Una cura per la vitiligine

La scienza è sempre al lavoro per una cura per la vitiligine, la vitiligine, come tutti sanno, è una malattia della pelle caratterizzata della depigmentazione di alcune aree cutanee. Questa malattia non contagiosa, può essere associata a disfunzioni del sistema immunitario o può essere specchio di altre malattie, il sintomo più evidente è la comparsa di macchie chiare sul corpo, molto spesso disposte in maniera simmetrica. Le macchie possono essere sia di piccole dimensioni oppure particolarmente estese.

Una cura per la vitiligine

Vitiligine cura

Molti pazienti accusano arrossamento e prurito nella parte colpita. Sebbene le macchie possono apparire in qualsiasi punto del corpo, le parti maggiormente colpite sono le labbra, il viso, le orecchi, le mani, le ginocchia e i piedi. La depigmentazione può manifestarsi anche nelle mucose all’interno della bocca. In casi particolarmente gravi, la vitiligine più colpire anche la retina degli occhi.

Eziologia

La vitiligine colpisce entrambi i sessi, senza distinzione di razza o di età. Secondo degli studi sull’incidenza di tale malattia, la vitiligine colpisce 1-2% della popolazione mondiale. Ciò significa che, parlando in termini assoluti, circa 40-50 milioni di persone sono ad oggi affette da tale malattia.

Diagnosi

La vitiligine è diagnosticabile quando si manifestano le prime macchie bianche color latte sul corpo. Bisogna fare molta attenzione però perché esistono altre malattie della pelle causate dal sole che possono manifestare gli stessi sintomi.

Classificazione della vitiligine

Esistono diverse forme di vitiligine che si distinguono in due grandi categorie:

A.    Localizzata

Le macchie si addensano in una specifica area. All’interno di questa categoria, si distinguono diverse tipologie di vitiligine quali:

  • Focalizzata:  le macchie sono localizzate in un’unica area del corpo
  • Segmentale: le macchie sono distribuite in maniera unilaterale o simmetrica. E’ ritenuta essere la forma più stabile;
  • Mucosa: la malattia interessa la mucosa.

B.    Generalizzata

E’ la forma più comune di vitiligine; le macchie si distribuiscono in maniera casuale sul corpo. All’interno di questo categoria ci sono diverse tipologie di vitiligine quali:

  • Acro-facciale: interessa viso, piedi e mani;
  • Mista: è composta da una depigmentazione del tipo segmentale insieme ad una del tipo acro-facciale;
  • Universale: che ricopre oltre il 60% del corpo

Cause

Può essere causata da diversi fattori quali:

  • Malattia autoimmunitaria (malattia in cui il proprio sistema immunitario attacca parti del proprio organismo);
  • Diabete
  • Artrite reumatoide
  • Sclerosi multipla
  • Tiroide di hashimoto
  • Etc…

La vitiligine è anche’essa una malattia autoimmunitaria e come tale ha un bersaglio all’interno del nostro corpo: la melanocita. Si tratta della cellula che produce la melanina, la sostanza che produce il pigmento della pelle. Una volta che questa cellula viene attaccata, il pigmento viene meno e pertanto la pelle assume il suo colore base, ossia il bianco. Le pelle, sfornita dalla protezione naturale del pigmento, diviene estremamente sensibile ai raggi solari.

Quando le macchie si allargano su tutto il corpo

Lo sviluppo di macchie bianche su tutto corpo dipende da diversi fattori quali:

  • Condizioni del paziente;
  • Dimensione iniziale della lesione;
  • Velocità di propagazione e tipologia di vitiligine.

Impatto psicologica della vitiligine

L’impatto psicologico della vitiligine può causare:

  • Stress
  • Imbarazzo
  • Senso di colpa
  • Ansia
  • Mancanza di fiducia
  • Bassa autostima

Lo sguardo compassionevole degli altri nei confronti del paziente considerato a-normale aggrava la situazione.

Terapie alternative per la cura

Secondo l'American vitiligine Research Foundation, la vitiligine è una malattia incurabile. Si stanno però sperimentando una serie di trattamenti che potrebbero, nel tempo, portare ad importanti risultati quali:

  • Psicoterapia
  • Fotochemioterapia
  • Trattamento omeopatico
  • Trattamento ayurvedico
  • innesto cutaneo
  • Trattamento chirurgico
  • Il trattamento PUVA
  • Terapia laser

Vitiligine In sintesi

La vitiligine è una malattia della pelle caratterizzata dalla presenza di macchie bianco latte su tutto il corpo o solo su alcune parti. E’ una malattia autoimmunitaria, ma può essere lo specchio di altre malattie quali, per esempio, il diabete o la sclerosi multipla. Ad oggi non esiste una cura, ma si stanno sviluppando una serie di trattamenti che potrebbero essere in grado di apportare importanti benefici ai malati di vitiligine.

Terapie alternative per la cura della vitiligine.

Malattie

Lascia il tuo commento: