Tiroide come si cura

I problemi alla tiroide come si curano? Con la tiroidite ci riferiamo a vari disordini che causano una infiammazione della tiroide, una ghiandola situata nella parte anteriore del collo, appena sotto il pomo d’Adamo. La tiroide secerne ormoni che controllano il metabolismo, l’andamento dei processi di tutto il vostro corpo. Il metabolismo include anche situazioni che riguardano la velocità del battito del cuore e quanto velocemente bruciate calorie.

Tiroide come si cura

Tiroide cura

Quali sono le cause dellle problematiche alla tiroidite?

La tiroidite si manifesta dopo un attacco che viene sferrato alla ghiandola tiroidea. L’attacco causa un’infiammazione ( la naturale risposta del corpo alla ferita) e danneggia le cellole tiroidali. Di solito un attacco alla tiroide è dovuto ad un malfunzionamento del sistema immunitario. Un anticorpo prodotto dal sistema immunitario del corpo aiuta a proteggere lo stesso dagli attacchi dei virus, batteri ed altre sostane esterne. Un malfunzionamento si ha quando appunto il sistema immunitario produce anticorpi che attaccano i tessuti e gli organi del corpo stesso.

La tiroidite può essere causata anche da infezioni indotte da alcune medicine.

Quali sono i sintomi di problemi alla tiroidite?

La tiroidite fa’ capo ad un gruppo di disordini piuttosto che ad uno solo. I sintomi sono vari.
La tiroidite può causare un lento e lungo danno alle cellule della tiroide sino allo loro distruzione. Ciò porta alla sparizione nel sangue del naturale livello di tale ormone.

In tal caso i sintomi sono come quelli che derivano dall’ipotiroidismo.

Possono essere i seguenti:

  • affaticamento
  • aumento di peso immotivato
  • costipazione
  • pelle arida
  • depressione
  • dolori muscolari.

Persone che hanno la tiroidite possono anche accusare dolori nella zona tiroidea (parte frontale del collo)

La diagnosi del problema:

Il dottore eseguirà degli esami di laboratorio per determinare se avete la tiroidite e, se così, di che tipo di tiroidite siete affetti. Gli esami del sangue mostrano il livello di ormone tiroideo che avete e possono indicare se la vostra tiroide rilascia troppo ormone o troppo poco. Gli esami del sangue possono anche evidenziare quanto la ghiandola pituitaria emette dell’ormone atto a stimolare la tiroide e quanti anticorpi sono presenti nel vostro corpo.

Il dottore può anche effettuare un esame atto a misurare le vostre capacita’ a trattenere iodio, un minerale che si rende necessario al rilascio dell’ormone tiroideo. In alcuni casi si può rendere necessaria una biopsia per determinare cosa sta attaccando la tiroide.

Quali sono i problemi tipici alla tiroide?

Esistono vari tipi di tiroidismo.

  • la tiroidite di hashimoto

causata dagli anticorpi che attaccano la tiroide. Mostra gli stessi sintomi dell’ ipotiroidismo.

  • tiroidite sub acuta (chiamata anche di Querven)

possibilità di essere contratta tramite infezioni virali. Causa dolore nella tiroide e sintomi di ipertiroidismo, ed evolve in ipotiroidismo. I sintomi si aggravano entro 12 – 18 mesi . Si stabilizza in ipotiroidismo.

  • tiroidite da postpartum

causata da anticorpi che entrano in azione dopo la nascita del bambino. Dopo 4 o sei mesi dal parto appaiono i sintomi dell’ ipertiroidismo, seguiti dall’ipotiroidismo.I sintomi si aggravano entro i 12/ 18 mesi. Si stabilizza in permanente ipotiroidismo.

  • tiroidite causata da farmaci

causata dalla prescrizione di farmaci come l’amiodarone, litio ed interferone. Mostra sintomi di ipertiroidismo o di ipotiroidismo. I sintomi durano per tutto il tempo che tale medicinale viene assunto.

  • Tiroidite causata da radiazioni

Insorge dopo un trattamento di iodio radiattivo usato per curare l’ipertiroidismo o la terapia radioattiva usata per certi tipi di cancro. Spesso mostra sintomi di ipotiroidismo. L’ipotiroidismo di norma resta in forma permamente, ma può essere curata.

  • Tiroidite acuta

Causata da batteri od altri organismi infettivi. I sintomi includono dolere nella zona tiroidea, debolezza generalizzata ed occasionalmente sintomi di medio ipotiroidismo. Tali sintomi si aggravano dopo il trattamento effettuato sulle cause di infezione.

Tecniche di cura per la tiroide:

Il tipo di trattamento dipende da che tipo di tiroidite siete affetti e quali sintomi state sperimentando.
Se accusate sintomi di ipertiroidismo, il vostro dottore può prescrivere una medicina chiamata beta-bloccante per abbassare il vostro battito cardiaco e ridurre ogni tremore che vi possa affliggere. Se i sintomi sono temporanei, il dottore può calibrare la dose di tale medicina a seconda della gravità degli stessi.

Se avete i sintomi dell’ ipotiroidismo, il vostro dottore può prescrivere l’ormone della tiroide che va ad implementare il livello di detto ormone e porta il vostro metabolismo a livelli normali. Ci possono volere molti tentativi per arrivare alla giusta dose dell’ormone sintetico della tiroide. In alcuni tipi di tiroidismo i sintomi di ipotiroidismo si accrescono nel tempo ed il dottore varierà di conseguenza la dose.

Se avete dolore nella zona tiroidea, il dottore può prescrivere un anti infiammatorio di media portata come l’aspirina o ibuprofen per alleviare il dolore. Occasionalmente gravi forme di dolore possono richiedere un trattamento farmaceutico a base steroidea steroidi.

Tecniche di cura e problematiche della tiroide.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo tiroide come si cura

Ho scoperto di avere problemi alla tiroide

importantissimo quello che ho letto è e giusto credo di avere la tiroidite e non sono mai riuscita a capire la causa del mio malessere, sopratutto riguardo i disturbi cardiovascolari... ho fatto visite cardiologiche, eletrocardiogramma ed ecocardiogramma tutti con esito negativo, ma il disturbo continuava finchè ho scoperto di avere problemi alla tiroide, leggendo il testo mi sono convinta, grazie all'autore di questo tema importante.

Tiroide: come si cura

eccellente l'autore di questo tema. tutto spiegato dettagliatamente in quanto ho scoperto da poco anche io di avere una tiroidite acuta. spero solo di riuscire a curarla in tempo prima che diventi cronica.

Lascia il tuo commento: