Ventre piatto con esercizi e ginnastica

Uno dei principali problemi delle persone è avere il ventre non piatto o come si vuole dire con la pancia grossa e grassa.

Esercizi e ginnastica sono la mossa vincente per un ventre piatto e tonico, avere un bel ventre piatto si può! Basta impegnarsi con esercizi e dieta alimentare corretti e sicuramente si otterrà un bel ventre piatto da sfoderare al mare, in piscina o più semplicemente portando una bella maglietta aderente che altrimenti ci starebbe male, maschietto o femminuccia che sia!

Ventre piatto con esercizi e ginnastica

Ventre piatto esercizi

Un ventre bello piatto...

Lo stomaco è uno dei primi posti dove il grasso si accumula e spesso può essere molto difficile sbarazzarsene. Ecco perché per riuscire ad avere un ventre piatto, esistono diversi esercizi ed allenamento che possono aiutare nel modo migliore ad arrivare al risultato prefissato: avere un ventre piatto. Molte persone sono ossessionate dal proprio aspetto fisico e vogliono degli esercizi adatti e con così tanti pareri contrastanti a riguardo, compresi su Internet e in televisione, molti non sanno cosa credere e soprattutto a chi rivolgersi per migliorare il proprio aspetto. Ricordatevi che allenamento e dieta portano a risultati concreti, non esistono creme miracolose senza nessun piccolo impegno da parte vostra.

Questi di seguito sono alcuni tra gli esercizi migliori per perdere grasso e per avere una bella pancia piatta:

  • La bicicletta - È un esercizio veramente semplice ma efficace per il ventre piatto. Per fare questo esercizio, sdraiarsi sulla schiena, con i glutei leggermente sollevati in aria. Poi, muovere le gambe con un movimento circolare, come si farebbe in bicicletta. Cercare di mantenere il collo dritto e poggiato sul pavimento e allungarsi il più possibile
  • Vuoto nello stomaco - Il bello di questo esercizio è che può essere fatto ovunque: a lavoro, a casa, anche quando si sta guardando la televisione. Non richiede alcuna attrezzatura. Tutto quello che si deve fare è espirare completamente e poi inspirare l’aria nello stomaco. Tenere la posizione per 10-20 secondi prima di rilasciare l’aria. Effettuare quest’operazione cinque volte. Questo è facile da fare e non richiede alcuna attrezzatura costosa: solo il respiro e il proprio corpo.
  • Crunch - Questo è l'esercizio cui la maggior parte della gente pensa quando si parla di esercizi per lo stomaco. Ci si poggia sulla schiena, si piegano le ginocchia, e si tengo i piedi sul pavimento. Incrociare le braccia sul petto e tendere i muscoli dello stomaco per sollevare le spalle da terra. Assicurarsi di usare i muscoli dello stomaco per sollevare il corpo e tenerli tesi.
  • Crunch rovesciato - Questo è un altro tipo di crunch. È fatto sdraiandosi sulla schiena ma le braccia sono lungo i fianchi e a terra. Le gambe sono piegate all’altezza del ginocchio e i piedi sollevati circa 15 centimetri da terra. Le ginocchia sono tirate verso l'alto e verso l'interno all’altezza del busto e i glutei dovrebbero essere sollevati da terra. Abbassare le gambe per farle tornare alla posizione originale e ripetere l'esercizio. Ripetere il numero di volte desiderato.
  • Sollevamenti sulla poltrona - Questo esercizio è fatto stando seduti su una poltrona resistente con le mani poggiate sui braccioli. Assicurarsi che la schiena rimanga dritta e i muscoli dello stomaco siano tesi. Sollevare le ginocchia verso il petto, mantenere questa posizione per cinque secondi e abbassare di nuovo le gambe sul pavimento.
  • Spinte pelviche - Questo esercizio è eseguito sulla schiena e con le ginocchia piegate. Mettere le braccia sul pavimento e tendere i muscoli dello stomaco. Sollevare il bacino verso l’alto e mantenere la parte inferiore della schiena ancora sul pavimento. Se eseguito correttamente, lo sforzo si sente nella parte inferiore dello stomaco.
  • Crunch obliquo - Questo è un altro esercizio che sul pavimento con la faccia rivolta verso l'alto, le ginocchia piegate e i piedi a terra. Mettere la caviglia destra sul ginocchio sinistro con le mani unite dietro la testa, usare i muscoli dello stomaco per sollevare la spalla sinistra da terra, ruotare il corpo e muovere la spalla sinistra verso il ginocchio opposto (quello destro). Ripetere sull’altro lato.
  • Crunch, stile gamba dritta - Questo è fatto sul pavimento con la faccia rivolta verso l'alto e con le gambe dritte. Mettere le mani dietro la testa e sollevare le spalle da terra. Sollevare le gambe fino a formare un angolo di 90 gradi con il corpo. Abbassare le gambe lentamente fino a 15-30 centimetri dal pavimento e ripetere l’esercizio.
  • Asse - È un esercizio molto efficace. Per fare questo esercizio, sdraiarsi a pancia in giù e sollevarsi sui gomiti e sui piedi. Mantenere questa posizione il più a lungo possibile, almeno per 1 minuto. Assicurarsi di mantenere la schiena più dritta possibile e che i glutei non si sollevino o abbassino troppo.
  • Pull up - È un esercizio intenso. Fa lavorare soprattutto i muscoli della schiena, ma se si chiede a un amico di mettere la mano sugli addominali mentre si sta facendo, noterà che sono duri come l'acciaio. Questo perché gli addominali sono sotto tensione. Impugnare una sbarra spessa con le mani e tenere le spalle larghe e i palmi rivolti verso di se. Portare il mento fin sopra la sbarra poi portare il corpo di nuovo verso il basso.
  • Push up - È necessario assicurarsi che lo stomaco sia teso. In questo modo, gli addominali stanno lavorando duramente per tutto l’esercizio. Consiste nel fare piegamenti sulle braccia. Essi permettono di far lavorare tutta la parte superiore del corpo e sono un ottimo esercizio per appiattire la pancia.
  • Pull down - È un tipo di esercizio che si fa con un’attrezzatura. Si è sdraiati e si tira una barra verso il basso il cavo. Può essere fatto anche da seduti.

Questi esercizi sono ottimi modi per rendere la pancia piatta.

Si aiuta il proprio corpo a essere in forma e ci sente meglio con se stessi perché si migliora l’aspetto fisico. Questi esercizi da soli però non bastano.

Ci sono altre cose che devono essere fatte per ottenere i risultati desiderati:

  • Mangiare in maniera sana - La prima cosa che si deve fare è mangiare bene. Solo perché si sta facendo esercizio fisico non significa che si può mangiare quello che si vuole. Mangiare: carne magra, tanta frutta e verdura.
  • Bere acqua - La seconda cosa da fare è bere tanta acqua. È importante non essere disidratati e bere tanta acqua è quando si pratica esercizio fisico. Bere quindi molta acqua e fare in modo che il corpo ottenga tutto il liquido di cui ha bisogno. Questo farà la differenza mentre si praticano gli esercizi.
  • Sonno - L'ultima cosa si deve fare è assicurarsi di dormire abbastanza la notte. Quando si pratica esercizio fisico, si stanno utilizzando le riserve presenti nel corpo. Se non si hanno abbastanza energie, non è possibile fare gli esercizi. È quindi molto importante dormire la notte. Aiuterà il corpo a recuperare e dare un po' di riposo ai muscoli.

Considerazione finale sulla ginnastica ed esercizi utili per avere un ventre più piatto

In breve, ci sono tanti fattori che contribuiscono a formare un ventre piatto. Gli esercizi per lo stomaco sono importanti, però mangiare il giusto tipo di cibo, bere acqua a sufficienza e dormire abbastanza è altrettanto importante quanto gli esercizi che si stanno facendo. È importante ricordare che si dovrebbe cominciare lentamente e procedere per gradi con gli esercizi, soprattutto se non si è abituati a praticarli. In caso contrario, è possibile farsi male e si torna al punto di partenza, non ci sono miglioramenti. Grazie a quest’articolo, si ha tutto ciò che serve per iniziare ad avere uno stomaco più sottile.

Esercizi e ginnastica sono le migliori soluzioni per ottenere un ventre più piatto.

Esercizi palestra allenamento fitness

Lascia il tuo commento: