Tracheiti e sintomi tracheite

Tracheite perchè? Le tracheiti possono essere mali stagionali oppure dovuti alla aspirazione accidentale di sostanze irritanti.

Tracheiti, come indica il termine stesso tracheite le tracheiti sono problematiche riferite alla trachea che appaiono frequentemente nei bambini ma in alcuni casi anche negli adulti, le tracheiti sono delle infiammazioni che possono essere in forma cronica, anche acuta, e che spesso appaiono in concomitanza di malattie infettive generali oppure batteriche/virali, come possono essere la normale influenza, il morbillo, la scarlattina o anche la pertosseLe tracheiti acute, come ad esempio la tracheite catarrale acuta, sono più frequenti nelle stagioni fredde. Compaiono e si evolvono con rapidità nella maggior parte dei casi senza causare problemi. In altri casi possono insorgere anche per propagazione di processi infiammatori riferiti alle zone del naso, della faringe, o della laringe. Qualora non insorgessero per derivazione di altre malattie possono anche essere causate da inalazioni di gas particolarmente irritanti, polveri o vapori, o da malattie del metabolismo in momenti in cui il corpo è soggetto ad una debilitazione generale.

Tracheiti e sintomi tracheite

Tracheiti

Sintomi caratterizzanti della tracheite acuta:

Quesa forma di trachite causa un senso di irritazione e di bruciore generale in tutta la gola che tende ad aumentare qualora il soggetto si sforzasse a parlare per lunghi periodi e può essere affiancata da colpi di tosse più o meno sporadici in quanto stimolata dalla inspirazione di aria fredda la quale può essere congiunta ad espettorato scarso e vischioso che si può evolvere in stato abbondante e fluido solitamente di colore giallastro.

Quanto dura e come si cura la tracheite acuta?

La congestione diffusa della faringe e della laringe ha la durata media che si può stimare attorno alle due settimane durante le quali, in base alla scelta del professionista, possono essere somministrati antiinfiammatori, antibiotici ed aerosol con sostanze decongestionanti, antisettiche e anche balsamiche.

Altre tracheiti:

Tracheite acuta emorragica

La forma più complessa di tracheite consiste nella tracheite acuta emorragica che tende a colpire (come complicazione di un episodio influenzale) sia i bambini che gli anziani.

Tracheite catarrale cronica

La tracheite catarrale cronica invece tende a fare la sua comparsa nei soggetti che sono stati esposti per i motivi più vari alla inalazione diretta di sostanze irritanti e si manifesta con tosse secca di varie intensità unita ad un alla sensazione di peso e solletico retrosternale.

La terapia per questo tipo di tracheite è prettamente locale e consiste in genere in semplici inalazioni decongestionanti e balsamiche e viene associata alla somministrazione di prodotti appositi.

Informazioni sulle tracheiti...

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo tracheiti e sintomi tracheite

Uscito da quattro-cinque giorni da un virus intestinale con una leggera alterazione febbrile durata 12 ore, ho preso la bici come faccio da tre anni avvertendo un leggero raffreddore. La sera sono stato assalito da freddo e durante la notte la febbre è salita ha 39,50 perdurante tre lunghi giorni. Cercavo di non tossire perchè mi provocava forti dolori addominali. Mi è stato indicato un antipiretico ed antibiotici. Ora mi sento migliorato ma sento i bronchi ancora molto intasati da catarro pur senza tosse. Il medico sostiene che si è trattato di una forte tracheite dovuta al freddo respirato mentre c'era la presenza di un rffeddore in corso.

ho un bambino di otto anni con tracheite asmatica e allergico alla polvere se pur facendogli cure con cortisone e analanti e operato alle tonsille e sempre ammalato e devo ricorrere sempre agli antibiotici.

buongiorno, ho smesso di fumare da quasi un anno, ma sento sempre il respiro affannato, pesantezza ai bronchi e spesso dei dolori sternali, specialmente la mattina, tempo fa praticavo, ciclismo volevo sapere se posso riprendere l'attività sportiva senza avere problemi oppure che tipo di visita posso fare per stare tranquillo grazie.

Ho la tracheite da cinque giorni cosa posso fare?

ho la tracheite da 5 giorni il dottore mi ha prescritto uno sciroppo Prevituss e l'Oki come antinfiammatorio... ma non passa... potrebbe esserci bisogno di un antibiotico???non ne posso più con questa tosse... :-(

Ho una brutta tosse

Ho una brutta tosse da ben 10gg preso zitromax ed aerosol con clenil...ma niente...ho la dott mi ha data vapori da fare con Sebo-calcio...durante la notte sento come asma e mancanza di aria..come soffocamento, tale da arrivare poi al vomito anke 3 episodi... è normale? dott mi ha detto ke nn ho nulla..gola bella...cosa poxo fare???

Tracheite e tosse secca

PER ROSA: vorrei sapere se hai risolto il tuo problema, io ho la tosse secca da parecchie settimane ormai, tutto è cominciato per una tonsillite, il mio medico mi ha dato antibiotici ed aersol ma la tosse persiste sopratutto alla sera, non ne posso più davvero.

Lascia il tuo commento: