Trucco occhi

La tendenza attuale del trucco oggi come oggi è molto semplice, se trucco molto gli occhi, evito di truccare abbondantemente anche le labbra. In effetti risulta essere la cosa migliore per non appesantire il viso.

Gli occhi sono una parte del viso molto importante che soprattutto in una donna bisogna valorizzare per accentuare l'espressività, il colore e lo sguardo, i dati da considerare sono svariati, primo tra tutti, la distanza fra gli occhi e poi la forma e la dimensione, l'asimmetria, se sono infossati o sporgenti, Truccare gli occhi è un modo per accentuare ed abbellire gli occhi stessi, facendo attenzione a non aumentare i segni di caratterizzazione, altrimenti si rischia di togliere la naturalezza dei lineamenti dell'occhio stesso.

Trucco occhi

Trucco occhi

Come prima cosa è necessario capire bene quale sia la parte da dover fare risaltare, questo dovrebbe essere relativamente facile magari chiediamo anche il parere ad una amica per essere più sicuri. Una volta scelta la parte migliore, non temiamo nel risaltarla ovviamente sempre avendo cura di non eccedere specialmente se usciamo di giorno perché la luce già mette in rilievo i lineamenti degli occhi, delle labbra e le varie ombreggiature. Se usciamo di sera invece è concesso calcare un po' maggiormente la mano con pennellini e matite senza perdere pero' la tendenza a mantenere il giusto  equilibrio.

Chi ha gli occhi troppo distanti ad esempio si dovrà intervenire anche sulle sopracciglia che saranno ravvicinate con leggeri tocchi di matita e possibilmente depilarle per formare un arco.

Con la matita nera o marrone disegnare una linea che parta dalla fine della bordatura delle ciglia fino oltre il limite interno dell'occhio.

La sfumatura leggera o pesante dipenderà se ci si trucca per il giorno oppure per la sera, occasione quest'ultima per osare un po' di più.

Per gli occhi ravvicinati solitamente il trucco per allontanarli dal naso è sfoltire le sopracciglia.

Il trucco dovrà schiarire la zona interna dell'occhio con eyeliner si partirà da metà palpebra verso le tempie e allungando la forma dell'occhio e sfumando alla fine.

Se gli occhi sono infossati e quindi hanno l'osso orbitale sporgente, solitamente hanno un'ombra marcata naturale, pertanto è opportuno usare un leggero strato di correttore (usare lo stesso colore della pelle) sulla palpebra.

Disegnare con una leggera sfumatura scura il bordo delle ciglia e usare tanto mascara nero.

Per il trucco serale in questo caso, è opportuno stendere sulla palpebra mobile un colore chiaro, perlato e luminoso, invece nella parte superiore sopra la linea scura naturale, usare un ombretto marrone chiaro da sfumare verso l'alto e l'esterno.

Poi con una matita bianca colorare l'interno dell'occhio e appena sotto marcare le ciglia con un ombretto o una matita scura.

Se gli occhi sono rotondi si inizierà a correggere marcando con una linea nera la parte inferiore della palpebra esterna ed interna.

Invece sulla palpebra mobile si disegna una linea su tutta la superficie delle ciglia, allungandola sia all'interno che all'esterno dell'occhio.

Si usa un ombretto scuro a seconda del colore degli occhi e si colora la palpebra mobile facendo attenzione ad arrivare fino al limite della linea disegnata precedentemente.

Quando si hanno gli occhi piccoli o stretti si dovranno usare matite e colori chiari che avranno l'effetto di aprire e allargare.

Con una matita bianca o beige si delinea il contorno dell'occhio (per l'interno usare la matita bianca).

Appena sopra la linea fatta, sfumare un'ombra leggera e alta fino a quasi le sopracciglia e terminare con un altro punto luce sotto l'arcata sopraccigliare.

Anche nella parte inferiore, dopo aver messo la matita all'interno e la matita beige all'esterno appena sotto le ciglia, disegnare una leggera linea marrone chiara. Usare poi tanto mascara nero.

Trucco occhi

Prodotti bellezza estetica donna

Lascia il tuo commento: