Ultra Pep MangiaKal: come funziona?

Funziona Ultra Pep MangiaKal? Ultra Pep MangiaKal secondo la Bios Line è un integratore alimentare basato su estratti naturali, che può essere utile per ridurre la quantità di calorie introdotte attraverso l'alimentazione come coadiuvante nella dieta ipocalorica o dopo pasti particolarmente abbondanti.

Ultra Pep MangiaKal Prezzo e Confezione:

Si presenta sul mercato con un formato da 36 tavolette e con un prezzo consigliato dal produttore Bios Line Spa di Euro 22,50.

Modo d'uso:

1-2 tavolette subito dopo i pasti principali, con un po’ d’acqua o altra bevanda.

Ultra Pep MangiaKal: come funziona?

Ultra Pep MangiaKal

Ingredienti Ultra Pep MangiaKal:

Vitamina B5, Vitamina B6, Cromo.
Ingredienti Erboristici: Fagiolo proteine concentrate, estratti di Finocchio semi, Cassia nomame semi, Ananas frutto, Zenzero radice, Gymnema foglie.

Grazie a cosa funziona ultra pep mangiakal?

Vitamina B5

La vitamina B5 è chiamata anche acido pantotenico e si trova sia nelle piante che negli animali.

Alcuni fonti di vitamina B5 sono: carne, verdura, cereali, legumi, uova e latte.

Acido pantotenico

L'acido pantotenico è spesso utilizzato in combinazione con altre vitamine B ed è efficace per il trattamento delle carenze dietetiche, in caso di acne, alcolismo, allergie, calvizie, asma, da deficit di attenzione-iperattività (ADHD), autismo, insufficienza cardiaca, sindrome del tunnel carpale, disturbi respiratori, celiachia, colite, congiuntivite, convulsioni, cistite, forfora, depressione, migliora la funzione immunitaria, migliora le prestazioni atletiche, mal di testa, ipoglicemia, disturbi del sonno (insonnia), irritabilità, pressione bassa, crampi muscolari alle gambe associato con la gravidanza o l'alcolismo, nevralgia, obesità, perdita di capelli etc.

Vitamina B6

La vitamina B6, nota anche come piridossina cloridrato, è essenziale per la ripartizione del cibo e trasformazione in energia usando carboidrati, proteine e grassi.

E' necessaria per la produzione di neurotrasmettitori (messaggeri chimici nel sistema nervoso) e il corretto funzionamento del sistema nervoso e il sistema immunitario.

La vitamina B6 aiuta a combattere lo stress, aumentare l'energia e gestire i sintomi dolori della sindrome pre-mestruale. Inoltre usata con il magnesio è utile nei trattamenti per i problemi di comportamento legati all'autismo.

In caso di carenza di vitamina B6 i sintomi più comuni da tenere sott'occhio sono: debolezza muscolare, depressione, irritabilità, scarsa memoria.

Cromo

Il cromo è un minerale essenziale utile per la salute e la crescita, nonché per controllare i livelli di zucchero e di grasso.

Come componente principale del fattore di tolleranza al glucosio (GTF), il cromo aiuta a ridurre l'insulina glucosio nel sangue, stimolando l'assorbimento di glucosio da parte dei muscoli e altri tessuti.

Inoltra aiuta a ridurre il grasso corporeo (grazie al suo potere saziante), migliorare il tono muscolare.

Quando i livelli di cromo sono bassi, l'insulina è meno efficace nel ridurre la glicemia. In caso di carenza di cromo i sintomi a breve termine sono quelli di intolleranza al glucosio, come l'ipoglicemia e sbalzi di umore associati ad alti e bassi livelli di glucosio nel sangue, specialmente dopo i pasti ricchi di carboidrati con elevato indice glicemico.

Mentre invece i sintomi a lungo termine derivanti dalla carenza di cromo possono essere problemi associati con il diabete, pressione alta, malattie cardiache, ictus e obesità.

Fagiolo proteine concentrate

I fagioli sono ricchi di proteine, di fibre e antiossidanti, tutte qualità che possono aiutare nella prevenzione delle malattie.

Sono paragonabili alla carne se pensiamo al totale delle calorie contenute, solo che la differenza di contenuto di fibre significa che la carne viene digerita abbastanza in fretta, mentre i fagioli sono digeriti lentamente, dando maggiore senso di sazietà.

Inoltre, i fagioli sono a basso contenuto di zucchero e ricchi di antiossidanti, una classe di sostanze fitochimiche che combattono i radicali liberi che danneggiano delle cellule nel corpo.

Nel momento in cui si scelgono alimenti ricchi di proteine, bisogna saper scegliere bene.

Fonti di proteine vegetali, come fagioli, noci, e cereali integrali, sono una ottima scelta, ed apportano fibre, vitamine e minerali.

Finocchio

Il finocchio è una verdura che appartiene alla famiglia Umbellifereae ed è quindi strettamente legato al prezzemolo, carote, aneto e coriandolo.

E’ croccante, leggermente dolce, rinfrescante e tipica nella cucina mediterranea.

Il bulbo, fusto, foglie e semi sono commestibili.

Ha proprietà antispasmodica, con effetto carminativo e può essere usato contro i crampi del tratto digestivo in combinazione alla flatulenza ed aiuta a mantenere una buona salute cardiovascolare. Inoltre il finocchio può essere utilizzato anche per i problemi di: alito cattivo, stitichezza, raffreddore, influenza.

Comunque una delle proprietà sicuramente più note è quella di essere un buon diuretico, ricco di antiossidanti, flavonoidi, vitamina C, fibre, acido folico, potassio, manganese, acido folico, molibdeno. Inoltre, il finocchio è una buona fonte di niacina e minerali come il fosforo, calcio, magnesio, ferro e rame.

Essendo una buona fonte di fibre il finocchio può aiutare a ridurre i livelli di colesterolo e le fibra aiutano ad eliminare le tossine potenzialmente cancerogene dal colon.

Cassia nomame

La Cassia nomame è una pianta che appartiene alla famiglia delle Favacae-Leguminosae e comunemente è conosciuta con il nome di Cassia.

Originaria della Cina ed è un inibitore della lipasi naturale, il che significa che interrompe il processo di digestione enzimatica di bloccare il grasso da ottenere nel flusso sanguigno.

In definitiva la Cassia nomame agisce anche come un diuretico naturale, con l’azione termogenetica per stimolare la combustione di cellule di grasso nel corpo.

A differenza dei farmaci inibitori della lipasi, Cassia nomame fa ben poco per interferire con l'assorbimento delle vitamine liposolubili.

Il dosaggio consigliato va da 500 mgs a 5000 mgs giorno suggerito per polveri estratti ed inoltre la Cassia nomame è presente in molti prodotti erboristici in quanto svolge una efficace azione antigonfiore ed agisce contro la ritenzione idrica, rappresentando così un valido rimedio contro la cellulite.

Ananas

L’ananas è un noto frutto esotico dolce e simpatico da vedere nella forma con il super ciuffo di foglie. 

I principali nutrienti presenti nell’ananas sono:

  • vitamina C
  • manganese
  • vitamina B1
  • vitamina B6
  • rame
  • magnesio
  • fibra alimentare.

I benefici derivanti dall’ananas sono derivanti dalla bromelina contenuta.

La Bromelina è un enzima proteolitico spesso usata per il trattamento di lesioni muscolari e come aiuto alla digestione.

Inoltre è un anticoagulante naturale, ha potenti proprietà anti-infiammatorie e, pertanto, può essere utile nel promuovere la guarigione delle lesioni muscolari minori come distorsioni e stiramenti.

Bromelina aiuta la digestione, migliorando gli effetti del enzimi digestivi e può anche aiutare a prevenire il bruciore di stomaco da diarrea, se uno dei due sono causati da una carenza di enzimi digestivi.

Inoltre l'ananas è noto per ridurre il gonfiore addominale e facilitano l’eliminazione dei liquidi.

Zenzero

Lo zenzero ha una perenne rizoma o fusto che si insinua nel sottosuolo e aumenta le dimensioni.
La radice di zenzero è un valido aiuto ad alleviare le vertigini, sudorazione, nausea e vomito che viene da mal d'auto o mal di mare.

Si può anche facilitare il mal di gola, mal di testa, colite ulcerosa, alcuni tipi di dolori mestruali e l'artrite, e febbri e dolori causati da raffreddore e influenza. Esso può anche aiutare ad alleviare i sintomi della depressione.

Una volta che il rizoma viene tagliato, le componenti attive nella pianta, come zingiberene, bisabolene, gingerolo e shogoal, cominciano a perdere potenza.

E’ conosciuto soprattutto per il suo rizoma ricco di proprietà che favoriscono la digestione e migliorano la salute cardiovascolare. I giapponesi servono fette di zenzero con il sushi da preparare il palato e come aiuto alla digestione.

Lo zenzero è anche usato come rimedio per la forfora, combinando zenzero e olio di oliva da utilizzare direttamente sul cuoio capelluto.

E’ utile per combattere nausea e vomito, perché aumenta i liquidi digestivi e neutralizza gli acidi, rende più scorrevoli le piastrine del sangue e quindi fa diventare meno probabile il loro coagulo.

Interessanti usi dello zenzero sono anche per quanto riguarda la proprietà anti-infiammatoria ed è utile in caso di dolori muscolari, mal di auto, dolore cronico, artrite, emicrania e problematiche respiratorie. Come espettorante, facilita i sintomi del raffreddore, tosse e influenza.

In aggiunta a tutto questo, lo zenzero è anche buono da cucinare che sia fresco, essiccato o macinato viene utilizzato in minestre, fritture, curry, piatti di carne e pesce, macedonie di frutta etc.. E' spesso fatto candito o conservato nello sciroppo ed anche sottaceto (ottimo servito accanto al sushi).

Gymnema

Gymnema è un arbusto arrampicante le cui foglie sono usate in medicina soprattutto ayurvedica.

Il nome indiano significa "distruttore di zuccheri" e viene usato per il diabete, sindrome metabolica, perdita di peso e tosse, oltre che per la malaria.

La Gymnema è digestiva, lassativa, soppressore dell'appetito, diuretica e grazie alle sue componenti può anche aumentare la quantità di insulina nel corpo e aumentare la crescita delle cellule del pancreas (dove l’organismo si autoproduce l'insulina).

Associando una dieta sana e l’esercizio fisico, Gymnema Sylvestre può essere un'aggiunta molto valida per il piano di perdita di peso, assumendone ad ogni pasto.

Perdere Peso: alcuni consigli per ottenere risultati soddisfacenti magari da abbinare all'utilizzo di ultra pep mangiakal:

Il peso ideale chi non vorrebbe avere le misure ed il peso perfetto ? bisogna intendere il nostro peso come un equilibrio e le calorie giocano un ruolo fondamentale.

La perdita di peso in sostanza si riduce a bruciare più calorie e per bruciarne di più serve associare dell'attività fisica.

Dopo aver focalizzato questo piccolo concetto si può iniziare impostando i relativi obiettivi ed un piano per raggiungerli. Ricordate che non dovete farlo da soli, ma bisogna parlare con il proprio medico e se volete anche con familiari e amici per avere maggiore supporto.

In caso di problemi di salute a causa del vostro peso, il medico può suggerire la perdita di peso con metodi ben più “tosti” come farmaci e chirurgia, ma tale decisione e valutazione dovrà essere un medico competente a decretarla.

Quando si tratta di perdita di peso, non c'è carenza di piani di dieta se ci pensate … bensì è la forza di volontà contornata da piccoli sacrifici che portano a risultati tangibili e concreti.

Non dimenticate di includere nella dieta (qualsiasi essa sia) alimenti come frutta, verdura, cereali e proteine. Poi in base alla scelta della dieta migliore per voi verrà adattato il menù con il resto dei nutrienti necessari.

Piccolo promemoria di grande importanza: MAI dimenticare di bere moltissima acqua, possibilmente naturale … purifica, sazia e soprattutto fa bene!

Ultra pep mangiakal controindicazioni ed effetti collaterali:

Come per tutti gli integratori anche se abase naturale sono previste e riportate in etichetta le classiche avvertenze e precauzioni prima dell'utilizzo del prodotto.

Di base è bene non superare il dosaggio suggerito, non utilizzare ultrapep mangiakal nel periodo di gravidanza, in allattamento ed in presenza di particolari patologie (occasionali o croniche) è importante chiedere consiglio al proprio medico, oltre che, prendere visione del sito del produttore al fine per verificare eventuali aggiornamenti sulla formulazione ed eventuali controindicazioni aggiuntive.

P.s. La presente recensione, creata autonomamente non incita l'acquisto del prodotto in questione, ma è da ritenersi puramente ed esclusivamente a scopo descrittivo, di ogni singolo ingrediente che compone ultra pep mangiakal.

Integratore ultra pep mangiakal di Bios line

Integratori alimentari

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo ultra Pep MangiaKal: come funziona?

Per quanto tempo si può utilizzare il prodotto? non ho più la tiroide è un problema? A lungo il composto può avere effetti collaterali? Non mi sembra che al momento ne siano stati descritti

Lascia il tuo commento: