Ulcera sintomi cause e cure

Cosa è l'ulcera e quali sono le casuse?

Cosa è l'ulcera e quali sono le cause ed i sintomi principali? Una delle cause che provocano la formazione di ulcere è la presenza di un batterio che si chiama Helicobacter pylori.
È una lesione che interessa la mucosa dello stomaco oppure il duodeno che è la parte alta dell'intestino.
Oltre al batterio, di cui prima, un'altra causa che determina la presenza di ulcere è l'assunzione di un certo tipo di farmaci come l'aspirina, farmaci antinfiammatori come il voltaren.
In altri casi le ulcere si formano nel caso di persone debilitate fisicamente: in questi casi particolari si pensa che le ulcere siano causate da scarsa ossigenazione alla mucosa dello stomaco.

Ulcera sintomi cause e cure

Ulcera sintomi cause e cure

Ci sono poi delle malattie specifiche che causano ulcere come la sindrome di Zollinger Ellison, che provoca un'eccessiva produzione nello stomaco di acido cloridrico, oppure la malattia di Crohn che causa una forte infiammazione che colpisce qualsiasi parte dell'intestino.

Come ci si accorge di avere un'ulcera? Quali sono i sintomi?

I sintomi sono soggettivi e variano da persona a persona: alcuni non hanno sintomi, altri invece avvertono una sensazione di bruciore nella parte alta dell'addome.

Alcune persone trovano giovamento mangiando qualcosa, altri invece accusano una sensazione di indigestione nel caso dovessero mangiare.

La sintomatologia ulcerosa è la seguente:

  • difficoltà ad ingerire cibo;
  • nausea e vomito;
  • vomito con sangue coagulato;
  • dimagrimento;
  • senso di affaticamento;

Che precauzioni utilizzare per prevenire l'ulcera?

Il fumo e l'alcol sono causa di formazione di ulcere.

Se una persona è un soggetto che potrebbe essere soggetto ad ulcere, prima di assumere un certo farmaco è sempre meglio chiedere ad un medico.

Se poi si manifestano i sintomi di cui sopra, è consigliato eseguire una gastroscopia, che consiste nell'introduzione di una telecamera a fibre ottiche che viene introdotta dalla gola fino all'intestino.

Nel momento in cui vengono eseguiti tutti gli esami di controllo, il medico è in grado di fare una diagnosi corretta.

Helicobacter Pylori: che cosa è?

Si tratta di un batterio che vive nella mucosa dello stomaco.

Le persone più colpite sono:

  • anziani;
  • popolazioni nei paesi in via di sviluppo.

La presenza del batterio è asintomatica, solo che spesso è la causa principe che provoca le ulcere.

Nel momento in cui si arriva alla diagnosi, il batterio può essere eliminato con una cura a base di antibiotici.

Quali sono gli strumenti utilizzati per verificare presenza del batterio?

Come detto prima la gastroscopia è l'esame che va per la maggiore per fare questa diagnosi.

Un altro esame è il breath test, il test del respiro: si tratta di soffiare l'aria, tramite un beccuccio inserito tra le labbra, in un contenitore di plastica ed analizzare il contenuto.

Esami del sangue:

Chi ha intolleranza verso l'aspirina, è un soggetto che potrebbe sviluppare delle ulcere.

Categorie di persone alle quali è sconsigliata l'assunzione di aspirina:

  • persone che hanno più di 60 anni;
  • se si hanno avuti altri episodi ulcerosi;
  • se si assumono anticoagulanti, in caso di ulcere il sanguinamento sarebbe maggiore;
  • chi assume farmaci corticosteroidei, in quanto aumentano la formazione di ulcere;
  • se poi l'assunzione di aspirina è necessaria, è buona regola ingerirla a stomaco pieno, oppure riceverla attraverso punture o iniezioni.

Ci sono farmaci come lo zantac, che agiscono da protettori della mucosa gastrica, evitando il classico bruciore.
 
Si possono utilizzare farmaci fans ( ad esempio il voltaren ) ?

Ci sono delle patologie, come emicrania, per le quali il voltaren può essere sostituito da altri antidolorifici.

Ad esempio nel caso della gotta, viene utilizzata la colchicina invece del fans.

Una patologia molto dolorosa è l'artrosi.

In questi casi i fans sono sostituiti da un loro sottogruppo, chiamato inibitore selettivo, come ad esempio il celebrex oppure l'arcoxia.

Questa categoria di farmaci si è scoperto avere meno effetti collaterali, soprattutto per le persone a rischio.

L'aspirina può essere sostituita?

In alcuni casi è fattibile sostituirla con il paracetamolo.

Se poi l'aspirina dev'essere somministrata a basse dosi, come ad esempio nel trattamento di problemi vascolari, in questo caso dev'essere individuato il farmaco giusto per la persona sostituendo ad esempio l'aspirina con il dipiridamolo oppure il clopidrogel.

Ad ogni modo la migliore soluzione per evitare di incorrere nel problema ulcere è quello di evitare di fumare ed assumere alcolici.

Ecco elencate le cause comuni ed i sintomi principali dell'ulcera...

Malattie

Lascia il tuo commento: