Terapia naturale menopausa

Un aiuto alle donne in menopausa che desiderano seguire una terapia naturale certamente conosceranno i benefici degli isoflavoni comunemente presenti nella soia o in alcune piante officinali, dal punto di vista chimico gli isoflavoni sono molecole caratterizzate da una struttura polifenolica non steroidea; in natura, solo una piccola parte di queste sostanze si trova in forma libera, attiva e biodisponibile, mentre la maggior parte si presenta con struttura glicosidica, inattiva per il legame con la molecole zuccherina.

Meccanismo d'azione degli isoflavoni :

Solo dopo la scoperta che nell'organismo umano i recettori degli estrogeni non sono di un unico tipo si è cominciato a capire quale fosse il meccanismo molecolare attraverso cui questi fitoestrogeni esercitano i loro effetti biologici.

Terapia naturale menopausa

Menopausa

Effetto degli isoflavoni sui disturbi della menopausa:

Il ruolo positivo esercitato dagli isoflavoni sui sintomi che accompagnano la menopausa e sulle patologie ad essa correlate è sostenuto da un gran numero di pubblicazioni scientifiche.

Pur non eguagliando l'efficacia terapeutica della terapia ormonale sostitutiva, l'assunzione di questi composti sotto forma di integratori alimentari si è rivelata utile nel ridurre il numero e l'entità delle vampate di calore e nel contrastare l'insorgenza di osteoporosi.

L'effetto sulle vampate è sostenuto da numerosi studi clinici, eseguiti con criteri scientifici rigorosi; anche se nei vari protocolli i fitoestrogeni sono stati assunti in forme diverse, tuttavia nell'insieme i risultati concordano, e indicano che nel gruppo di donne in menopausa trattate con isoflavoni si riscontra una riduzione significativa, anche fino al 45%, di questo disturbo, un effetto molto più marcato di quello che si osserva nel gruppo di donne trattate con placebo.

Densita ossea delle donne in menopausa :

A ulteriore conferma del ruolo svolto dagli isoflavoni nel prevenire l'osteoporosi, vale la pena ricordare l'esistenza di un gran numero di studi sperimentali e clinici effettuati per lo sviluppo dell'ipriflavone, un isoflavone di sintesi registrato come farmaco e indicato per il trattamento dell'osteoporosi; nell'uomo questa molecola viene poi trasformata enzimaticamente in Daidzeina.

Infine non bisogna dimenticare che gli isoflavoni favoriscono l'assorbimento, la biodisponibilità e la fissazione del calcio.

Info sugli isoflavoni e la loro importanza in menopausa....

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: