalla, gomito ma anche qualsiasi altra articolazione, la tendinite è l'infiammazione o mini lacerazione di un tendine ovvero il tessuto fibroso che collega i muscoli alle ossa e le zone più comunemente colpite da tendinite sono la caviglia (tendine di achille) e la spalla (cuffia dei rotatori) ma anche altri posti come il gomito oppure il ginocchio e anche il polso.

Tendinite; borsite

Borsite tendinite

La tendinite e la borsite

Invece la borsite è un'infiammazione che coinvolge la borsa sinoviale che circonda l'articolazione e che agisce da vero e proprio cuscinetto, impedendo lo sfregamento tra muscolo e osso e legamenti durante i normali movimenti dell'articolazione.

Le zone più colpite dalla borsite invece sono spalla, gomito, l'anca e il ginocchio.

Sia la tendinite che la borsite solitamente si verificano a seguito di una attività fisica intensa o negli sport tipici come il tennis il nuoto e il golf, ma anche in tipologie di lavoro pesanti come per la lombalgia. Oltre a queste cause la tendinite può essere causata anche da malattie infettive trasmesse sessualmente, come la gonorrea o da patologie autoimmuni come l'artrite reumatoide.

Mentre la borsite può formarsi dopo un trauma, oppure anche grazie a patologie diverse come l'artrite reumatoide, la gotta e le infezioni batteriche in particolare quelle provocate dallo stafilococco.

I soggetti più predisposti alla borsite sono le persone in sovrappeso perché può formarsi una borsite alle articolazioni della gambe, a causa della maggiore pressione esercitata sulle giunture di esse.

Prevenzione della tendinite e borsite

Una semplice regola per prevenire la tendinite è quella di riscaldarsi prima dell'attività fisica evitando di aumentare bruscamente l'intensità dell allenamento specialmente negli sport con movimenti ripetitivi e impiegare delle scarpe comode in modo da non sovraccaricare le caviglie e il ginocchio.

Mentre per prevenire la borsite è necessario evitare continui e ripetuti movimenti sulla stessa articolazione per tempi prolungati.

Riconoscere la tendinite o borsite (diagnosi)

I sintomi classici della borsite sono il rigonfiamento dell' articolazione una forte sensazione di calore o arrossamento abbinata a dolore della parte interessata. Nella tendinite invece la pelle si arrossa nella zona interessata e il dolore che peggiora col movimento e durante la fase notturna impedendo spesso di dormire.

Terapie di cura contro la borsite e tendinite

Per prima cosa allo scopo di alleviare il dolore procedere con impacchi di ghiaccio nella zona interessata, lasciando a riposo l'arto colpito per alcuni giorni o settimane fino a completa guarigione per poi riprendere gradualmente l'attività.

Consultare il medico curante il quale se il caso prescriverà degli antinfiammatori come l'acido acetil salicilico per poi passare se il caso ad iniezioni di farmaci più potenti.

La fisioterapia anche in questo caso rappresenta un valido aiuto nelle forme lievi di borsite e tendinite che possono essere trattate con particolari massaggi, l' idroterapia ed esercizi di riabilitazione.

Come ultima possibilità sia la borsite che la tendinite è possibile trattarla in modo chirurgico per drenare l'eccesso di liquido sinoviale e per alleviare l'infiammazione.

Borsite e tendinite

Naturale benessere

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo tendinite; borsite

ho subito una operazione all'anca sinistra, per forza di cose ho dovuto impiegare una stampella per poter camminare... sforzando piu' del dovuto il braccio destro, ora accuso un forte dolore al gomito posto continuamente sotto sforzo e mi e' stata diagnosticata una borsite o tendinite. cosa posso fare per attenuare il dolore ?

Soffro da tempo di tendiniti ai polsi, (malattia di De quervein, tunnel carpale) e spalle. Ho fatto terapie quali Laser e TECAL senza miglioramenti. Non posso assumere FANS perché ho avuto un'ulcera gastrica nel 2008. Cosa posso fare? Agopuntura? Nuovi antinfiammatori tipo inibitori della COX2?.
Attendo consigli,
grazie

Borsite tra tendine di Achille e Calcagno senza eventi taumatici, me la trascino da più di un mese. Ora va meglio ma non vado spedita , sono guardinga nell'appoggiare il piede. Sto facendo impacchi di argilla la notte preceduti da pediluvi alternati-caldo freddo. Secondo l'osteopata dovrei fare esercizi specifici di allungamento del tendine, secondo altre opinioni dovrei stare a riposo. Io vado prevalentemente in bici ma poi mi devo pur spostare. Un consiglio? Grazie. l'osteopata dice che terapie quali tecal e altro come cerotti...sono sintomatiche, bisogna invece apportare ossigeno...con esercizi ....

Lascia il tuo commento: