Tintura e decotto in erboristeria

La tintura erboristica viene preparata immergendo l'erba fresca o secca in una miscela al 25% di alcol e acqua. L'alcol serve da conservante e servono alcol diluiti.

Tintura e decotto in erboristeria

Tintura e decotto

Gli alcol che solitamente vengono usati nella preparazione di tinture ci sono:

  • vodka in quanto risulta essere un prodotto ideale perché contiene pochi additivi,
  • rum invece aiuta a mascherare il sapore sgradevole di alcune erbe.

Dose standard per la preparazione: 200 g di erba essiccata o 600 g di erba fresca in 1 Iitro di una miscela al 25% di alcol/acqua.

Preparazione generica: mettere l'erba officinale in un grosso barattolo e coprire con miscela di vodka e acqua. Sigillare il barattolo, conservarlo in un luogo fresco per 2 settimane e scuoterlo periodicamente. Adattare un filtro per gelatina attorno al bordo della pressa per il vino e versare la miscela. Travasare la miscela nella caraffa per mezzo della pressa da vino. Il

Per fare un decotto, al contrario della tintura in cui si può utilizzare tutte le parti della pianta, si possono utilizzare radici, cortecce, rametti e alcuni tipi di bacche.

Preparare un decotto: mettere l'erba medicinale in acqua fredda e lasciarla bollire per un'ora. Preparare giornalmente il decotto, una quantità sufficiente per tre dosi.

Si usano 30 g di erba medicinale essiccata o 60 g di erba fresca in 750 ml d'acqua. Lasciare bollire per circa un'ora finché il volume dell'acqua si riduca di un terzo. Filtrare attraverso un colino in una caraffa 

In erboristeria...

 

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: