Torsione testicolare: la torsione del testicolo

Cos'è? La torsione testicolare è una condizione rara ma grave, in cui il testicolo si gira sul funicolo spermatico che fornisce l’apporto di sangue. La torsione interrompe l'afflusso di sangue al testicolo. È molto dolorosa e dovete trattarla immediatamente per evitare danni permanenti al testicolo. La torsione testicolare può verificarsi dopo un intenso esercizio fisico o un infortunio, ma anche senza alcuna causa apparente. La condizione può comparire a qualsiasi età ma è più comune tra i 10 e i 20 anni.

torsione testicolare

Torsione testicolare

Cause della torsione:

Le cause più comuni di torsione testicolare:

  • esercizio fisico intenso
  • malattia congenita del funicolo spermatico
  • Disordine ereditario del testicolo
  • Deformità
  • eccitazione sessuale
  • Trauma
  • Riflesso cremasterico attivo

Sintomi della torsione al testicolo:

I sintomi più comuni della torsione testicolare sono:

  • Febbre
  • Gonfiore scrotale
  • Nausea
  • Vomito
  • Voglia di urinare frequente
  • Perdita omolaterale del riflesso cremasterico
  • Capogiri
  • scroto arrossato

Trattamento e cura:

Innanzitutto andate subito dal medico o al pronto soccorso.  Per capire se avete la torsione testicolare, il medico probabilmente vi farà domande, esaminerà il testicolo ed eventualmente richiederà un esame ecografico per valutare il flusso sanguigno. Gli obiettivi del trattamento sono risolvere il problema immediatamente, ridurre l'infiammazione, e alleviare i sintomi come dolore e gonfiore. La torsione testicolare può occasionalmente essere risolta con la manipolazione manuale, ma più comunemente con la chirurgia. Nei neonati, il testicolo adiacente è di solito protetto chirurgicamente per prevenire che la torsione si verifichi sul lato sano.

Intervento chirurgico per la torsione testicolare

L’operazione in questione mira a sistemare il funicolo spermatico. Quest’ultimo è l’insieme di vasi sanguigni nello scroto che conduce ai testicoli. Se si torce o si trasforma, si ha appunto la torsione del testicolo. 

Descrizione dell’operazione

La maggior parte dei pazienti sono sottoposti ad anestesia generale. Questo vi farà dormire e non sentirete dolore. Dopo aver ricevuto l'anestesia, il chirurgo farà un taglio sullo scroto per raggiungere il funicolo. Poi sistemerà il funicolo spermatico e il testicolo. Per tenere fermo il testicolo, userà dei punti. Anche l'altro testicolo riceverà lo stesso trattamento, così non ruoterà in futuro.

Perché viene eseguita questa procedura 

La torsione testicolare è un'emergenza. Anche se non sempre, di solito la chirurgia è necessaria per alleviare il dolore forte, il gonfiore improvviso e per prevenire la perdita del testicolo. Ricordatevi che dovete sottoporvi a quest’intervento entro 6 ore appena sono comparsi i sintomi. Nel giro di 12 ore, il testicolo potrebbe danneggiarsi a tal punto da richiedere la rimozione.

Rischi

I rischi di quest’anestesia, come di qualsiasi altra, sono:

  • Problemi respiratori
  • Reazioni allergiche a farmaci

I rischi di questo intervento sono:

Prima della procedura

Poiché questo intervento è spesso fatto in una situazione di emergenza, non c'è di solito abbastanza tempo per esami medici anticipati. Generalmente è fatta un’ecografia per controllare il flusso di sangue e la morte dei tessuti. Probabilmente il medico vi somministrerà un antidolorifico e vi consiglierà di andare da un urologo per l’intervento prima possibile. L’urologo è un medico specializzato nella chirurgia e nel trattamento di problemi e malattie genitali e delle vie urinarie.

Dopo la procedura

Antidolorifici, riposo e impacchi di ghiaccio alleviano il dolore e il gonfiore dopo l'intervento chirurgico. Non mettete il ghiaccio direttamente sulla pelle. Avvolgetelo in un panno o in un asciugamano. Restate a casa per diversi giorni. Indossate un supporto scrotale per una settimana dopo l’operazione. Evitate sforzi per 1 o 2 settimane e l'attività sessuale per circa 4-6 settimane. Riprendete le normali attività quotidiane lentamente.

Prognosi

Se la torsione testicolare è diagnosticata presto e trattata subito, è possibile che il testicolo continui a funzionare correttamente. Dopo 6 ore di torsione (flusso ridotto di sangue), la probabilità che il testicolo dovrà essere rimosso aumenta. Tuttavia, anche in meno di 6 ore può smettere di funzionare.

Complicazioni dovute alla torsione del testicolo

Le complicanze sono gravi. Riducete al minimo il rischio che insorgano seguendo la cura prescritta dal medico. In caso contrario, ecco a quali complicazioni andate incontro:

  • Atrofia del testicolo colpito
  • Infertilità
  • Orchite (infiammazione testicolare)
  • Rimozione del testicolo

Durata prevista

Occasionalmente, il testicolo torna alla posizione originaria da solo, dando un immediato sollievo dal gonfiore e dal dolore. È meglio però che non aspettiate che la situazione si risolva da sola, anche perché non è detto che succeda.  Se volete evitare danni permanenti, andate subito dal medico.


Prevenzione

La maggior parte dei casi di torsione testicolare non può essere impedita. Tuttavia, ci sono ragazzi che affermano di essere in grado di “far girare" il testicolo e poi riportarlo alla sua posizione normale. In questo caso, può essere molto utile chiedere il parere di un urologo. L’urologo probabilmente vi consiglierà un intervento che impedisce il successivo sviluppo della torsione.

Quando chiamare il medico

La maggior parte dei casi di torsione testicolare deve essere valutata in pronto soccorso. Rivolgetevi al medico se avvertite un dolore forte su un lato dello scroto che persiste per più di qualche minuto, soprattutto se è associata a gonfiore, nausea e vomito. È molto importante una diagnosi accurata, in particolare per eliminare la possibilità che si tratti di tumore testicolare.


Fertilità con un solo testicolo:

Se si è resa necessaria la rimozione di un testicolo, sappiate che di solito non ci sono problemi. Un solo testicolo produce solitamente una quantità normale di sperma e testosterone. Tuttavia, alcuni studi hanno dimostrato che fino a un terzo dei pazienti può avere una riduzione dello sperma dopo una torsione testicolare. A volte, la torsione testicolare può generare anticorpi anti-sperma, che influenzano la motilità o la funzione degli spermatozoi. Mentre quindi ci sono stati alcuni casi che fanno pensare a una fertilità ridotta nei pazienti presi in esame, la stragrande maggioranza degli uomini che hanno avuto la torsione riesce a generare senza problemi.


Protesi testicolari?

Le protesi testicolari sono repliche sintetiche di un testicolo utilizzati per sostituire quello mancante. Molto spesso, queste protesi sono inserite quando l'individuo è completamente sviluppato e finita la pubertà. Se a un ragazzo è stata impiantata una protesi piccola, poi da adulto è necessario un secondo intervento chirurgico per sostituirla con una di dimensioni più grandi.  L’intervento per il posizionamento della protesi non è solitamente fatto al momento della rimozione del testicolo, ma può dopo alcuni mesi. Sta a voi decidere se usare una protesi e dovete discuterne con l'urologo.


Torsione testicolare nei neonati

La torsione testicolare si manifesta pure in questo caso, anche se in un neonato è ancora più rara di quella in individui più anziani. È diagnosticata subito dopo la nascita, e può essere legata a un travaglio prolungato o difficile. La torsione si verifica più spesso prima del parto. La causa esatta non è nota e il funicolo spermatico si trova in una posizione diversa rispetto ai ragazzi più grandi e agli uomini. Si presentano solitamente con una massa scrotale dura, con parte della pelle dello scroto scura. A differenza dei ragazzi e degli uomini, questi bambini il più delle volte sono a proprio agio, non sono irritabili. La stragrande maggioranza di questi testicoli non può essere recuperata e non funzionano più quando il bambino è nato.

La torsione testicolare è un problema piuttosto serio. Dovete intervenire subito perché molto spesso è necessario un intervento per evitare di perdere il testicolo colpito. Se aspettate, rischiate di incorrere in complicazioni gravi. Chiamate subito il medico o correte al pronto soccorso se necessario.

Torsione testicolare: la torsione del testicolo destro o sinistro

Malattie

Lascia il tuo commento: