Ustioni lesioni da acidi alcalini e prodotti chimici

Le ustioni da acido e prodotti chimici sono molto pericolose.

Le lesioni da acidi e da prodotti chimici e alcalini hanno caratteristiche ricordano quelle delle ustioni, il primo tipo di "ustioni" è attribuibile solitamente al contatto diretto di particolari sostanza chimiche come:

  • acido solforico
  • acido cloridrico
  • acido nitrico
  • acido fenico ecc.

Agiscono provocando necrosi per coagulazione, tali lesioni avvengono o incidentalmente oppure a scopo suicida.

Se l'acido viene ingerito, le lesioni saranno dislocate lungo le prime vie digestive, dalla bocca alla faringe all'esofago, allo stomaco.

Ustioni lesioni da acidi alcalini e prodotti chimici

Lesioni da acidi e alcalini

Più importanti saranno le lesioni esofagee, che si verificano specialmente a livello sovracardiale nelle regioni anatomiche funzionali.

La gravità di tali lesioni varia in rapporto alla concentrazione, alla quantità e al tempo d'azione e sembrano in pratica ustioni.

Sintomatologia:

Per ingestioni massime si può avere morte immediata per shock o per edema della glottide o per emorragia dei vasi encefalici esofagei o per mediastinite o per peritonite da peforazione gastrica.

Per dosi più leggere avremmo violenti dolori retrosternali, vomito sanguilento, ddisfagia.

Per gradi a distanza di settimane può subentrare disfagia, prima per i solidi e poi per i liquidi; insorge rigurgito;

Il paziente, a causa delle impossibilità di alimentarsi, presenta un quadro di inanizione e tale disfagia è legata agli esiti cicatriziali che si verificano in corrispondenza delle ulcerazioni ed oltre a costituire un ostacolo meccanico, tali processicicatriziali costituiscono lesioni cancerizzabili.

Le lesioni da acidi sulla pelle sono simili alle ustioni e come queste vanno trattate.

Terapia delle lesioni mucose:

  • Somministrazioni di soluzioni alcaline per neutralizzare almeno parzialmente l'acido ingerito.
  • In mancanza mancanza di tali soluzioni si potrà comunque usare acqua o latte.
  • Lavanda gastrica.
  • Terapia analgesica usata come cura antibiotica.
  • Per la stenosi cicatriziali sarà necessario procedere alla graduale con sonden sonde dilatando o ad interventi di ecofagoplastica.

Lesioni da sostanze alcaline:

I più comuni alcali sono la soda e la potassa caustica e possono dare lesioni sia cutanee che muscolose.

Le lesioni sono in rapporto alla natura del caustico; alla quantità; alla concentrazione; e alla durata d'azione.

Agiscono provocando necrosi per colliguazione.

Le principali lesioni mucose si riscontreranno a carico dell'esofago, essendo tali alcalini parzialmente inattivati dall'ambiente acido gastrico.

A seconda dell'intensità osano determinare tutta la gamma di lesioni che vanno dalla semplice ipermia alla sintomatologia analoga a quella delle lesioni da acidi.

Lo stesso dicasi per la terapia, tendendo presente che in questo caso sarà opportuna la somministrazione di soluzioni debolmente acide e i successivi esiti cicatriziali vanno trattati alla stessa stregua di quelli acidi.

Informazioni utili sulle ustioni causate da acidi e prodotti chimici...

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo ustioni lesioni da acidi alcalini e prodotti chimici

Ustionato con acidi per sturare i tubi

Mi sono ustionato con acidi che usano x sturare tubi. mi hanno operato due volte prima con pelle di maiale ma non ha funzionato.poi hanno prelevato la mia pelle e sembra che le ferite migliorino... Ringrazio tutto lo staff. Villa scassi centro ustioni genova.

Lascia il tuo commento: