Tunnel carpale

Quale terapia per il trattamento del tunnel carpale? La sindrome del tunnel carpale si riferisce a quando il nervo mediano, che scorre lungo un'area del polso denominata tunnel carpale, viene in qualche modo compresso manifestando cosi disguidi definiti appunto sindrome del tunnel carpale.

Tunnel carpale

Tunnel carpale terapia

I sintomi più classici del tunnel carpale sono l' intorpidimento il formicolio, la debolezza e il dolore a un polso oppure ad entrambe le mani. La sindrome del tunnel carpale è più frequente nelle donne rispetto agli uomini.

Le cause della sindrome del tunnel carpale

Principalmente la sindrome del tunnel carpale può essere provocata da un edema causato da gonfiori dovuti a ritenzione idrica che comprimono il nervo e nei casi femminili non di rado si manifesta in persone affette da sindrome premestruale, durante la
gravidanza o nel corso della menopausa mentre nei soggetti maschili è comune nelle persone obese oppure con artrosi e ipertensione.

Diagnosi della sindrome del tunnel carpale

La diegnosi del tunnel carpale può essere svolta dal medico di base il quale procederà attraverso l'anamnesi e prescrivendo inoltre l'elettromiografia.

Terapia per la cura della sindrome del tunnel carpale

La terapia può essere svolta in vari modi a seconda delle condizioni del paziente, solitamente per prima cosa viene suggerita l'applicazione durante il giorno di compresse calde direttamente sui polsi allo scopo di migliorare l'articolazione e degli speciali bracciali per polsi che aiutato ad alleviare la pressione sul nervo e mantengono i polsi allineati che solitamente vanno calzati durante la fase notturna.

In seconda battuta se questi non hanno reso efficacemente il dottore può prescrivere appositi farmaci per via orale oppure per infiltrazione prima di procedere se anche questo non desse i risultati sperati con l'intervento chirurgico che nella maggior parte dei casi elimina definitivamente il problema.

Terapia per la cura della sindrome del tunnel carpale

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: